Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Consigli e suggerimenti per l'acquisto di una nuova Telecamera, un Cinecorder e relativi accessori.
(N.B. La sezione è sottoposta a cancellazione automatica ogni 180gg dei topic non più attivi)

Moderatore: Moderatori

#1327179
Buongiorno a tutti,
mi si è purtroppo rotto il vecchio sintoamplificatore, che gestiva il sistema home theatre "smistando" l'ingresso HDMI sulle 6 casse di un sistema 5.1
Trovandomi in ristrettezze economiche ed ad avere in casa due vecchi amplificatori stereo (con relative casse), il sub attivo del precedente impianto ed un altro speaker attivo, sto valutando di non ricomprare un nuovo e dispendioso sintoaplificatore, ma di usare il materiale in mio possesso.
Quindi, come da titolo, cercavo un apparecchio che potesse estrarre i segnali audio del 5.1 a partire dal cavo HDMI dell'uscita della sorgente, restituendoli in RCA compatibili coi miei amplificatori e casse attive) e che lo facesse in maniera corretta rispettando gli standard in uscita dalla sorgente. Mi vien da specificare "corretta" poiché ho trovato pochi modelli online, un paio dei quali risentivano di recensioni che denunciavano una semplice "distribuzione" della stereofonia, ma non il rispetto degli standard Dolby surround (chiedo scusa se usassi termini impropri, ma non è il mio ramo specifico e riporto quanto ho letto, sperando che il concetto ed i miei dubbi siano comprensibili).
Ogni suggerimento su apparecchi affidabili è davvero gradito, così come eventuali sintoamplificatori economici che non sono stato capace di trovare online (e nei negozi men che meno!); ovviamente benvenute anche idee o soluzioni alternative provenienti da analoghe esperienze!
Non essendo sicuro se il regolamento lo permetta o meno, non ho inserito marche, modelli e link....ma se fosse necessario e possibile, posso farlo senza indugio.
Grazie davvero a quanti risponderanno!
#1327181
io ho preso uno di quelli che entra ed esce HDMI e estrae l'audio stereo du RCA e funziona. Non ho cercato uno che uscisse in dolby 5+1 perchè non mi serviva per il mioutilizzo. di certo esistono estrattori che ti "tirano fuori " un cavo digitale audio, sia ottico che coassiale. dopo devi vedere se trovi un secondo apparecchio che da cavo in fibra ottica o coassiale digitale, ti ricava il 5+1. aternativa un pre o un sintoampli usato che abbia l'ingresso digitale e l'uscita con RCA di tutti i canali (io uso un onkio che amplifica sia i 6 canali che ha l'uscita rca di tutti i canali (io uso infatti i due canali del front e il sub , che amplifico separatamente)
#1327198
Grazie mille Iachidda :)
Speravo esistesse un convertitore (rispettoso del dolby) direttamente da hdmi a rca, ma ora provo a cercare questo secondo apparecchio "ottico/rca" se esistesse.
Per quanto riguarda un sintoamplificatore usato......si sta rivelando un impresa ancora proibitiva: pur consapevole di non essere pratico di ricerche sull'usato, al momento non ho trovato nulla :(
#1327199
ne ho troati diversi (da cavo ottico o coassiale a 6 RCA) nel noto shop online. ti scrivo un nome di uno dei prodotti.
SOUTHSKY 5.1CH Decoder Dolby DTS Digital Audio Convertitore,Digitale SPDIF,Ottico, Coassiale a Analogico RCA Decodificatore Jack
esiste anche che costi meno, ma qualcuno dice che non gli funziona (o forse ha frainteso l'ambito di utilizzo)
#1327206
darrenronbotnam ha scritto: sab, 01 ott 2022 - 16:46 Buongiorno a tutti,
mi si è purtroppo rotto il vecchio sintoamplificatore, che gestiva il sistema home theatre "smistando" l'ingresso HDMI sulle 6 casse di un sistema 5.1
Trovandomi in ristrettezze economiche ed ad avere in casa due vecchi amplificatori stereo (con relative casse), il sub attivo del precedente impianto ed un altro speaker attivo, sto valutando di non ricomprare un nuovo e dispendioso sintoaplificatore, ma di usare il materiale in mio possesso.
Quindi, come da titolo, cercavo un apparecchio che potesse estrarre i segnali audio del 5.1 a partire dal cavo HDMI dell'uscita della sorgente, restituendoli in RCA compatibili coi miei amplificatori e casse attive) e che lo facesse in maniera corretta rispettando gli standard in uscita dalla sorgente. Mi vien da specificare "corretta" poiché ho trovato pochi modelli online, un paio dei quali risentivano di recensioni che denunciavano una semplice "distribuzione" della stereofonia, ma non il rispetto degli standard Dolby surround (chiedo scusa se usassi termini impropri, ma non è il mio ramo specifico e riporto quanto ho letto, sperando che il concetto ed i miei dubbi siano comprensibili).
Ogni suggerimento su apparecchi affidabili è davvero gradito, così come eventuali sintoamplificatori economici che non sono stato capace di trovare online (e nei negozi men che meno!); ovviamente benvenute anche idee o soluzioni alternative provenienti da analoghe esperienze!
Non essendo sicuro se il regolamento lo permetta o meno, non ho inserito marche, modelli e link....ma se fosse necessario e possibile, posso farlo senza indugio.
Grazie davvero a quanti risponderanno!
Ti domando: posto che trovi il convertitore 5.1 (esiste di sicuro), come pensi di gestire il livello di volume? QUASI sicuramente il convertitore converte e basta. Anzi, un problema che potresti avere per una corretta configurazione 5.1 è la gestione dei ritardi, magari si setta dal convertitore.
Non sono sicuro che la soluzione che proponi sia efficace...
#1327209
Willy, quello che ho proposto io, ha una regolazione del volume, ma di tutti i 6 canali contemporaneamente. Dipende se gli ampli che mette a valle , hanno anche loro un controllo del volume o sono dei finali senza regolazione. Sul riallineamento temporale o comuqneu sula regolazione dei ritardi, serve un dispositivo ben diverso e dal costo più elevato. io nel mio sinto apli lo possiedo, ma era buono e costosocome modello
#1327210
si, ma quello che hai proposto tu non vedo che ha un INGRESSO hdmi. Con HDMI trovo solo estrattori a 2 canali o in digitale ottico. Bisognerebbe prendere due apparecchi, con una serie di limitazioni. in giro ho trovato anchge convertitori con hdmi ma non su amazon, ma a prezzi ben diversi.

Riguardo ai livelli si spera che gli ampli abbiano una regolazione o il tutto non funziona, ma per i ritardi, quelli sono previsti anche in apparecchi economici, per il dolby sono obbligatori. In genere sono a livello di decodifica però.
#1327213
si gli avevo detto che ad un estrattore" To fibra ottica o coassiale digitale", doveva poi inserirci questo che ti forniva tutti e sei gli RCA. secondo me , un vecchio "sintoampli" buono, che esca anche con i 6 RCA e poi uno decide se usare la sua amplificazione o quello di amplificatori esterni, sarebbe comunque la soluzione migliore
#1327721
Chiedo scusa per il ritardo, ma non ho più ricevuto notifiche di risposta e nel frattempo la fortuna ha voluto che il mio sintoampli originale fosse ancora riparabile. :wave:
Comunque si, l'idea era quella di gestire i volumi separatamente da 2 diversi amplificatori già in mio possesso, ed ai volumi diretti di due casse attive, affidando i ritardi al distributore: sarebbe una soluzione un pò alla "viva il parroco" (ma anche "ad orecchio", cosa che romanticamente non mi dispiace)...ma comunque era l'unica possibile ad un rapporto di prezzo che avrei potuto permettermi. Alla fine, per fortuna :-D , non ho attualmente dati o esperienza diretta da trasmettere riguardo a questa soluzione. Spero che la discussione possa risultare utile a qualcuno che incontrasse analoghe dinamiche problematiche!

Ciao e benvenuto. In base ai dati che hai scritto […]

Notebook per After effects

Ciao a tutti! Secondo voi un Hp Omen Display 15,6[…]

no. Non funziona...

Grazie. Desideravo dividere il video in capitoli p[…]