Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Proiettori, Masterizzatori e Player DVD, LCD, Plasma, TV, Schede Audio e Video, Motherboards, Usb, HD, Firewire e tutte le discussioni inerenti i problemi e suggerimenti Hardware.

Moderatore: Moderatori

#1310770
Perché LG produce i pannelli (oramai praticamente da sola) per tutti, ma l'apparecchio poi ha tanta altra tecnologia hw e sw a bordo. https://www.panasonic.com/it/corporate/ ... imati.html
da willyfan
#1310774
CatoCato ha scritto:Una domanda da profano:
se - come mi sembra di aver capito - i pannelli OLED li fa SOLO LG, perchè sarebbe preferibile un TV Oled Panasonic (o di altre marche) rispetto au TV Oled LG ?
Grazie.
Esattamente per lo stesso motivo per cui 3 macchine con lo stesso sensore come la gh5s, bmpcc4k e zcam non danno lo stesso risultato. Come automobili con lo stesso motore ma con diverso pilota. Il pannello, così come il sensore, è il cuore dell'apparecchio ma non è tutto.
Il pannello richiede elettronica di controllo, specialmente per la matrice di conversione da rgb a wrgb che in generale per il pilotaggio del pannello (i pannelli oled commrrciali non sono rgb ma hanno anche un led bianco in ogni pixel, quindi sono wrgb). Inoltre il vetro anteriore ha dei trattamenti e spessori che rendono in maniera diversa che può influire sulla uniformità a differenti angoli di visione, problema che si presenta man mano che il pannello è più grande.
LG preferisce "spremere" i suoi pannelli per ottenere maggiore luminosità in HDR, Panasonic ne fa più una questione di fedeltà ai riferimenti sacrificando la luminosità di picco che arriva a 700 lumen.
Ho riportato sopra le differenze riscontrate tra i tre principali marchi che producono oled e il più fedele risulta appunto essere Panasonic.
Anche i test pubblicati da varie riviste online indicano una maggiore precisione dei Panasonic, specialmente dopo la calibrazione.

Detto questo, la differenza tra un oled lg e uno panasonic è più piccola di quella che si trova tra due schermi lcd qualsiasi, per cui almeno per utilizzi nostrani potrebbe andare benissimo anche un lg O UN SONY e molti lI usano. Anzi, persino il 55 pollici Hisense va abbastanza bene (e si trova a 1000 euro tondi). Ma vista l'occasione sul prezzo non ho ritenuto sacrificare questo aspetto.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

da CatoCato
#1310775
Capito, grazie per i chiarimenti.
da willyfan
#1310847
Per chi fosse interessato, mentre l'offerta da Mediaworld è terminata e il prezzo è tornato a 1599 euro, ora Trony offre la stessa offerta a 1199.
Sono alcuni giorni che sto provando il TV e devo dire che è spettacolare. Il colorimetro spyder5 che usavo per le mie calibrazione è più impreciso del tv calibrato in fabbrica! Ora sto vedendo come effettuare una calibrazione ancora migliore, con un sensore ben calibrato usando uno spettrofotometro si può praticamente raggiungere la perfezione, bel oltre qualunque altro monitor della stessa categoria di prezzo, e anche molto di più.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk


da CatoCato
#1310850
willyfan ha scritto: mer, 22 gen 2020 - 00:49 Per chi fosse interessato, mentre l'offerta da Mediaworld è terminata e il prezzo è tornato a 1599 euro, ora Trony offre la stessa offerta a 1199.
Sono alcuni giorni che sto provando il TV e devo dire che è spettacolare. Il colorimetro spyder5 che usavo per le mie calibrazione è più impreciso del tv calibrato in fabbrica! Ora sto vedendo come effettuare una calibrazione ancora migliore, con un sensore ben calibrato usando uno spettrofotometro si può praticamente raggiungere la perfezione, bel oltre qualunque altro monitor della stessa categoria di prezzo, e anche molto di più.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk
Potresti indicare il modello esatto del TV poichè io sul sito della Trony non trovo nulla a quel prezzo.
Grazie.
da willyfan
#1310851

CatoCato ha scritto: Potresti indicare il modello esatto del TV poichè io sul sito della Trony non trovo nulla a quel prezzo.
Grazie.
il modello è gz960 o gz950 (sono praticamente uguali). Purtroppo l'offerta non c'è già più, si vede che è andato a ruba.
Se ti interessa, tieni controllato tramite trovaprezzi.



Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

da CatoCato
#1310853
Grazie.
da willyfan
#1310855
CatoCato ha scritto: mer, 22 gen 2020 - 10:02 Ci sarebbe questo da Unieuro
https://www.unieuro.it/online/Tecnologi ... h64GTw_wcB
È altrettanto valido ?
Assolutamente si. Questo è un modello superiore per quanto riguarda la parte audio (che a me non interessava) ma l'offerta in essere è eccellente. Certo costa quasi 200 euro in più, perlomeno rispetto alle offerte che trovi di tanto in tanto.
Persino il modello 2018, mi pare gz800 se non ricordo male dal punto di vista video è praticamente analogo, anche se manca del supporto HDR dolby, ma si è trovato sporadicamente anche a 999 euro.
Mi sono ben informato su tutti i modelli di OLED (non solo panasonic) in commercio. Il pannello è il medesimo. L'elettronica di controllo cambia da marca a marca ma non da modello a modello, e dai test letti, e ne ho letti a decine, il panasonic è quello che arriva con la miglior calibrazione anche dalla fabbrica, con dei DeltaE (le variazioni di colore e linearità rispetto al riferimento) che variano tra 1 e 2 - tenendo presente che sotto il valore 3 è praticamente invisibile ad occhio nudo. Con una calibrazione ben fatta si arriva ad avere un deltaE anche inferiore a 0,2 (ho visto un pannello a 0,19!!) che siamo praticamente a valori da monitor grado 1.
Gli LG sono secondi sotto questo aspetto, e pare, ma non lo posso verificare di persona, che comunque non si riesca ad ottenere lo stesso livello di perfezione.
All'interno della stessa marca l'unica cosa che cambia un po' sui top di gamma è la luminosità massima che però è utile solo se si vuole fare grading in HDR. Nel caso di panasonic, i pannelli "normali" arrivano a sfiorare gli 800 nits che in stanza buia sono comunque sufficienti (la prescrizione SMPTE chiederebbe 1000 nits ma ci si può convivere...). i Tv top di gamma grazie ad una alimentazione più robusta arrivano anche ai 1000 nits previsti da SMPTE.
IN OGNI CASO alcuni settaggi nel TV Panasonic vanno assolutamente fatti per portarsi il più vicino possibile al riferimento, e li elenco di seguito:
Le modalità da utilizzare sono Professionale 1 o professionale 2 (o anche i THX ma con meno controlli)
Io le ho settate una per la stanza buia a 10 nits (che sarebbe lo standard) e una per la stanza illuminata che uso se ci sono clienti con me.
i settaggi:
Livello di illuminazione: 30 per la stanza buia (professionale1) e 60 per quella illuminata (professionale2)
contrasto 90
luminosità 1
Colore 50
Tinta 0
Nitidezza 30
Temp colore Calda2 (la più vicina al riferimendo d65)
tutti gli altri parametri su off, specialmente "intelligent frame creation" da mettere su off e non su minimo come consigliato da molti!
nelle impostazioni schermo bisogna disabilitare l'overscan
nelle impostazioni avanzate il gamma va aggiustato a seconda del tipo di contenuti che si fanno, ma per il broadcast io ho impostato bt 1886 per la stanza buia e 2.4 per la stanza illuminata.
Il resto è possibile toccarlo solo se si dispone di sonda e sw per la calibrazione.
Ultima modifica di willyfan il mer, 22 gen 2020 - 14:44, modificato 1 volta in totale.
da CatoCato
#1310856
Perfetto, grazie.
da willyfan
#1310879
CatoCato ha scritto: mer, 22 gen 2020 - 10:37 Perfetto, grazie.
Da mediaworld è di nuovo in offerta, non so fino a quando dura
da CatoCato
#1310881
Grazie
da willyfan
#1310896
Oggi durante i vari test ho visto un problema, quasi irrilevante ma esiste.
Il pannello ha una risoluzione di 3840 x 2160 ovvero uhd.
Ho provato con resolve e decklink minimonitor a capire cosa succede quando si lavora con segnali 4k veri, ovvero 4096 x 2160.
Creando una timeline a questa risoluzione e impostando il monitor nello stesso modo, il tv riconosce perfettamente la risoluzione ma croppa ai lati, entrando in una modalità "altezza piena".
Nel menù aspetto, dove si sarebbe potuto cambiare in modo che croppasse un pelo in alto e in basso, il menù risulta disabilitato.
Ho scoperto che alcuni oled di classe superiore invece permettono quel settaggio. Un peccato, ma ho visto che collegandoli direttamente al pc senza minimonitor invece la cosa è fattibile in quanto gestita dalla scheda grafica.
Poco male, ma è un peccato perché dalla minimonitor si lavora a 10 bit ma dalla scheda solo a 8.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk



[Accessori Mirroless] V mount

è un tipo attacco batteria abbastanza stand[…]

@Gimmi mi scuso con te ho letto adesso che ho post[…]

cerco anche io risposte. sono in possesso di una A[…]

Salve a tutti. Come da titolo, ho un problema quan[…]