Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su come: unire, tagliare, aggiungere effetti, sottotitoli, etc.

Moderatore: Moderatori

#1310904
Ciao a tutti,
mi è capitato in alcuni casi, specialmente con riprese aeree, che caricando un video su YouTube la qualità si deteriorasse parecchio. La cosa che non capisco è perché ciò accade se carico su YouTube un video che rispetta esattamente le linee guida della piattaforma?
Per farvi capire: io utilizzo FCPX, ma non ho Compressor, quindi spesso, per mantenere un BitRate e quindi una qualità migliore nel prodotto finale, esporto in ProRes e poi passo da HandBrak, che offre più opzioni, per trasformarlo in h.264.

Entro nello specifico di un esempio:
ho un video 1080p25. Ho portato il ProRes uscito da FCPX in HandBrake per comprimerlo in un h.264 con un BitRate Variabile a 8000kbps di bitrate medio. Ovviamente perde di qualità rispetto al ProRes, ma anche riprodotto su un 27" va benissimo. Visto che ho seguito esattamente le linee guida di Youtube (BitRate variabile per un massimo di 8Mbps per il FHD a 25p), mi aspetto che il file non venga ulteriormente compresso (sono ignorante), invece la differenza è comunque notevole. Allego screenshot da Quicktime e screenshot da Youtube.

Mi devo rassegnare o i motivi possono essere altri?
Allegati:
quicktime.jpg
quicktime.jpg (245.33 KiB) Visto 1471 volte
youtube.jpg
youtube.jpg (244.38 KiB) Visto 1471 volte
#1310905
il problema potrebbe essere accentuato dai dettagli del soggetto e dal bitrate a cui youtube a sua volta ricomprime nuovamente. consigli:
prova a esportare un piccolo pezzetto direttamente in proress e caricalo su youtube per vedere se presenta lo stesso problema.
se hai girato in 4k, esporta in 4k con bitrate per il video CBR 200mb/s , se riguardi su youtube selezionando 4k , la qualità è più alta, anche se il tuo monitor è un 1080
#1310906
Ho già provato a caricare il ProRes, ma il risultato è identico. Ho visto che il 4K supporta unabitrate in proporzione motlo più alto, ma il mio il progetto è in fullHD...perché su qualche clip ho croppato...
E pensare che su Facebook che ha una compressione molto maggiore, si vede molto meglio.

Una cosa che non avevo detto: il problema non si presenta su tutto il video, salta fuori in particolare sull'inquadratura dell'immagine allegata prima. Una panoramica verso il basso fatta con un Phantom 4. In realtà questa inquadratura, con relativo logo sopra, mi da problemi già se esporto in h.264 da FCPX e riproduco con QuicTime, ma il problema riguarda prevalentemente i colori.
#1310910
Io esporto h 264 a questi valori
1080 25p 40mb/s cbr 1080 50p 60mb/s cbr, 4k 25p 200mb/s.
Penso che sei comunque basso come bitrate. C'è stato un topic con un problema simile , cerca le soluzioni, mi sembra che fosse intervenuto willy
#1310919
Ciao.
Iachidda ha già detto tutto quel che serve per capire e correggere (per quanto possibile).
Direi che se vuoi avere chance in più, devi esportare il video in 4K, anche se in origine non lo è, perchè questo ti darà modo di usufruire del maggior bitrate di conversione disponibile per quel formato.
Se sei interessato al perchè sia così, puoi :book: il topic a cui si è accennato.
#1310922
Come ti è già stato detto in ogni caso 8000 kb/s (8 mb/s), per di più medio, è un valore troppo troppo troppo basso. Devi salire di almeno tre volte tanto e, se vuoi usare il vbr per limitare l'occupazione, fai almeno la doppia passata con handbrake.
Devi trovare il giusto compromesso tra qualità e tempi di upload (se questo rappresenta un problema). Poi si deve anche ragionare sul perchè si usa YT, qual'è il target di riferimento e lo scopo della pubblicazione, se il tuo pubblico guarderà il tuo lavoro per lo più da smartphone o se verrà visionato anche su monitor di grandi dimensioni.
#1310986
Grazie a tutti per le risposte.
Il tempo di caricamento non è un problema e la piattaforma è YT perché essendo video promozionali è la più user friendly. Chiaramente il device sarà per lo più smartphone, ma il difetto è comunque piuttosto evidente.
Con HandBrake ho fatto anche vbr a due passate e 8000kbps è stato solo l'ultimo tentativo. Ho fatto diversi caricamenti: sia che video da 8Mb/s vbr, sia da 180Mb/s cbr (il ProRes di cui parlavo), sia 20 Mb/s cbr, ma il risultato è pressoché identico.

Insomma, le ho provate tutte, ma in un altro thread ho trovato una affermazione di willyfan:
"Detto questo, dipende molto dai contenuti. Immagini piuttosto ferme, primi piani ecc. non si distruggono molto. Altre cose come movimenti frenetici , superfici di acqua ecc si disintegrato."
Immaginavo il problema riguardasse i contenuti, ma speravo di poterlo minimizzare o almeno poter migliorare qualcosa. Probabilmente però non c'è nulla da fare. Superficie dell'acqua in movimento+logo in primo piano=disastro inguardabile.
(se volete dare un'occhiata questo è il link al video:

A questo punto rimangono due soluzioni:
Quella proposta da Rider che proverò non appena mi sarà possibile
Passare tutto su Vimeo
#1310987
goppe ha scritto: lun, 27 gen 2020 - 15:12 A questo punto rimangono due soluzioni:
Quella proposta da Rider che proverò non appena mi sarà possibile
Passare tutto su Vimeo
Se hai voglia e tempo, dato che i problemi sono generati dal fatto che i frame cambiano eccessivamente dal punto di vista temporale, puoi provare altre due cose, nessuna della quali indolore (purtroppo) ma che magari alla fine sono meglio della compressione di youtube.
1) fare una passata con neat video o con il denoiser di davinci (anche se non c'è noise) ma solo con il filtro temporale
2) aggiungere un minimo di motion blur nella direzione del movimento.Quest'ultima cosa sebbene apparentemente sfoca un poco potrebbe anche rendere più fluido il movimento.
Le due cose puoi provare una per volta o anche entrambe se hai tempo.

Entrambe le cose da fare all'immagine E NON AL LOGO SOPRA, ovviamente.
#1310988
Ho contattato chi si occupa del sito web e la prima cosa che farò sarà mettere tutto su Vimeo in modo da utilizzarlo almeno per incorporare il video sulla homepage.

Appena avrò la possibilità di farlo metterò comunque in pratica i vostri consigli, anche se spero fortemente basti quello di Rider, farò le prove e vi dirò i risultati...perchè tanto Youtube continueremo ad usarlo.

Intanto grazie mille per i consigli.
#1310995
goppe ha scritto: ven, 24 gen 2020 - 16:15 mi aspetto che il file non venga ulteriormente compresso (sono ignorante), invece la differenza è comunque notevole.
La precisazione dell'amico Fabrizio Click è per certificare che YT, e tutti gli altri, ricodificano sempre e comunque al valore che decidono loro, sempre basso, e solitamente insufficiente per i video più esigenti.
#1311050
Comunque il video che hai linkato riscaricato da YT pesa solo 28,2 MB che per 49" vuol dire che viaggia a 4,4 Mb/s e non a 8.
YT, e tutti gli altri, ricodificano sempre e comunque al valore che decidono loro, sempre basso
Non avevo provato a scaricarlo, ma in realtà il video originale pesava 50,5 MB. Il risultato comunque è identico anche caricando un file da 389,8 MB e anche da 1,14GB. Il problema probabilmente è proprio la quantità di dettagli sulla superficie dell'acqua e che gli 8Mbps dichiarati da Youtube non sono proprio veritieri.
Dopo tutte queste prove credo di poter concludere che quando carihi su YouTube non importa il bitrate del file originale, a meno che non sia inferiore ai limiti ovviamente.

Sono riuscito però ad oviare al problema seguendo il consiglio di iacchida e poi Rider di caricalo in 4K (l'unica prova che ho avuto il tempo di fare).
Per fare la prova ho preso il video esportato in ProRes FHD è l'ho brutalmente buttato in una timeline 4K. Renerizzato, esportato e caricato su YouTube. Mandarlo in play in 4K può essere un problema per chi non ha una buona connessione, ma anche riprodotto in FHD il risultato è decisamente migliore (comunque sotto la soglia dell'accettabile).

Vi metto i due screenshot FHD e 4K (file originale caricato: 4K - ProRes - 2,69 GB quindi 440/Mbps circa)
Allegati:
FHD.jpg
FHD.jpg (246.36 KiB) Visto 1325 volte
4K.jpg
4K.jpg (244.63 KiB) Visto 1325 volte
#1311056
Bene,
questo prova che, per certe immagini complesse, è proprio la conversione di YT ad impostare un bitrate troppo basso per una qualità adeguata.
9 volte su 10 si risolve caricando un video ben più pesante di quanto YT suggerisca, ma in casi particolari come il tuo la "colpa" è proprio nelle scelte conservative della piattaforma. :(
goppe ha scritto: mer, 29 gen 2020 - 15:24
Comunque il video che hai linkato riscaricato da YT pesa solo 28,2 MB che per 49" vuol dire che viaggia a 4,4 Mb/s e non a 8.
YT, e tutti gli altri, ricodificano sempre e comunque al valore che decidono loro, sempre basso
gli 8Mbps dichiarati da Youtube non sono proprio veritieri.
A tal proposito, però, stai facendo confusione, in quanto i sopradetti 8Mbps di YT sono suggeriti per il file che viene CARICATO. Su quale sia il bitrate dopo la conversione, YT non dichiara nulla, ma va scoperto alla maniera di Click&clips.
#1311149
in quanto i sopradetti 8Mbps di YT sono suggeriti
giusto...comunque almeno per l'embedding gli ho aperto un account Vimeo.

Grazie a tutti!!!

Un saluto a tutti. Riprendo questo topic vec[…]

Ciao Alberto , grazie per esserti iscritto al nos[…]

[Presentazione] Ciao a tutti

Ciao Sammy , grazie per esserti iscritto al nostr[…]

[/quote]Mi spiace ma non sono per nulla d'accordo.[…]