Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su tutti quegli argomenti di situazioni tipiche, problematiche e consigli generici per chi vive da VideoMaker (problemi di licenze, questioni fiscali, situazioni tipiche, etc.).
Non sono ammesse discussioni che esulino da quando su indicato (Es. politica, sesso, pirateria, spam, etc.)

Moderatore: Moderatori

da Koroshiya
#1307215
Mai vista una TV locale che trasmette un video di Madonna o artisti di caratura simile, evitano proprio perchè non potrebbero permetterselo. Per la musica come ti hanno detto è diverso, ma quando subentrano le immagini cambia tutto. I canali nazionali che trasmettono videoclip prendono accordi diretti con le distribuzioni musicali (tanto ormai sono 4-5 quelle che trattano gli artisti che passano in TV), pagando un tot all'anno.
da latinox
#1307240
Scusate, mentre approfondisco il lato "musicale"... chiedo un piccolo suggerimento.. sempre per un programma da mandare in tv, questa volta senza musica, si intervistano uno o più ospiti in collegamento video. Durante l'intervista si mandano anche qualche sue foto o suoi video (sempre non musicali... magari immagini mentre è alla consolle in un locale) fornito dall'intervistato. In questo caso come comportarsi? Serve sempre una liberatoria da chiedere all'intervistato, sia per mandare in onda la sua voce che le sue immagini/video?
da willyfan
#1307242
latinox ha scritto:Scusate, mentre approfondisco il lato "musicale"... chiedo un piccolo suggerimento.. sempre per un programma da mandare in tv, questa volta senza musica, si intervistano uno o più ospiti in collegamento video. Durante l'intervista si mandano anche qualche sue foto o suoi video (sempre non musicali... magari immagini mentre è alla consolle in un locale) fornito dall'intervistato. In questo caso come comportarsi? Serve sempre una liberatoria da chiedere all'intervistato, sia per mandare in onda la sua voce che le sue immagini/video?
Certo che si.
Lo scorso anno ho registrato una trasmissione tv girata in un ristorante. Nonostante fuori ci fosse un cartello che avvisava delle riprese, a tutti facevamo firmare una liberatoria perché potevano essere intervistati o anche solo inquadrati.
Qualcuno si rifiutava, e quindi predisponevamo un angolo del locale dove non ci sarebbero state inquadrature e li mettevamo lì.

William Fanelli

da latinox
#1307243
oK, scusate le domende ingenue, ma come ho detto prima è da poco che sono entrato in questo campo... ok capito tutto... potreste indicarmi un fax simile di liberatorie ed anche un link od un topic dove si spiega meglio come sono le modalità (es. si possono far firmare e farsele spedire via e-mail presumo).. grazie sempre.
da Koroshiya
#1307286
Andrebbero firmate sul posto, per questo è comodo avere una figura di produzione che se ne occupi. Stai certo che la maggior parte delle persone via mail non te le mandano, per pigrizia. A meno che non siano pagate allora è un altro paio di manico.
da iachidda
#1307298
Willy, se uno solo di una tavolata, si rifiutava di concedere, l'autorizzazione, spostavate tutta la tavolata, in area non ripresa?
da latinox
#1307304
Koroshiya, io non parlo di persone riprese che ne so in strada.. i parlo di gente da intervistare tipo telefonate da studio e mentre parlano mettere qualche foto di loro.. insomma di ospiti che contatto prima e se firmano liberatorie le intervisto altrimenti no. Pensavo ad un modello da inviar loro per email e poi da restituirmi firmato. Mi sembra una cosa fattibile, no?
Dove trovo un qualche modello di partenza?
da willyfan
#1307309
iachidda ha scritto:Willy, se uno solo di una tavolata, si rifiutava di concedere, l'autorizzazione, spostavate tutta la tavolata, in area non ripresa?
Abbiamo girato una dozzina di puntate, e non è mai successo con una persona di una tavolata.. A dire il vero, ero stupito che succedesse talvolta (comunque quasi sempre coppie) perché i ristoranti in quelle serate erano aperti solo su prenotazione, e si sapeva che ci sarebbero state riprese televisive.
Mi chiedevo quindi perché ci fosse gente che veniva sapendo di partecipare ad una trasmissione e poi non voleva essere ripresa. Si trattava comunque di casi abbastanza isolati.

William Fanelli

da Clicknclips
#1307317
La rete è piena di liberatorie, basta una ricerca con Google.
In ogni caso devono essere indicate le finalità e lo scopo dell'intervista, eventuali compensi o assoluta gratuità per lo sfruttamento delle immagini e deve essere data garanzia che le immagini non possano risultare lesive della dignità della persona ripresa o che possano avere contenuti che violano il diritto alla privacy rispetto a dati sensibili.
Io però distinguerei i ruoli. La liberatoria per le riprese e, soprattutto, per la loro diffusione è un problema dell'emittente e non dell'operatore. Chi effettua le riprese può farsi carico di fare eventualmente da tramite in mancanza di una struttura di produzione adeguata, ma se si limiterà a registrare e a consegnare all'emittente TV gli originali e/o anche il montato, senza pubblicare personalmente, non vedo di cosa altro si dovrebbe preoccupare se non che, eventualmente, che le immagini da lui registrate non vengano usate fuori dagli scopi prefissi o con alterazioni tali da configurare una sua responsabilità nell'uso illecito delle immagini stesse.
da willyfan
#1307335

Clicknclips ha scritto: La liberatoria per le riprese e, soprattutto, per la loro diffusione è un problema dell'emittente e non dell'operatore.
È vero, ma le cose a volte sono più complicate. Ad esempio, nel caso descritto l'emittente offriva lo spazio per la trasmissione, a fronte di una percentuale sugli introiti pubblicitari. Ma esigeva che la trasmissione fosse completa di tutto comprese le liberatorie. Da parte nostra, assolati come produzione ci siamo preoccupati di questo.
Allo stesso modo, per la produzione di alcuni spot con bambini, ci siamo preoccupati noi di raccogliere le liberatorie dei genitori, anche se non eravamo ne i titolari degli spot ne tanto meno l'emittente che li mandava in onda.
La TV è quella che fa da front-end, ma non vuole avere storie, a meno di produzioni interne.


William Fanelli

da latinox
#1307537
Allora, trovato in rete facs simili e preparato la liberatoria che mi serve.. ho solo un dubbio, dev'essere accompagnata da una fotocopia di un documento di identità, oppure?

Ciao, in effetti forse il termine "esplosion[…]

Grazie per la risposta.

Buona sera, scusate se mi intrometto. Anche a me c[…]

Adobe After Effects CC - Usare Metropolitan su Ele[…]