Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su tutti quegli argomenti di situazioni tipiche, problematiche e consigli generici per chi vive da VideoMaker (problemi di licenze, questioni fiscali, situazioni tipiche, etc.).
Non sono ammesse discussioni che esulino da quando su indicato (Es. politica, sesso, pirateria, spam, etc.)

Moderatore: Moderatori

#1317336
ciao a tutti
avevo creato un canale Vimeo gratuito per un cliente e caricato un video realizzato per lui su una festa privata. Il video l'ho messo privato con password e lui ha mandato link e pass a quelli a cui voleva farlo vedere. Da oggi il video non è più visibile, appare un lucchetto rosso, i setting di chi può vedere il video sono bloccati su "anyone" e se voglio cambiare mi chiede l'upgrade. Se cerco di cambiare il titolo o la thumbanail quando salvo viene scritto "this video cannot be public".
Non ho mai usato molto Vimeo ma pensavo che per usi minimi potesse andare bene ma invece no...
Nel video in questione c'è musica coperta da copyright (musica richiesta dal cliente a cui non ho obbiettato perchè avevo capito che il video avrebbe avuto solo una fruizione privata) e quindi caricarlo su youtube forse non sarebbe l'ideale... conoscete qualche alternativa?
#1317338
Ciao. Faccio un uso sporadico di vimeo, come utente base. Miei video con musiche coperte da diritti sono pubblici e altri sono accessibili con password. Forse perchè pubblicati anni fà, ma non ho nessuna restrizione da parte di Vimeo.
Se dici di aver messo una password la dicitura corretta che dovrebbe apparire su "who can watch" non è ANYONE, ma PEOPLE WITH THE PASSWORD. Quindi se riesci a modificare questo setting dovresti riuscire a riportare le cose a posto.
Altrimenti prova a chiedere al supporto, perchè a me risulta possibile usare vimeo nel modo che desideri.

bye
#1317341
sì, ho scritto all'assistenza perchè "who can watch" è bloccato su anyone senza possibilità di cambiarlo
2 settimane fa, quando ho caricato il video l'avevo messo come PEOPLE WITH THE PASSWORD, ora è impostato così ma di fatto non è visibile perchè se mi sconnetto e clicco sul link mi appare la schermata dove chiede la password ma la password che a suo tempo avevo inserito risulta errata quindi il video non è visibile da nessuno, ma non posso reimpostarla perchè appunto non posso intervenire su "who can watch"
#1317373
Non so come era prima ma che io sappia adesso non è possibile caricare su vimeo nessun video contenente musica commerciale, a meno che non si siano acquistati i diritti. Questo vale per qualsiasi video, anche quelli privati. Ad oggi non ci sono piattaforme online che consentono di caricare musica registrata senza averne i diritti, perchè è illegale per tutti. Le uniche soluzioni sono acquistare i diritti del brano (molto costoso per un video del genere in caso di brano molto famoso), oppure cambiare la musica e sostituirla con una libera da diritti o acquistata da stock.
#1317394
Qualcosa di strano c'è. Partiamo dall'inizio. Un canale di solito non si crea per un cliente ma per se stessi, poi magari si creano video o cartelle contenenti video per un cliente, si rendono privati e dall'esterno si può accedervi solo se si ha la password.
Resta il fatto che il canale è di chi l'ha creato. Quindi se eseguo il login su vimeo e vado a gestire i miei video caricati li vedo tutti completi delle loro caratteristiche di condivisione. Se una voce è grigia e immodificabile sembra come se il canale non fosse il mio.
Il fatto di avere musiche commerciali non comporta niente, ne ho due/tre privati con musica commerciale che funzionano perfettamente.
#1317402
Io ho il mio canale basic gratuito che uso per far visionare i lavori ai clienti e una volta concluso il lavoro li cancello. Questa persona (un amico di un amico) invece mi ha chiesto di poter lasciare online il video con privacy privata e siccome non mi andava di occupare il mio spazio gli ho creato un canale a suo nome , con la sua mail, e gli ho caricato il suo video impostando la password. Da questo momento in poi io sono passata ad altro, fino a che non mi ha scritto l'altro giorno chiedendomi come mai non si poteva più accedere. Specifico che questa richiesta di avere il video online me l'ha fatta a fine lavoro, potevo dirgli no ma siccome sono disponibile e, ripeto, è amico di un amico, ho cercato di accontentarlo con questa soluzione. Cosa c'è di strano?
Aggiungo che chiaramente se voglio gestire i miei video faccio il login col mio account, se voglio gestire il suo video faccio il login col suo account che ho creato io e per cui conosco user e pass. Se vorrà in futuro si cambierà la password.
#1317411
danguard ha scritto:Cosa c'è di strano?
Niente per carità. Ma se sul tuo canale abituale queste cose non ti succedono allora vuol dire che l'amico dell'amico ha combinato qualche casino e hai voglia a cercare di capire. Fatti raccontare se ha fatto qualche strana operazione, anche se non mi pare che ci siano funzioni di Lock che impediscono poi di modificare le caratteristiche del video.
#1317413
Scusa, ma questo punto non sarebbe il caso di ricaricare il video? A mali estremi...

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

#1317419
Clicknclips ha scritto: gio, 11 giu 2020 - 19:31
danguard ha scritto:Cosa c'è di strano?
Niente per carità. Ma se sul tuo canale abituale queste cose non ti succedono allora vuol dire che l'amico dell'amico ha combinato qualche casino e hai voglia a cercare di capire. Fatti raccontare se ha fatto qualche strana operazione, anche se non mi pare che ci siano funzioni di Lock che impediscono poi di modificare le caratteristiche del video.
da vimeo non mi hanno ancora risposto e lui mi ha spiegato che i primi 100 a cui ha mandato il link continuano a poterlo vedere, sono i nuovi che non possono
da qui deduco che nella versione gratuita ci sia un numero massimo di persone a cui girare un link con password ma me lo confermeranno appena e se mi risponderanno...
#1317420
willyfan ha scritto: gio, 11 giu 2020 - 21:03 Scusa, ma questo punto non sarebbe il caso di ricaricare il video? A mali estremi...

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk
sì, eventualmente farò così... oppure gli faccio fare l'abbonamento e così non dovrebbe avere queste limitazioni
#1317436
niente risposte dal supporto ancora... e sul sito di vimeo non ho trovato traccia di limitazioni alle visualizzazioni di un video privato
tra l'altro la cosa che non mi spiego è come mai le prime 100 persone che hanno ricevuto il link al video possano continuare a vederlo mentre le altre no... in realtà non so nemmeno se sia questa la spiegazione visto che ho appena provato a guardarlo senza essere collegata all'account e stranamente me lo fa vedere senza inserire password, giorni fa mi portava alla schermata dove inserire la pass ma non la riconosceva... mah...

ma a parte questo: QUALCUNO CONOSCE UN'ALTERNATIVA A VIMEO E YOUTUBE?

mentre scrivo mi è venuto in mente google drive che non conosco bene ma se non sbaglio ha pure il lettore video...
#1317437
Google Drive funziona da player, ma mi sembra che la qualità sia più bassa di quella di YT e Vimeo. il plus è che puoi permettere di scaricare il nativo che hai caricato.io lo uso tantissimo al posto di Wetransfer
#1317439
Ciao,
certo che su uno considera privato un video che poi mette a disposizione di mille persone, ci sarebbe forse da dare ragione a Vimeo :dimen: , se fosse questo il caso.
Però è interessante quel che dici: tu lo hai visto almeno una volta senza essere loggata e senza usare la pw. Ammesso che non sia uno scherzo dei cookies o della cache del tuo browser, è un chiarissimo segno di malfunzionamento. Secondo me gli si è sputtanato qualcosa nelle impostazioni.
Il suggerimento di ricaricare il video mi sembra perciò il più appropriato, allo stato dei fatti.
#1317454
La sua intenzione è mandarlo a chi ha partecipato all'evento che saranno più o meno 200 persone...
Sulle impostazioni dei video (su cui comunque sono intervenuta solo io) c'è un lucchetto rosso (a differenza di quelli privati "normali") e non mi lascia nemmeno cambiare il titolo (si è settato sul titolo del file), quando cambio e salvo viene la scritta "this video cannot be public", quindi un problema per Vimeo c'è, il motivo però non l'ho ancora capito... Da nessuna parte c'è scritto che c'è un limite alle persone che guardano, potrebbe essere un problema di copyright ma allora non lo farebbe proprio vedere, l'avrebbero sospeso e mi aspetterei un avvertimento che dice che è un problema di copyright, così come se ci fosse il limite di visualizzazioni... mah
Comunque l'ho ricaricato e per ora quello nuovo funziona.
#1317469
Se non vuoi rischiare di fare potenzialmente la stessa fine, puoi veramente pensare di caricarlo su gdrive, vi mette al riparo dalle norme sul diritto d'autore ecc. , ma almeno non verrà bloccato da gdrive. Verrà visualizzato in maniera peggiore, ma almeno sarà sempre visibile. Alternativa, è inserire il video un una pagina web appoggiata ad un server del tuo cliente, e a quel punto salti i servizi offerti da YT, Come i, gdrive FB ed affini, ma lui si accolla la gestione del server e pagina web...

Per me un ferro vale l'altro. Anche se fare una sc[…]

Ciao, intanto ho preso una scheda video che spero […]

Questo intervento mi ricorda la necessità d[…]

Rapidamente: la misura giusta che si evince con du[…]