Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sui Cinecorder e sulle macchine fotografiche Dslr, SLT & Mirroless in ambito video.

Moderatore: Moderatori

da willyfan
#1307241
Pero questo Topic perchè si è iniziato ad accennare in altro topic a queste macchine, e per evitare OT troppo consistenti può essere utile raccogliere opinioni e notizie qui.
Z-Cam è un produttore cinese di camere arrivato sul mercato alcuni anni fa. Accanto ad una linea di camere dedicate al VR a 180° o 360°, produce alcune camere che stanno diventando rapidamente interessanti anche per un utilizzo più "cinema".
La camera che ad oggi sta riscuotendo un incredibile successo è la Z-Cam E2, una camera con sensore e attacco mft (lo stesso della Gh5S e della Blackmagic BMPCC4k) e che ha un prezzo intorno ai 2000 euro + IVA.
cinematic-camera-e2-02.jpg
cinematic-camera-e2-02.jpg (55.66 KiB) Visto 842 volte
La macchina si differenzia parecchio dalle due citate per la forma decisamente più da RIG e meno da macchina fotografica. Questo può piacere a chi comunque la monta su un RIG, meno a chi la vuole usare a mano.
Le caratteristiche tecniche sono decisamente interessanti:
Sensore Dual ISO, risoluzioni, dal 4K DCI fino ad HD. Frame rate da 23.98 a 60, ma con un frame rate variabile che arriva a ben 120 FPS in 4K (registrato in h265) e a 160 fps a risoluzioni varie in formato 2,40:1. A 4096 X 1728, una risoluzione appena superiore al 4K DCI Cinemascope, arriva a 150 FPS. Questo vuol dire, per i maniaci del rallenty, potere avere a 4K 150 fps se stiamo lavorando su un progetto cinemascope, ma che comunque croppando ai lati si ottengono gli stessi 150 fps a 3K ovvero 3072 X 1728.
Altre caratteristiche molto interessanti stanno nella connettività: la macchina ha una porta di rete con la quale è possibile fare streaming, trasmettere il video a degli i-phone, esiste una porta lanc per il controllo remoto ecc ecc. La connettività e la flessibilità della macchina in ambienti dove serve un controllo remoto è infinitamente superiore a quella delle macchine citate sopra. Inoltre, il firmware è in continuo sviluppo con l'aggiunta di nuove funzioni.
Una funzione ad esempio recentemente aggiunta è la possibilità di registrare in un raw proprietario (z-raw), nonchè direttamente in prores anche se non a tutti i formati. Lo z-raw è un codec simile al braw (siamo tutti in attesa della fine della causa che Apple ha sferrato contro la RED che sta continuamente mettendo i bastoni tra le ruote a chiunque voglia fare una macchina in raw, ma questa è un altra storia...) e per il momento anch'esso funziona solo ad alcune risoluzioni e frame rate, ma lo sviluppo sta continuando.
Avendo un attacco MFT, la macchina è compatibile con tutte le ottiche MFT, con adattatori vari tipo Viltrox e metabones ecc. ecc.
Ma ad ottobre la gamma di camere si arricchirà con 3 camere decisamente interessanti, tutte con attacco EF o PL a richiesta.
Le macchine sono la E2-S6, E2- F6, e2-F8.
E2-S6-Front2-201988.jpg
E2-S6-Front2-201988.jpg (42.89 KiB) Visto 842 volte
Dalle sigle si evincono le caratteristiche principali delle macchine. La prima con un sensore super 35 e 6K di risoluzione, la seconda sempre 6K ma sensore full frame, la terza 8K con sensore full frame.
I prezzi sono, rispettivamente, fissati a circa 3000 euro per la prima, 5000 per la seconda e 6000 per la terza, iva esclusa (ma in UK ho trovato anche prezzi inferiori).
Dimensioni e forma sono praticamente le stesse della E2, quindi un cubo di circa 10cm di lato. Le caratteristiche in termini di connettività sono le stesse, vi sarà lo z-raw, i frame rate variano un po' (la 8k non ha frame rate così elevati) e al lancio non sarà disponibile il prores perchè oggetto di licenza da Apple ma probabilmente ci sarà in futuro.
Inoltre, per tutte e 3 le macchine vi sarà come accessorio extra un filtro ND elettronico.
Dinamica 15 stop, sensori tutti dual ISO ma con nativi diversi (la 6K full frame è la migliore sotto questo aspetto).
Di molto interessante è il supporto: sui gruppi facebook dedicati a questa macchina si racconta di situazioni in cui la macchina è stata riparata dalla Cina direttamente a casa dell'utente tramite connessione sulla porta di rete. Sempre sui gruppi ufficiali, i progettisti accolgono le richieste degli utenti per farne tesoro (quando possibile ovviamente) nello sviluppo del firmware. Sotto questo aspetto, lontani anni luce ad esempio da Blackmagic.
Se interessa, posso anche pubblicare la lista delle caratteristiche di tutte le macchine. Ho evitato di appesantire il post con informazioni che si possono trovare agevolmente sul sito ufficiale di z-cam, penso che sia più utile discutere di quelle caratteristiche che non sono evidenti dalla lista delle specifiche piuttosto che fare pagine di specifiche che si trovano ovunque.
Il mio invito va a chi ne possiede una per sentire le opinioni, personalmente sto pensando di acquistare una di queste macchina, la 6K (forse s35 o forse full frame), ma si sta facendo avanti anche l'idea di abbandonare blackmagic e vendere la mia pocket per una e2, che poi diventerà una b-cam.
da willyfan
#1307258
Un aggiornamento, che completa un po' una discussione nata su altro topic.
Premesso che i progettisti di zcam tengono uno stretto contatto con gli utenti, raccogliendo idee, richieste e opinioni, ora pare che la nuova macchina a 6k in super35 potrebbe montare un attacco M o MFT.
È stata lanciata una richiesta di opinioni, gli utenti sembrano preferire MFT per via della flessibilità ma mi par di capire che l'attacco M potrebbe essere montato anche sulle macchine full frame.
Immagino che la possibile scelta dell'attacco M sia dovuta sia al tiraggio abbastanza corto che al fatto, spesso ignorato, che è libero da brevetti (al contrario ad esempio degli attacchi Sony). Tecnicamente è una soluzione interessante, ma dovrebbe nascere tutto un mondo di adattatori.

William Fanelli

da arcanico
#1307278
Grazie Will per la segnalazione, in effetti sembra una valida alternativa . Ho visto una serie di video sulla rete e le immagini sono di tutto rispetto. Come però leggevo in un articolo, per renderla operativa, parlo della E2, occorre aggiungere anche qualche soldo in più, per acquistare la batteria (monta le Sony), un monitor, il rig, se là si vuole usare a mano, ecc. ecc.
Tu scrivi anche che potresti prenderla per sostituire la bm. Se siamo legati al budget, la bm è alla portata di molti ed è subito operativa, ma se parliamo di possibilità di avere altre future probabilmente la E2 sembra offrirne di più, ma ad un prezzo decisamente più alto, come minimo 3000/3500 euro per partire...
da willyfan
#1307280

arcanico ha scritto:Se siamo legati al budget, la bm è alla portata di molti ed è subito operativa, ma se parliamo di possibilità di avere altre future probabilmente la E2 sembra offrirne di più, ma ad un prezzo decisamente più alto, come minimo 3000/3500 euro per partire...
Questo è assolutamente vero. La BM è una macchina economica, che condivide il sensore ma è totalmente diversa, nel senso che oltre alla possibilità di riprendere non ha niente. Manca di tutte le possibilità di connettività, non ha neanche un modo per poter telecomandare start e stop (se non dal blue tooth).
Peraltro, faccio fatica a pensare di usare la BM così com'è. La batteria che viene data con BM è praticamente inutile se non ne hai almeno 5 o 6, e riggarla è assolutamente necessario, come è necessario un cage vista anche la costruzione plasticosa per non parlare della totale inutilità del monitor suo (provato per esperienza)
Le batterie Sony costano poco e durano anche due ore sulla zcam. Con 2600 euro circa compri il bundle che comprende macchina, rig e monitor da 2000 nit, visibile al sole e che può comandare la macchina dal monitor!
Detto questo, che sia più costosa è vero, ma se parliamo di uno strumento professionale e non giocattoli stiamo parlando di cifre accettabili, pensiamo che una Gh5s costa addirittura di più.
Da parte mia mi trovo in difficoltà con la BM per molte ragioni. Sulla cablecam non so come fare start e stop, e persino su gimbal è difficile da montare a causa della forma un po' ingombrante. Per riprese multicamera non esiste modo per sincronizzata con le altre camere. Insomma, dipende dalle esigenze, senza dubbio.


William Fanelli


da Koroshiya
#1307287
Sono due cose diverse, le Blackmagic Pocket 4K e 6K sono quasi delle run'n'gun. Questa è una macchina da set, non ce la vedo proprio ad essere usata in contesti diversi.
da willyfan
#1307291
Non sono d'accordo. Il tuo "quasi" è un eufemismo. Non so la 6k per non averla provata, ma dubito che sia diversa dalla 4k.
Tra durata delle batterie, monitor inesistente, plasticosità della costruzione, non riesco proprio a considerarla run and gun.
Le macchine run and gun, abbastanza perlomeno, sono le FS7, o forse le ursa, le c100.
Non piccole, ma certo videocamere a tutti gli effetti.
Io trovo che tutte le camere con forma da fotocamere siano poco usabili in video, e in genere hanno mille problemi. Forse la Gh5 si salva un po' e si riesce ad usarla a mano, ma non sono fatte per questo.
Con opportuno rig possono essere invece usate ovunque, come anche la zcam che comunque è piccola e leggera.

William Fanelli

da willyfan
#1307325
2 news:
1: oggi leggo questo annuncio da un responsabile Z-CAM:
We will do M43 for S6, but it may not be the first batch.
Ovvero, hanno deciso, viste le richieste, di mettere l'attacco mft sulla macchina super 35 (ovviamente non su quelle FF). non sarà disponibile immediatamente ma ci sarà.
2: volendo toccare con mano la zcam ho ordinato una E2 che arriverà tra alcuni giorni, farò dei test a confronto con la Blackmagic.
da arcanico
#1307337
...insomma, dalle parole ai fatti!
Grande Will!
Starò a guardare...nel frattempo ti chiedo, e parliamo di budget, se avessi l'opportunità di avere una gh5s ad un prezzo vantaggioso, diciamo decisamente al di sotto della z-cam e2 (al di là delle curiosità per questo nuovo prodotto), la prenderesti al posto della E2?
Ti ringrazio in anticipo per ciò che mi dirai.
Buona serata.
da willyfan
#1307340

arcanico ha scritto: se avessi l'opportunità di avere una gh5s ad un prezzo vantaggioso, diciamo decisamente al di sotto della z-cam e2 (al di là delle curiosità per questo nuovo prodotto), la prenderesti al posto della E2?
Ovviamente è una scelta personale, ma direi di no. Ho già 2 Gh5 per le produzioni più "run and gun", per altre cose preferisco macchine che generino file molto malleabili, in raw o simili come lo zraw o il braw.
In ogni caso, al prezzo di una Gh5s preferirei una bmpcc 6k.


William Fanelli

da Koroshiya
#1307381
La considero run and gun perchè manca delle connessioni e delle caratteristiche che dovrebbe avere una vera macchina da presa, come uscite monitor professionali, menù più completi ecc. E perchè almeno per i lavori che ci faccio io tipo corporate, videoclip, documentari, brevi reportage, non ho avuto particolari problemi legati alle batterie. Almeno con il nuovo firmware e utilizzando batterie di buona marca, non troppo vecchie, me ne bastano 4 se ho presa di corrente, 6 se non ce l'ho. E volendo si può aggiungere il battery grip. E riesco ad utilizzarla comodamente su gymbal di piccole dimensioni come il Ronin-S, a patto di metterci ottiche fotografiche o le Samyang. Poi è vero che le batterie si cambiano molto più spesso di una spallare, ma grazie all'SSD esterno praticamente non si cambia quasi mai il supporto di memoria, le due cose si bilanciano.
Poi se che non è run and gun si intende che è un po' più complicato usarla per un evento di 10 ore sono d'accordo, però vedo che tutti quelli che fanno questo genere di eventi ormai usano tutti le mirrorless, per non stancarsi. E le Sony alpha non durano tanto di più in quanto a batterie. Quindi c'è poca differenza secondo me. Se devo spendere altri 3-4000 euro per accrocchiarla come se fosse una macchina da set, alla fine converrebbe piuttosto prendere l'ursa mini pro. Invece quando non è su gymbal o cavalletto la uso a mano senza spallaccio, solo con il cage della Tilta e la maniglia laterale, è comodissima e bilanciata sia con le ottiche Canon e ancora di più con le ottiche Lumix. Su gymbal non devo nemmeno togliere la gabbia, solo la maniglia, si bilancia ancora meglio che senza perchè corregge il peso laterale mettendo l'SSD sul lato dove la camera è più leggera. Secondo me l'unica cosa che le manca per essere una run and gun completa è il monitor reclinabile, però compensa con la grandezza dello schermo quando si è in interni, mi rendo conto che forse farlo reclinabile e di quelle dimensioni è complicato.
Questo l'ho girato con due Pocket 4K e due GH5S, eravamo tutti operatori singoli e una camera non era presidiata, abbiamo lavorato per circa 5 ore senza fermarci mai e in mezzo alla folla, non abbiamo avuto problemi di sorta: https://video.repubblica.it/native/luci ... 839/323461
da Romano House
#1307562
Quello che mi impressiona della Z CAM E2 è questo dato dichiarato :

13~15 stops dynamic range (16 stops with WDR enabled)

Willy, ci sai dire qualcosa di "concreto" al riguardo ?

Piace anche la possibilità di utilizzare un HDD esterno sfruttando la porta USB 3.0 di tipo C (come la pocket cinema camera 4/6 K).
Ma ripeto , sulla carta fa paura il dato 13~15 Stops (Z-Log2) / 16 Stops (with WDR activated).
Il "form factor" a me piace molto anche se dipende dall'impiego, ma personalmente lo preferisco (e non di poco) rispetto a quello di Blackmagic Pocket Cinema Camera 4/6K.
Per non parlare dell'impiego della batteria .... .
Quei pochi video "decenti" visionabili su Vimeo e quei pochi file sorgenti che si trovano in rete non mi sembrano per niente male.

In tutta onestà aspetto con estrema curiosità i primi feedback della Super 35mm Z CAM E2 S6 ma credo si vedrà qualcosa di concreto non prima di fine anno inizio 2020.

Willy, ne prenderai una e la proverai ?! (riferito alla Z-CAM)
da vibicchi
#1307564
Romano House ha scritto:Willy, ne prenderai una e la proverai ?! (riferito alla Z-CAM)
Se tu avessi letto i messaggi precedenti, :book: avresti scoperto che Willy ha già ordinato una Z-cam E2...
Ciao. :birra:
willyfan ha scritto:2: volendo toccare con mano la zcam ho ordinato una E2 che arriverà tra alcuni giorni, farò dei test a confronto con la Blackmagic.
da Romano House
#1307565
Ciao vibicchi, ben ritrovato .
Si si, avevo letto ma mi riferivo al modello super 35mm 6K .
Ormai Willi lo ha detto un po'ovunque, anche su facebook ... però rimango ancorato alle mie necessità che escludono il micro 4/3 ed affini ... .
Molto incuriosito dei modelli in uscita, della reale assistenza tecnica e del supporto che sembra davvero buono ma per quanto tempo ?
da willyfan
#1307566
Per ora ho ordinato la e2 mft, perché quella è disponibile. La voglio provare appena arriva (mi dicono in settimana) per valutarne una serie di aspetti, e in caso la sostituirò alla Bmpcc4k.
L'intenzione è di prendere a ottobre una delle 6k, ma devo decidere se sarà la s35 o la full frame.
Personalmente preferirei la s35, che ha pure dei frame rate maggiori, oltre a costare un mille euro meno. Ma la ff sembra abbia uno stop di luminosità in più e vedremo il da farsi.
La disponibilità dell'attacco mft sulla s35 ha pure cambiato i giochi per via della esistenza di molti più adattatori, ad esempio potrei usare ancora le mie fd che invece su attacco ef, anche se sono full frame, sono inutilizzabili.


William Fanelli

da willyfan
#1307567

Romano House ha scritto: 13~15 stops dynamic range (16 stops with WDR enabled)
Il wdr è una modalità un po' strana, che scatta due fotogrammi come le foto hdr, non so quanto sia davvero usabile.


io proverei a istallare la versione CC 2018 o la v[…]

Grazie 😊

Salve a tutti ho un problema con Sony Vegas Pro 13[…]

Hai provato ad esportare una piccola parte tipo 5 […]