Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sulle Telecamere, MonoCCD, 3CCD, Cmos, Professionali, miniDV, HDV, Analogiche ed il loro utilizzo.

Moderatore: Moderatori

#1300467
Ti ringrazio ora mi hai chiarito benissimo il trasferimento dal mini-dv (l'esmpio del pendrive è stato chiaro).

Per quanto riguarda invece l'acquisizione del segnale analogico, sul problema che ho che ad un certo punto perdo frame e dopo si rimette a posto da solo cosa pensi? Ho provato ad abbassare la risoluzione di acquisizione ma ho sempre questo problema (in punti diversi del video ma più o meno si verifica sempre).
Provo a comprare un altro grabber? Cosa mi consiglio di non troppo costoso ma che almeno non dovrebbe avere problemi particolari?
#1300469
Di norma è consigliato che ogni topic contenga un solo argomento, perchè così è più semplice la lettura da parte degli altri utenti, oltre che la ricerca.

In ogni caso, con le informazioni che hai dato non è possibile suggerire una soluzione o capire il problema, potrebbe esserci qualche software in background (tipicamente gli antivirus) che ogni tanto accedono al disco per controllare il file in scrittura e questo causa problemi di scrittura al file, oppure potrebbe essere il software che utilizzi per l'acquisizione che dopo un tot di tempo ha problemi magari perchè non riesce a gestire correttamente il buffering o la scrittura su disco.
Però andrebbe capito anche se il problema si manifesta sempre dopo la medesima durata e con lo stesso software.

Non è che ci sono problemi sul nastro VHS-C, quindi si generano disturbi al segnale video e il tuo dispositivo non è in grado di gestire correttamente la perdita di segnale generando dei Frame drop (perdita di fotogrammi)?
#1300470
Il DV è una compressione INTRA-Frame (compressione di frame singoli), mentre l'MPEG2 o l'H.264 sono INTER-Frame (compressione basata su gruppi di fotogrammi di cui si memorizza solo le differenze da un fotogramma chiave), quindi sono due modalità di compressione molto diverse tra loro.
Sia mpeg2 che h264, che io non ho citato, sono compressioni che possono essere sia intraframe che interframe. Ribadisco ancora che la compressione MiniDV è similare (mai detto uguale) all'Mpeg2. La qualità è pressoché identica a pari bitrate (25 mbps) è lo schema di compressione è pressoché identico.
Forse avrei dovuto precisare intra frame, ma temevo, come poi è successo, di creare più confusione ancora.

Se parliamo di compressione Lossless hai ragione tu. Se più genericamente parliamo di FORMATI Lossless allora ci metto anche i non compressi, che peraltro nemmeno loro sono davvero Lossless (già il 422 è una sorta di compressione).



Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
#1300480
Di norma è consigliato che ogni topic contenga un solo argomento, perchè così è più semplice la lettura da parte degli altri utenti, oltre che la ricerca.

In ogni caso, con le informazioni che hai dato non è possibile suggerire una soluzione o capire il problema, potrebbe esserci qualche software in background (tipicamente gli antivirus) che ogni tanto accedono al disco per controllare il file in scrittura e questo causa problemi di scrittura al file, oppure potrebbe essere il software che utilizzi per l'acquisizione che dopo un tot di tempo ha problemi magari perchè non riesce a gestire correttamente il buffering o la scrittura su disco.
Però andrebbe capito anche se il problema si manifesta sempre dopo la medesima durata e con lo stesso software.

Non è che ci sono problemi sul nastro VHS-C, quindi si generano disturbi al segnale video e il tuo dispositivo non è in grado di gestire correttamente la perdita di segnale generando dei Frame drop (perdita di fotogrammi)?


Escludo problemi alla videocassetta perchè ho digitalizzato decine di videocassette e tutte presentano questo problema. Non sempre allo stesso punto e non sempre dopo una certa durata. Pensavo di comprare un altro grabber ma non sono sicuroi di risolvere per questo chiedo aiuto.
Preciso anche che ho provato digitalizzazioni a risoluzione bassissima e il problema si presenta lo stesso. Inoltre se digitalizzo a 25 frame praticamente tutto il video è scattoso, invece se ditalizzao a 30 frame solo alcuni pezzi (piccoli) sono scattosi.
#1300482
Dovresti dirci che software utilizzi per l’acquisizione e con che impostazioni.
Se il video sul nastro è PAL va acquisito a 25 fotogrammi interlacciati.
#1300492
Vi aggiono io uso Honestech TVR dato in dotazione con il cavo. Ora però sto usando VirtualDub che codifica in AVI (penso non compresso perchè 30 minuti sono circa 50GB) e in effetti il problema della perdita dei frame non ce l'ho.

A quetso punto però vorrei capirci qualcosa riguardo la risoluzione che mi conviene usare per il grab. MI viene proposto 720*576, ma se rifletto, la registrazione penso che sia 4:3, o mi sbaglio? QUindi per mantenere il rapporto 4:3 dovrei avere 720*540, o sbaglio?

Onestamente sulla risoluzione da scegliere mi perdo, inoltre sui livelli bri/hue/ecc. cosa mi conviene lasciare per poter grabbare una specie di MASTER dal quale poi eventualmente con post-produzione posso risettare questi parametri?

Grazie e scusate per la confusione.
da Rider
#1300498
Ciao cattura pure in 720x576, ed in post potrai riproporzionare a 720x540 (virtualdub stesso lo fà).

Regolerei l'immagine fin da subito, in fase di acquisizione. Meglio avere un monitor un minimo calibrato per farlo.
#1300499
La risoluzione giusta è 720 x 576. Il rapporto 4:3 viene mantenuto perché il pixel non è quadrato. Scalare a 540 ti fa perdere risoluzione, ma puoi anche avere problemi se il file è interlacciato, com'è molto probabile.
Se proprio vuoi i pixel quadrati, meglio fare uno scale in orizzontale, a 768 x 576.

William Fanelli
#1310886
Salve
scusate se ripendo questo relativamente vecchi thread, ma ho anch'io la necessità di riversare le mie vecchie cassette Mini DV su PC volendo farlo in digitale utilizzando cioè la porta firewire della videocamera.
Il problema è che sul mio notebook c'è solo la USB (3.0 e 2.0) e non mi fido dei semplici adattatori Firewire->USB da pochi soldi che si trovano in giro perché, come si legge sopra, i due standard non sono compatibili e non c'è elettronica a bordo che assicuri la compatibilità.
Non riesco però a trovare in giro qualche adattatore affidabile e non vorrei neanche mettermi a cercare un vecchio PC, come il mio primo, che monti le vecchie schede Firewire->PCI.
Potete darmi qualche suggerimento utile?

Grazie
Maurizio
#1310887
Di adattatori USB-FIREWIRE funzionanti sinceramente non ne ho mai visti, quindi eviterei di prenderli, la soluzione migliore è una scheda PCI-E 1x con porte Firewire FW400/800 che si trovano facilmente anche su Amazon, l'unica accortezza è verificare che abbiano chipset Texas Instruments e non VIA, dato che quest'ultimo è noto dare molti problemi con le ultime versioni di Windows.

Io uso per la mia Canon XH-A1 questa scheda:

https://www.amazon.it/gp/product/B007KLBRDG/ref=ppx_yo_dt_b_search_asin_title?ie=UTF8&psc=1

La telecamera viene vista tranquillamente e posso fare sia cattura che controllo remoto come da standard DV, invece non sono riuscito a far funzionare una vecchia scheda audio Firewire della Terratec, ma in questo caso erano necessari dei driver proprietari che ovviamente non esistono per Win10.

Non serve dunque riesumare il vecchio pc, si possono avere le porte Firewire anche su motherboard recenti.

Ciao
#1310890
Grazie per la veloce risposta.
Il mio problema nasce dal fatto che ho un Notebook, non un desktop, non ho la PCI, classica nelle Motherboard desktop, e neanche le pci dei PC portatili come il mio.
Ho solo la USB come accesso al mondo esterno. Potrei usare un convertitore per segnali video, S-VHS o composito, ma vorrei, come prima intenzione, restare sul digiale.
Ciao
#1310891
Avevo inteso che potevi appoggiarti anche ad un PC desktop, pardon.
In questo caso dovresti verificare se sul tuo Notebook hai porte di espansione Express Card o PCMCIA (non so quanto è datato il tuo portatile), oppure (ma non credo proprio) una porta Thunderbolt a cui potresti collegarci o un adattatore firewire o un più costoso box PCI-Express.

Altrimenti credo sia alquanto impossibile riuscire a dotare di porte firewire il tuo notebook, mi spiace.

Ciao
#1310892
No, mannaggia, è quello che dicevo, non ho nessuna PCMCIA, non ricordavo più la sigla.

Solo USB per il quale non riesco a trovare un adattatore verso la firewire.

Mi sa che allo stato delle cose questo adattatore non esiste, nel caso fatemelo sapere.

Cia
[Monitor esterno] per sony a 6550

Le prendo in visione, vi ringrazio

Carica su gdrive un raw e posta qui il link, v[…]

Ciao Topo. A volte si può risolvere reinsta[…]

Adobe After Effects - Tutorial Scaricare e Importa[…]