Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su come: unire, tagliare, aggiungere effetti, sottotitoli, etc.

Moderatore: Moderatori

#1305022
Buonasera e buona pasqua,

ho un sottile ma importante "dubbio" da sciogliere assolutamente.

Precisando che conosco e riconosco la differenza tra 25fps e 50fps, allo stesso modo, sono anche consapevole di quando può essere utile registrare a 50fps per esempio per poi andare a fare un slow motion, piuttosto che riprendere solo a 25fps standard, eccetera...

In pratica, in virtù di alcune riprese/progetti che ho iniziato a fare, mi sono creato dei grandissimi problemi e quesiti su questo aspetto che intercorre tra il rapporto fra le riprese native 50fps ed il progetto della timeline impostato a 25fps, con conseguente effetto legato all'export.

Arrivando direttamente al punto, la questione è: riprendendo a 50fps e montando su una timeline impostata a 25 fps, poi esportando obbligatoriamente a 25fps, ho notato delle evidenze oggettive legate alla fluidità, che vorrei decifrare meglio grazie al vostro supporto.

E' chiaro che una clip nativa a 50fps se lavorata in TL a 50fps e quindi esportata a 50fps avrà una fluidità perfetta per come è stata girata. La stessa clip nativa a 50fps, se però inserità in TL impostata a 25fps ed esportata a 25fps NON sarà la stessa cosa. Di fatto ci ritroveremo con una clip con una fluidità minore/sporcata... ma ho verificato che NON è sempre cosi, ed è qui che nascono i miei dubbi!

Primo esempio: ripresa nativa 50fps dove riprendo un soggetto fermo ad un paio di metri, muovendomi in modo circolare da destra verso sinistra. Esportando questa clip a 25fps, come dicevo prima, si perde la fluidità della ripresa originale, generando inoltre un "effetto" di visione "sporcato" poichè Il movimento dell'inquadratura causa degli evidenti "micro scatti"

Si aggiunge un secondo esempio: ho eseguito dei test di ripresa stavolta con inquadratura fissa e soggetto in movimento. In sostanza mi sono auto ripreso mentre cammino, corro, faccio rimbalzare un pallone, ed ho ripetuto esattamente la stesse scene prima a 50fps e poi a 25fps.

tanto è importate questo argomento che ho girato dei test video con split screen con entrambe le sequenze.

Immagine

Posso affermare che stavolta, poichè l'inquadratura rimane fissa, non c'è differenza nell'avere nella stessa timeline impostata a 25fps, sia la/le clip a 50fps che quelle girate a 25fps. La fluidità delle riprese 50fps chiaramente è diversa da quelle a 25fps, ma nella nostra discussione, il punto focale riguarda il gestire le riprese a 50fps in progetti a 25fps. Quindi in questo caso, se esporto le clip native 50fps a 25fps le vedrò con la stessa identica fluidità delle clip native 25fps ed esportate a 25fps.

Qui sorgono delle domande e delle osservazioni cruciali...

Girando a 25fps, si nota che quando la camera fa dei movimenti laterali piccoli o veloci che siano, oppure delle panoramiche, la ripresa subisce inevitabilmente una scattosità a mio avviso brutta da vedere, cosa che invece a 50fps non accade o comunque si nota nei minimi termini.

La clip girata a 50fps importata ed esportata da un progetto impostato a 25 fps, in sostanza viene elaborata dal software che processa la clip a 25fps, in sostanza questa clip viene gestita/riconosciuta forzatamente come se fosse a 25fps, quindi si va a sfornare un file che di fatto non sfrutta il suo vero framerate, e che perciò risulterà come una ripresa fatta a 25fps, fluida o meno, dipenderà dal tipo di ripresa effettuata come nei due esempi esposti in precedenza.

Nonostante tutta questa spiegazione, che fa capire determinate dinamiche, il punto finale senza ingarbugliarsi, e se considerare a prescindere di riprendere sempre a 50fps potendo così avere sempre a disposizione l'opportunità di fare dei rallenty oppure di usare le riprese come standard a 25fps ? ragionando così, sembrerebbe scontato di agire in questo modo non vi pare? ... riprese a 50fps e timeline impostata a 25fps, e fine dei giochi... semplice no?!

Questo riagionamento, ad oggi, mi lascia perplesso davvero... sarà pure perchè ho cominicato da poco, e sto imparando 1000 cose ogni giorno. Io sono dell'idea che, a meno che il progetto per esigenza debba essere elaborato totalmente a 50fps, e quindi si riprende solo a 50fps, ma diversamente, se occorre fare solo un paio di riprese nel dubbio di volerle rallentare o meno, allora si andrà a riprendere solo quelle determinate scene a 50fps, dunque in questo caso, il progetto avrà una timeline a 25fps poichè il grosso delle riprese sarà girato a 25fps.

E qui mi sembra il cane che rincorre la propria coda... seguite bene questo passaggio. Visto tutto quanto esposto, se abbiamo appurato che comunque una timeline impostata a 25fps gestisce pure una clip nativa 50fps "scalandola" passatemi il termine a 25fps, quindi "trasformata" e adeguata a 25fps, e avendo anche la possibilità di rallentarla per lo slow motion, perchè dovrei girare nativamente a 25fps dove per esempio questa possibilità di creare rallenty fluidi non c'è, quindi perchè piuttosto non si gira a 50fps?

La paura era che le riprese native a 50fps una volta inserite in timeline 25fps venissero rovinate, invece praticamente succede solo che non andando a modificare la velocità, quindi lasciandole a velocità 100%, non avremo sfruttato lo slow motion, utilizzando ed allineando di fatto questa ripresa alle altre native 25fps.
In questo modo, sembra di avere un asso nella manica, ossia la ripresa a 50fps da usare all'occorrenza o meno.

Possibile che sia tutto cosi? mi sfugge qualcosa? ho detto delle inesattezze? la formula "corretta" di base, a prescindere dal framerate di ripresa, quindi è sempre impostare la timeline a 25fps, a meno di progetti al 100% girati a 50fps e quindi con TL 50fps? ..e poniamo pure il caso di queste benedette riprese a 50fps, che nel caso specifico, non devo essere rallentate, ma ci servono, quindi semplicemente le inserisco nella TL a 25fps sapendo che tecnicamente non gli accade nulla perchè diventa una ripresa a 25 fps? ... e se uno non fosse sicuro di quale scena potrebbe rallentare, facciamo l'esempio di un evento qualsiasi, dobbiamo girare tutto a 50fps nel dubbio?

...correggetemi pure su ogni cosa, e se avete seguito fin qui la discussione, sarei felice di sentire la vostra opinione che suppongo derivi dalla vostra conoscenza tecnica acquisita oltre che dall'esperienza personale.

Grazie di cuore
#1305024
Rispondo solo ad un paio di cose, perché il tema è comunque stratrattato.
1) se riprendi a 50p con otturatore a 180° nel momento che non cambi la velocità in una timeline a 25p il sw non farà altro che buttare un fotogramma ogni due, e il risultato è come una ripresa a 25p ma con l'otturatore a 90°. Da qui la differenza rispetto alla clip nativa a 25p con otturatore a 180.
2) i professionisti del cinema riprendono a frame rate alti solo le scene da rallentare, la pratica "riprendo tutto a 50p poi vedo cosa rallentare e cosa no" è molto amatoriale e porta ai problemi del punto 1. Dubito che se uno gira le news da non perdere poi le voglia rallentare.
3) qualunque film visto al cinema è girato a 24, e inoltre la visione su grande schermo accentua gli scattini. Eppure tutti coloro che vedono scattini sui propri filmati a 25p poi vedendo un film non vedono nulla, nemmeno al cinema. Chiediamoci perché.

William Fanelli

#1305029
willyfan ha scritto: lun, 22 apr 2019 - 00:52 ....
1) se riprendi a 50p con otturatore a 180° nel momento che non cambi la velocità in una timeline a 25p il sw non farà altro che buttare un fotogramma ogni due, e il risultato è come una ripresa a 25p ma con l'otturatore a 90°. Da qui la differenza rispetto alla clip nativa a 25p con otturatore a 180.
.....
per cui: ripresa a 25p con otturatore a 90° (corrispondente a 1/100 sec) "impercettibilmente" più fluida di una ripresa a 25p con otturatore a 180° (corrispondente a 1/50 sec).
È così ?
#1305030

CatoCato ha scritto: per cui: ripresa a 25p con otturatore a 90° (corrispondente a 1/100 sec) "impercettibilmente" più fluida di una ripresa a 25p con otturatore a 180° (corrispondente a 1/50 sec).
È così ?
no, è esattamente il contrario.



William Fanelli

#1305032
willyfan ha scritto: lun, 22 apr 2019 - 09:34
CatoCato ha scritto: per cui: ripresa a 25p con otturatore a 90° (corrispondente a 1/100 sec) "impercettibilmente" più fluida di una ripresa a 25p con otturatore a 180° (corrispondente a 1/50 sec).
È così ?
no, è esattamente il contrario.
Quindi è così:
ripresa a 25p con otturatore a 90° (corrispondente a 1/100 sec) "impercettibilmente" MENO fluida di una ripresa a 25p con otturatore a 180° (corrispondente a 1/50 sec).
Giusto ?
#1305034
Bene, quindi sie ne deduce che aumentando la velocità dello shutter (o in alternativa diminuendo i gradi dell'angolo dell'otturatore) la fluidità della ripresa DIMINUISCE
#1305035
C'era un topic dove abbiamo.parlato a.lungo ed era intervenuto sia @rider che @ccd vi ricordate quale.fosse? C'era anche @Willy che parlava di un plug in che riusciva a ricreare il motion blur anche in postproduzione , a clip girate c9n otturatore troppo veloce. Willy come.si chiamava il plug in?
#1305036
forse questo ?
http://www.videomakers.net/forum/viewto ... &hilit=50p

Segnalo anche questo articolo che mi sembra utile al proposito
https://www.nikonschool.it/experience/t ... -video.php
#1305039
Questo era uno.dei topic, ma c'è anche un topic dove Willy parlava del plug in.per ricreare in post il motion blur anche se riprendevi a 1/1000 sec. Non mi ricordo però il nome del plugin
#1305043
iachidda ha scritto:Questo era uno.dei topic, ma c'è anche un topic dove Willy parlava del plug in.per ricreare in post il motion blur anche se riprendevi a 1/1000 sec. Non mi ricordo però il nome del plugin
Twixtor che andava, per la maggiore tempo fa, aveva questa Possibilità. Ora tutti usano premiere e si fischia.

William Fanelli

#1305050
willyfan ha scritto:
willyfan ha scritto: lun, 22 apr 2019 - 00:52
3) qualunque film visto al cinema è girato a 24, e inoltre la visione su grande schermo accentua gli scattini. Eppure tutti coloro che vedono scattini sui propri filmati a 25p poi vedendo un film non vedono nulla, nemmeno al cinema. Chiediamoci perché.

William Fanelli
1)Si anche io sono nella lista di quelli che quando prova a girare a 25Fps o 24Fps vedono i microscattini ,pure sul vpr, mentre al cinema o sempre sul vpr i film non mi fanno questo effetto... Ho provato anche io a cambiare lo shutter in tutti i modi possibili ,ovviamente non a 1/24 o 1/25 ,altrimenti sono scie in quantità...ma a 1/48 1/50 il problema c'è...Ho fatto tante prove incrociate per vedere se fosse una suggestione...ALcuni lavori avrei voluto girarli direttamente a 24 o 25 ma alla fine ho lasciato perdere...Ho pensato anche ad un problema delle mie videocamere Panasonic 151/41/160 ma dal punto di vista logico non dovrebbero avere niente di diverso rispetto a macchine altamente professionali ,almeno sotto questo aspetto...
2)Premiere ,anche se non è l'argomento principale di questa discussione ,con riprese effettuate a 50FPS e messe in un progetto a 25 fps salta un fotogramma o ne fonde due in uno solo ?
Dato l'interessante argomento (anche se già ampiamente dibattuto )credo che farò delle prove anche io...
#1305051
Io anche con.la Panasonic 151, giravo a 25p, otturatore quasi sempre.a.1/50. Chiaramente movimenti di camera lenti. Premiere con materiale 50p, su tl 25p, salta fisicamente il secondo fotogramma, tranne se non.cambi la velocità della clip.
#1305052
Ip giro a 25p 1/50 , quello che deve sicuramente restare Real time, giro a 50p 1/50 Quello che non saprei se.fare slow o meno, 50p ( o più ) otturatore 1/100 o più rapido, se devo praticare sicuramente uno slow , anche ulteriore in post.
#1305060
Si, ricordo di aver visto dei tuoi lavori con la Panasonic 151 girati a 25fps , i microscatti erano presenti specialmente nei panning e riprese movimentate ,a volte i microscatti più che dovuti al 25fps ci sono perchè si è girato con otturatore veloce da 1/100 1/250 in su...Quelli si ... li noto anche in certi film...
Se in Premiere ci fosse un modo per fondere i due fotogrammi in un progetto 25 fps ,provenienti da girato a 50fps non sarebbe male...Magari il modo si trova... :book:

Stavo leggendo su siti americani questo cambiament[…]

[DaVinci Resolve 15] Creare DVD

Mi intrometto... E che tipo di file sarebbe meglio[…]

Comunque io uso lo splitter di Solveig e una volt[…]

Ciao, io farei delle procedure un po' radicali for[…]