Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Consigli e suggerimenti per l'acquisto di una nuova Telecamera, un Cinecorder e relativi accessori.
(N.B. La sezione è sottoposta a cancellazione automatica ogni 180gg dei topic non più attivi)

Moderatore: Moderatori

da Koroshiya
#1312085
Il VHS era stato paragonato da un altro utente, al super8. Si capisco le difficoltà di sviluppo, anche se il super8 può essere considerato "l'ultimo formato sviluppabile in casa", con appositi tank, è comunque più difficile da sviluppare di un rullino 35mm, io non mi sono mai avventurato. In realtà però si trovano le pellicole b/n in Europa, sia la Tri-X che la Double-X, io le compro da Zenith a Torino, oppure me le faccio spedire da Andec Filmtechnik che è in Germania.
da Lollipop
#1312087
Koroshiya ha scritto: ven, 27 mar 2020 - 12:27 Si capisco le difficoltà di sviluppo, anche se il super8 può essere considerato "l'ultimo formato sviluppabile in casa", con appositi tank
A dire il vero sia la Morse G3 che la Lomo possono sviluppare fino al 35mm. Con la prima 16 e 35mm fino a 100ft mentre con la seconda 100ft (divisi in due) di 16mm e 50ft di 35mm.
http://www.filmlabs.org/docs/toboldlygo.pdf
Il problema sta proprio nel prezzo delle tank e, nel caso delle Lomo, la loro qualità.
è comunque più difficile da sviluppare di un rullino 35mm, io non mi sono mai avventurato.
In realtà il processo di sviluppo negativo in b/n è piuttosto semplice: basta riuscire a tenere a bagno tutta la pellicola.
I costi poi, sempre per il b/n negativo, sono modesti. Io ho calcolato che per sviluppare 25ft di Doppio bastano 2 litri di rivelatore (xtol o D76 a diliuzione 1+1) sia per concentrazione di agente rivelante che per quantità di liquido necessaria a coprire la pellicola. I rivelatori li compro da Foma assieme agli altri chimici, carte e pellicole (faccio lo stock una/due volte l'anno direttamente dallo shop della fabbrica) e la busta per fare un litro di Excel, stessa formulazione dello x-tol e da diluire con un altro litro di acqua, costa 3,30 euro mentre l'omologo del D76 Fomadon P 2,70 euro.
Mettendoci l'incidenza degli altri chimici necessari, stop e fix comunque riutilizzabili, lo sviluppo di 25ft di Doppio 8 non mi costerà più di 4 euro.
In realtà però si trovano le pellicole b/n in Europa, sia la Tri-X che la Double-X, io le compro da Zenith a Torino, oppure me le faccio spedire da Andec Filmtechnik che è in Germania.
La Zenith di torino non la conoscevo, grazie della segnalazione, ma parimenti a Andec al momento non ha negativa b/n a stock.
da Lollipop
#1312114
Sempre in attesa di avere la Bolex tra le mani (sarebbe poi mortificante, dopo tutto questo lavoro di ricerca e di “concetto”, scoprire che la cinepresa ha la meccanica bloccata o l’ottica tutta una muffa. D’altronde, che io ricordi, è ferma da fine anni ‘70/primi ‘80) continuo a progettare il workflow e in merito ho delle domande da porvi:
- visto che andranno a scansionare e invertire digitalmente un pellicola b/n, è inutile che io mi porti in editing le informazioni sul colore. C’è un codec o una specifica per il Prores 422 monocromatica?
- una volta editato, considerando poi che la fruizione avverrà sulla TV (recente, presa a Gennaio di quest’anno) per mezzo di streaming dal nas, qual’è il formato più idoneo che preservi il più possibile la qualità? L’ H265? E iMovie lo supporta?
Sapete poi dove posso scaricare dei file prores 422 sample con cui impratichirmi?

Grazie :)
da CCD
#1312121
Ciao Lollipop,
vedendo in giro non pare esistere una'opzione specifica per il bianco e nero. Non necessitandoti l'informazione del colore, ti basterebbe il Prores 420: prova a richiederla. Ti farebbe risparmiare spazio di archiviazione, ammesso che tu voglia conservare il master.
Lo dico perchè solitamente si usa archiviare un master a piena qualità per l'editing e da questo creare un video per la sola visione. Infatti, il tuo TV non sarà in grado di gestire il Prores (nè altri formati "master"), ma formati più leggeri quali H264 e H265. Questi dovrai crearli rispettando le specifiche del TV o del lettore che gli passerà il segnale. Non so quale supporti I- Movie ma H264 è ormai universale.

qui trovi del materiale per sperimentare
https://www.clipcanvas.com/a/video-clip ... ec-samples
https://www.arri.com/en/learn-help/lear ... le-footage
da Lollipop
#1312133
CCD ha scritto: sab, 28 mar 2020 - 14:52 Ciao Lollipop,
vedendo in giro non pare esistere una'opzione specifica per il bianco e nero. Non necessitandoti l'informazione del colore, ti basterebbe il Prores 420: prova a richiederla. Ti farebbe risparmiare spazio di archiviazione, ammesso che tu voglia conservare il master.
Lo dico perchè solitamente si usa archiviare un master a piena qualità per l'editing e da questo creare un video per la sola visione. Infatti, il tuo TV non sarà in grado di gestire il Prores (nè altri formati "master"), ma formati più leggeri quali H264 e H265. Questi dovrai crearli rispettando le specifiche del TV o del lettore che gli passerà il segnale. Non so quale supporti I- Movie ma H264 è ormai universale.

qui trovi del materiale per sperimentare
https://www.clipcanvas.com/a/video-clip ... ec-samples
https://www.arri.com/en/learn-help/lear ... le-footage
Ciao CCD, ti ringrazio dei link e delle informazioni che mi hai dato e che sto studiando.
Intanto ho scaricato le due versioni (9 e Pro) di Filmora per valutazione perché iMovie, per sua stessa natura di prodotto, agisce in maniera automatica e a me oscura su diversi setting e la cosa non mi piace.
Tornerò con altre domande. :)
da Lollipop
#1312134
Koroshiya ha scritto: ven, 27 mar 2020 - 12:27 Il VHS era stato paragonato da un altro utente, al super8. Si capisco le difficoltà di sviluppo, anche se il super8 può essere considerato "l'ultimo formato sviluppabile in casa", con appositi tank, è comunque più difficile da sviluppare di un rullino 35mm, io non mi sono mai avventurato. In realtà però si trovano le pellicole b/n in Europa, sia la Tri-X che la Double-X, io le compro da Zenith a Torino, oppure me le faccio spedire da Andec Filmtechnik che è in Germania.
Mi devo correggere: ho scoperto che Macodirect, tra l’altro un mio usuale fornitore di materiale fotografico, ha la kahl un54 negativa b/n per il super8.

https://www.macodirect.de/en/film/movie ... -cartridge
da Lollipop
#1312723
Un nuovo aggiornamento.
Finalmente Martedì scorso ho ricevuto la Bolex, non senza vicissitudini col corriere.
Le condizioni estetiche sono parse buone ma dal funzionamento incerto dovuto sia dall'età, è del 1963, che dagli ulti mi 43 anni passati nell'armadio.
Oggi ho eseguito personalmente una CLA seguendo questo tutorial https://cinetinker.blogspot.com/2013/01 ... 7Qqn6GbIxw è ha ripreso a sgambettare. :)
Ora voglio procedere alla pulizia della lente frontale, perché c'è un pochino di sozzeria dietro e anche una puntina di muffa, poi le mancherà solo la pellicola (in ordine in questo we). :)

Allegati:
IMG_1783.JPG
IMG_1783.JPG (839.23 KiB) Visto 521 volte
IMG_1781.JPG
IMG_1781.JPG (698.61 KiB) Visto 521 volte
IMG_1772.jpg
IMG_1772.jpg (879.68 KiB) Visto 520 volte
da Lollipop
#1313104
Koroshiya ha scritto: ven, 24 apr 2020 - 16:43 Fantastica, col cavolo che una digitale durerebbe per più di 40 anni.
Ho giusto ora ordinato la pellicola: invertibile Fomapan R 100, tre bobine da 33ft + una da 100ft. ;)
Ho atteso qualche giorno perché, per ammortizzare i 16 euro di spedizione da Foma, avevo da fare la lista della spesa per la normale attività di camera oscura (carte e chimici).
Inoltre ho stampato vecchi negativi di Fomapan 200, in cerca di una alternativa accessibile di pellicola tabulare alla TMax 400, che a causa degli ultimi aumenti mi è diventata troppo cara (8,50 per singolo rullo 120). E' buona, costa meno della metà ed è finita in ordine pure lei.

La linea bianca delimita la clip o le clip coinvol[…]

Detto questo al variare dell'angolo di campo v[…]

Per me quel sistema è già ottimo!

Semplici editing? Filmora oppure Movavi Video Edit[…]