Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Proiettori, Masterizzatori e Player DVD, LCD, Plasma, TV, Schede Audio e Video, Motherboards, Usb, HD, Firewire e tutte le discussioni inerenti i problemi e suggerimenti Hardware.

Moderatore: Moderatori

da DMD
#1330329
Grazie Infinite.
Solo un ultima domanda, si può agire anche via Timeline setting o correttamente via Video Mionitoring?

Immagine

Immagine
#1330334
In genere è meglio di progetto. Io lavoro a volte con decine di timeline, il premontato, varie versioni, hd e 4k...

Nine Dots Film


Ultima modifica di willyfan il gio, 07 dic 2023 - 20:43, modificato 1 volta in totale.
da DMD
#1330335
Grazie molte per la conferma e la delucidazioni in merito, per poter sfruttare la scheda nel migliore dei modi anche con fps superiori ai @30fps.
#1330336
DMD ha scritto:Grazie molte per la conferma e la delucidazioni in merito, per poter sfruttare la scheda nel migliore dei modi anche con fps superiori ai @30fps.
Se ti serve solo per monitoraggio durante l'editing, io lavorerei a 60p in hd nella fase di montaggio e cambierei a 30p in 4k per la color e eventuali efx. A parte gli fps è il metodo che uso comunemente in studio.

Nine Dots Film

da DMD
#1330341
Scusa, se non capito male. Dici di impostare la timeline @60fos 1080p con materiale sorgente 4K e il monitoring @30fps 4K?
#1330342
DMD ha scritto:Scusa, se non capito male. Dici di impostare la timeline @60fos 1080p con materiale sorgente 4K e il monitoring @30fps 4K?
Non esattamente.
La timeline la setti a seconda della delivery e in parte del girato.
Ora il discorso è lungo, ma se un prodotto va al cinema o vuole avere un look da cinema setto la timeline a 24.
Se va in tv a 25. Per il broadcast a 4k a volte puoi essere utile il 50. Per la TV c'è pure il discorso interlacciato ma non voglio complicare il ragionamento.
Il 30 o il 60p si usano per la TV americana e giapponese.
Sul web va bene tutto, il meglio sono i 30 o i 60 come aderenza ai display ma oggi non è più nemmeno detto, inoltre esiste anche il problema di prodotti che debbano andare su tutte le piattaforme. Ad esempio, i film e le serie TV. Che vengono lavorate a 24, dal quale di ricava il 60 per la TV usa con il 3:2 pull down e il 25 o 50 per la TV europea accelerando da 24 a 25.
Il girato di base si fa allo stesso frame rate salvo necessità di rallenty per cui si gira magari a 48, 60, 96 ecc anche se la timeline sarà a 24.

Detto questo, se hai materiale in 4k a 60p che era il problema iniziale, è vuoi un delivery a 60p per qualche strana tua ragione, non potendo monitorare il 4k 60p farei il progetto a 60p, poi editerei su timeline 60p ma 1080p come risoluzione, in modo da vedere la fluidità e i punti di cut con precisione (in questa fase mi interessa meno la definizione), e poi farei una copia della timeline, la metterei in 4k e il monitoraggio a 30p per poter fare la color adeguatamente, sia pure ad un frame rate ridotto che in questa fase mi interessa meno.

Ma per mia curiosità, che prodotti devi editare in 60p? Certo non film, certo non corti, certo non documentari...? Nemmeno i matrimoni ha senso... praticamente solo prodotti da vedere su youtube, quindi, cosa?

Nine Dots Film


da DMD
#1330343
Niente di complicato solo filmati amatoriali provenienti da Hiphone e GoPro, e volevo mantenere gli stessi fps originali.
Problema anteprima video

Prego, figurati.

[Presentazione]

Benvenuto-ta e ben presentato. Buona permanenza ne[…]

ho visto un atomos V usato a 400 con modulo sdi e […]

Ho guardato le caratteristiche del tuo laptop e, p[…]