Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sui Cinecorder e sulle macchine fotografiche Dslr, SLT & Mirroless in ambito video.

Moderatore: Moderatori

da aerespe1
#1308800
Willy, però vedo lo streaming su tutti e due i pc e mi permette di cambiare i settaggi da entrambe le parti. Merito dei Mac?...
da willyfan
#1308802
aerespe1 ha scritto:Willy, però vedo lo streaming su tutti e due i pc e mi permette di cambiare i settaggi da entrambe le parti. Merito dei Mac?...
Non credo. Forse merito della zcam, che in realtà è in grado di gestire due streaming. Se provi streamconverter vedrai che puoi scegliere tra stream0 e stream1.

William Fanelli

da willyfan
#1308807
aerespe1 ha scritto:Sfortunatamente è solo per Windows.
Un vero peccato... Del resto, anche il programma che uso per le dirette streaming, vmix, è solo per windows. Comunque volendo sul Mac è possibile installare windows, magari in una partizione apposita. Potrebbe essere utile...

William Fanelli

#1308818
Bene , mentre voi affinate il setup di rete io sono riuscito a trovare un setup stabile riguardo l'HDD USB esterno.
Invece di spendere molti ma molti soldi per schede CFAST 2 o HDD/memorie allo stato solido che a volte creano problemi sto testando senza avere problemi un adattatore da poche decine di euro (ce ne sono tanti in commercio) per convertire i moduli di memoria in standard PCIe NVMe M.2 ad USB 3.1 tipo 2 ... .
Con gli 800/900 MB/s supportati e le specifiche USB 3.1 tipo 2 (con annessi cavi), problemi di velocità di scrittura non ce ne sono.
E per ora sembra che non ci siano problemi di blocchi di registrazione, anche per lungo tempo, dovuti alla gestione della memoria "cache" o quello che sia.
Il flusso dati si mantiene costante ed anche se degrada offre performance al di sopra del richiesto.
Continuo a testare ma la cosa sembra soddisfacente anche perchè punto sempre alla S6 od F6 che considerando la risoluzione superiore etc. etc. mi costringerà a prendere moduli di memoria da 500GB a salire (diciamo da 1TB).

EDIT:
Mi sono dilettato a "capire" lo Z RAW e per me è inutilizzabile nonostante ho provato su macchine con hardware molto ma molto spinto.
Lo Z RAW , mi spiace per me è bocciato ... finchè non creeranno un software degno di sfruttarlo come si conviene.
Z RAW è come se non ci fosse per me ... .
da willyfan
#1308826
Riguardo gli adattatori, molti ssd esterni che trovi in commercio sono già così (tipo il SanDisk), che risparmio hai a usare un adattatore?
Piuttosto, ho visto degli adattatori da cfast a sata. Costano sui 100 euro, ma una volta che ne hai uno, puoi usare svariati dischi msata senza nemmeno usare la usb.

Riguardo lo zraw, non ho ancora provato bene il nuovo sw, ma in ogni caso sono convinto che il prores vada già bene di suo.

William Fanelli

da willyfan
#1308847
Comunque, ora abbiamo alcune info in più sulle macchine nuove.
Ci saranno i mount sostituibili dall'utente, sulla s6 anche il mft.
Inoltre, con ef e pl c'è il nuovo modulo eND. Un filtro nd variabile elettronico che si potrà regolare come l'iris. Questo è un plus non da poco.


William Fanelli

da aerespe1
#1308855
Scusa Willy, ma dove li hai trovati questi adattatori CFast - msata? Questi adattatori dovrebbero avere da una parte una Cfast falsa da inserire nella ZCam e dall'altra un attacco per msata, è così?
da willyfan
#1308856
aerespe1 ha scritto:Scusa Willy, ma dove li hai trovati questi adattatori CFast - msata? Questi adattatori dovrebbero avere da una parte una Cfast falsa da inserire nella ZCam e dall'altra un attacco per msata, è così?
È così. Li trovi su ebay, dalla Cina o anche dalla Germania a, qualche euro in più. Hanno una falsa cfast da un lato e un adattatore per ssd dall'altra parte, con anche un contenitorino. Supportano fino a 1 tb.

William Fanelli

#1308871
willyfan ha scritto: gio, 24 ott 2019 - 01:15 Riguardo gli adattatori, molti ssd esterni che trovi in commercio sono già così (tipo il SanDisk), che risparmio hai a usare un adattatore?
Piuttosto, ho visto degli adattatori da cfast a sata. Costano sui 100 euro, ma una volta che ne hai uno, puoi usare svariati dischi msata senza nemmeno usare la usb.

Riguardo lo zraw, non ho ancora provato bene il nuovo sw, ma in ogni caso sono convinto che il prores vada già bene di suo.

William Fanelli
Un modulo da 500GB si aggira intorno ai 100 euro (1TB intorno ai 190 euro), un adattatore intorno ai 40 euro ... con un transfer rate da USB 3.1 Type 2 che è superiore, ad oggi , a dischi SSD di prima generazione che si fermano a 540 MB/s, (vedi il T5 della Samsung) o 550 MB/s del SanDisk Extreme.
L'unico che usa lo standard "Type 2" è il Sandisk Extreme PRO (1050 MB/s).
Diciamo che è un'alternativa d'uso.

Viste tutte le novità che comunque già si conoscevano ... la cosa che ha colpito è che Z CAM ha venduto 15 E2 ad Hollywood per una produzione cinematografica di un certo calibro :wink:

P.S.
Discutendo con Mr. Loo l'idea dei moduli di memoria che sto provando la cosa risulta valida e da loro già testata.
Willy, quando proverai a lavorare in Z RAW preparati allo shock , parola di scout ... non aggiungo altro (poi mi dirai te).
Per fortuna che il prores è già ottimo :wink:
Io "ansimo" per una S6 od una F6 ma sarà duro resistere alla E2 di cui sto apprezzando compattezza e color science :film:

Ho scoperto solo oggi che in Italia l'importatore ufficiale è la Trans Audio Video Group ... onestamente non lo sapevo .. mea culpa !
Quindi abbiamo anche assistenza tecnica post vendita (in Italia) in caso di problemi comprando prodotti ufficiali ?
da willyfan
#1308874
Romano House ha scritto: ven, 25 ott 2019 - 13:03Un modulo da 500GB si aggira intorno ai 100 euro (1TB intorno ai 190 euro), un adattatore intorno ai 40 euro ... con un transfer rate da USB 3.1 Type 2 che è superiore, ad oggi , a dischi SSD di prima generazione che si fermano a 540 MB/s, (vedi il T5 della Samsung) o 550 MB/s del SanDisk Extreme.
é vero, tuttavia a detta della zcam stessa, la connessione sulle schede cfast è molto più sicura.
Viste tutte le novità che comunque già si conoscevano ... la cosa che ha colpito è che Z CAM ha venduto 15 E2 ad Hollywood per una produzione cinematografica di un certo calibro :wink:
Si, ho letto!
#1308877
Assolutamente vero Willy ... meglio del CFast non ce n'è ... anche solo per una questione di sicurezza meccanica ed elettrica.
I connettori USB C sono sicuramente più critici di una scheda meccanicamente ed elettricamente ben collegata :wink:

Mannaggia, sono davvero "in crisi" ... se da un lato mi sto trovando benissimo con la E2 sono tante le "feature" realmente utili della S6 ed F6.
Credo si sarà capito ma sono in un momento di "stallo decisionale" ... la E2 mi ha "stregato" (a dir poco) ed a fine mese la devo restituire (rental) ... e mica lo so se riesco a tornare "con gioia" alla GH5 (che non disprezzo, anzi ... però ... non'è una E2).

Willy, spero tanto che la Z CAM migliori la gestione software dello Z RAW che è davvero ingestibile ... manda le CPU al 100% e per 32 secondi di girato ci stà più di 40 minuti.
E dire che le mie "macchine" sono abbastanza potenti ... i7 da 3.7 GHz a salire ... 32 GB Ram , RTX1080 etc. ... e tutti HDD SSD messi anche in RAID (che non servirebbe) .. più lo storage esterno sempre in RAID su porte USB 3.1 type C ... etc. .
E nonostante questo la conversione richiede tempi impensabili per chi ci vuole lavorare o meglio cimentare e come se non bastasse la taratura degli istogrammi non fà scopa con quella di Davinci Resolve ... e viene fuori un "pastrocchio".

Tutto il resto è solo :love: :love:

P.S.
Però "ammazza quanto scalda il cubo" ... :-D
da arcanico
#1308880
Solo una curiosità: tra tutti gli ssd che hai, sia pure in raid, quello che tu hai deciso di usare come destinazione per il salvataggio del file convertito, quanto spazio libero ha?
Perchè sono reduce da un'esperienza in cui, non ricordando più la regola che gli ssd non devono essere occupati più del 75%, pena la perdita di performance, ho spostato dei file (a spazio quasi tutto occupato), leggendo appunto dal raid ssd a quello di destinazione ad una velocità tra i 7 MB ed i 20.
Ritornando sotto la soglia del 75% ha ripreso la sua velocità nominale...
E' forse questo il caso?
Qualora non lo fosse, come non detto...
Se la causa è altro, anch'io non mi spiego tutto quel tempo e se non è chiedere troppo, dallo Zraw a che altro tipo di file hai scelto di convertirlo?
Ti ringrazio per l'attenzione.
  • 1
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
[Panasonic GH5]

Quale Sony registra internamente il 4k 50p 10 bit[…]

Presentazione

Buongiorno a tutti. Ho letto qua e la le presenta[…]

Su YOUTUBE , cercando "FINALCUTX VIDEO 360&qu[…]

[HandBrake ] Come utilizzarlo

Buongiorno a tutti. Sono nuovo di questo sito e di[…]