Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sui Cinecorder e sulle macchine fotografiche Dslr, SLT & Mirroless in ambito video.

Moderatore: Moderatori

da MVAU
#1329796
Se senti il video che ho postato intorno al 1' 10" dice che lo hanno provato e il sensore ha un range di più di 16 stop
da willyfan
#1329799
MVAU ha scritto:Se senti il video che ho postato intorno al 1' 10" dice che lo hanno provato e il sensore ha un range di più di 16 stop
Si, ho anche letto da altre parti. Mi pare incredibile ma stiano a vedere, questi di zcam sono imprevedibili.

Nine Dots Film

da arcanico
#1329846
Curiosando tra le specifiche della S6 ed S6 GS, ho notato che la prima ha il dual iso mentre la seconda, che ha il global shutter, no e l'iso minimo di quest'ultima è di 1250 che è il valore del secondo iso nella S6 normale.
La stranezza di questa scelta non mi è chiara, dal momento che la nuova 5K M43 è dual iso e global shutter...mah!
da willyfan
#1329847
Dipende esclusivamente dai sensori utilizzati.

Nine Dots Film
da willyfan
#1330051
Zcam è per la prima volta nella "Oscar camera chart".
Stupisce per il 2024 il massiccio ritorno delle camere a pellicola.
Zcam, dopo essere stata usata massicciamente sul set di "mission impossibile", ora è stata usata in tutte le riprese in barca per il film "the boys in the boat" di George Clooney.
In entrambi i casi, è utilizzata in quelle situazioni dove serve una camera piccola e robusta senza rinunciare alla qualità (e a costi accettabili in caso di distruzione...)
https://ymcinema.com/wp-content/uploads ... t.001.jpeg


Nine Dots Film

da willyfan
#1330470
Giusto come regalo di Natale, oggi abbiamo ricevuto parte dell'ordine di svariata attrezzatura. Tra gli oggetti ricevuti, anche due pezzi z-cam : la nuovissima f6 pro, macchina top di gamma, e lo zcam viewfinder. Presto vedrò di postare le impressioni.

Nine Dots Film

da willyfan
#1330487
Sto testando in questi giorni la zam f6 pro.
Devo dire, una macchina eccezionale ma con qualche mancanza, forse di gioventù, se confrontata con la vecchia f6.
Le mancanze che trovo fastidiose sono 2:
1) non è possibile registrare su supporto esterno usb.
2) non esistono altri codec oltre ai prores, in particolar modo manca l'utilissimo h265 a 10 bit che uso sempre quando gli spazi di archiviazione sono un problema.

Inoltre, non sono riuscito al momento a fare funzionare l'adattatore cfast to ssd.

Interpellando zcam su questi aspetti, la risposta è stata che su una macchina pro il prores è l'unico codec da usare - e a dire il vero, se non fosse per i costi delle cfast sarei pure d'accordo, visto che l'h265 sebbene sia leggero in proporzione alla qualità poi è un incubo da editare specialmente a 6k... - e dato che il bitrate del prores è altissimo (specialmente in hq) il drive esterno in usb non riuscirebbe a registrare.

Io ho pure una cfast, ma anch'essa si ferma al 6k 30, se voglio andare oltre devo usare il prores normale e non hq (il che è comunque buono, visto che conosco un sacco di persone che usano normalmente l' LT).
Ieri però ho ricevuto anche 2 zblade che sono memorie proprietarie zcam. Costano la metà delle cfast più economiche ma comunque il doppio di un ssd. Tuttavia, quelle non hanno problemi di alcun tipo anche in prores hq.

Vediamo invece gli aspetti positivi:
Il principale è che la macchina dispone di monitor proprietario, dal quale in touch è possibile settare ogni aspetto della macchina e questo è estremamente comodo. Il processore interno è decisamente migliorato, il ritardo sul monitor e dalle uscite hdmi e sdi (si, c'è pure la sdi) è praticamente nullo anche attivando i tools di esposizione, peaking ecc. Questo è importantissimo ad esempio per il focus puller, o per dirette dove serve proiettare la ripresa su un vidiwall.

Sono stati aggiunti un sacco di tasti funzione per attivare o disattivare al volo le svariate funzioni, cosa che a dire il vero sarebbe stata utile sulle vecchie macchine, qui avendo il touch serve meno. Tuttavia in situazioni particolari il monitor suo può essere rimosso (ad esempio per usare un viewfinder) e in questo caso sono utili.

La macchina ora utilizza solo batterie vlock senza doversi dotare di accessori esterni, e questo lo trovo positivo. Le vlock durano tanto e si caricano in tempi brevissimi e questo ultimo aspetto non è secondario.

La macchina ora ha pure una ventolina per il raffreddamento. Devo ancora capire se si può spegnere perché un minimo si sente e a volte non è un bene.

La qualità per quanto ho potuto vedere è la stessa della f6 normale (che era altissima) per cui il "pro" è riferito principalmente agli aspetti operativi che non sono da poco.

Per ora mi fermo. Il viewfinder l'ho provato poco, e anche sulla macchina vorrei approfondire.

Nine Dots Film



da willyfan
#1330517
Da qualche giorno è uscita in Cina la serie tv "Blossoms Shanghai" di Wong Kar-Wai, dopo lunga gestazione (dato che si tratta di 30 episodi). La segnalo, in attesa di vederla in Italia, per il fatto che è stata interamente girata con zcam f6, a disostrazione che una camera da 3000 euro può essere utilizzata ad alti livelli anche come main camera.
La f6 è già stata usata varie volte per prodotti hollywoodiani, tipo L'ultimo mission impossible, e "the boys on the boat" di George Cloney (candidato agli oscar), ma in questi casi era la camera "b", utilizzata dove c'erano necessità di piccole dimensioni e peso pur mantenendo una qualità all'altezza della main camera sia essa Alexa o Venice come nel film di Cloney.
Noi usiamo ormai la f6 come main camera da tempo per prodotti documentaristici, e le abbiamo affiancato ora la versione pro. Ai livelli di prezzo "umani " è a mio personalissimo parere vari gradini sopra le altre macchine dal prezzo simile, tipo le varie blackmagic e le sony, canon e panasonic mirrorless, sia come qualità di immagine sia, soprattutto, come solidità della macchina che in molte situazioni fa la differenza. Non a caso, nei film citati sopra sono state usate zcam e non, ad esempio, blackmagic che a livello di qualità sono simili (e hanno persino lo pseudo raw chiamato braw...) ma costruttivamente sono pezzi di plastica.



Nine Dots Film

da MVAU
#1331460
Ho trovato questo su E2 M5G, pare cha abbiamo sospeso il progetto (subito dopo l'annuncio della GH7)
vedremo se è vero...
da arcanico
#1331461
...non so nemmeno se l'hanno mai venduta!
Sul loro sito non l'hanno mai inserita tra i prodotti in vendita della serie E2...
Ci avevo fatto un pensierino, sperando di provarla prima dell'acquisto, ma non ho mai avuto info al riguardo, salvo quel poco che c'è sulla rete.
Rimane la S6G, con sensore S35, sempre global shutter, ma costa un millino in più rispetto al prezzo (con iva) della 5km43.
Bisogna vedere, col mount m43, quanto vignettano le ottiche m43 su quel sensore...
  • 1
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
[Presentazione] Ciao a tutti!

Benvenuta Enza e ben presentata. Buona permanenza […]

[Davinci Resolve] Fusion

Mi sto perdendo in un bicchier d'acqua. In Fusion,[…]

Ciao, qualcuno riesce ad entrare nel portale del f[…]

Aggiornamenti Edius

Ciao, qualcuno riesce ad entrare nel portale del f[…]