Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sulle Telecamere, MonoCCD, 3CCD, Cmos, Professionali, miniDV, HDV, Analogiche ed il loro utilizzo.

Moderatore: Moderatori

#1306091
Salve a tutti,
sono nuova di questo forum, ma scrivo la mia esperienza, dopo mille informazioni e telefonate con Panasonic, devo per forza segnalare questa cosa:
Le Panasonic AG AC 160 AEJ hanno un problema di produzione, infatti la telecamera si spegne improvvisamente senza esserci un determintato motivo.
Dopo vari test, info, telefonate e forum letti, ho scoperto che è dal 2013 che questo modello presenta questo difetto.
A dimostrazione di ciò , anche in questo forum, ci sono diversi argomenti su questo problema!Ebbene si, la cara Panasonic, sa benissimo di questo difetto di fabbrica, infatti se parli con qualsiasi centro assisntenza Panasonic per telecamere professionali, ammettono tutti, che il modello 160 è difettoso e che la cara Panasonic ha tenuto il problema nascosto.
Se in garanzia, te la riparano, se no a spese tue, la ripari.
Qual' è il problema? il problema è dovuto al tasto rec e tasto di accensione che si trova a lato destro di questo modello, che , non doveva essere posto lì, perchè da noia ai contatti e col tempo, e usandola come me parecchio, prima o dopo ti darà questo problema. Ma la bella notizia, è che anche se la ripari, dopo 1, 2 anni, ti si ripresenta il problema, perchè anche se cambiano il tastino, è proprio la posizione che nn va, e quindi col tempo ridarà lo stesso problema!!!
Ecco...Questo è stato ammesso dai centri assistenza Panasonic, io ho avuto un danno visto che mentre facevo ripresa a un evento mi si è spenta davanti e non ci credevo!!!non è una storia di batterie, ne ho 7 e le avevo tutte cariche...poi dopo cercando il problema è venuta fuori questa storia....
Non è corretto lasciare le persone che lavorano professionalmente in mezzo a una strada, se non avessi avuto una canon alternativa al momento perdevo tutto l'evento e direi che eticamente e professionalmente la Panasonic è stata veramente scorretta!!!Questo modello doveva essere ritirato e corretto.Non lasciato in vendita e poi quel che sarà sarà...perchè quel sarà siamo noi, gente comune che ci affidiamo a questi grandi marchi, che investiamo e spendiamo, con coscienza di sapere che paghi per avere ottimi prodotti, e non una telecamera che al 5° anno di stagione ti lascia in 2 così...
E' davvero brutta come storia!
Non ho intenzione di mollare, la telecamera è partita stamani a Milano, per ripararla, ma lo stesso del centro assistenza mi ha detto che si ripeterà, perchè anche cambiando il bottone, e il punto dove si trova che non è corretto.
Quindi..?quindi farò questa stagione e poi ahimè dovrò ricomprare una nuova telecamera e vendere questa, vediamo come, avendo questo difetto!!!
chiaramente la mia telecamera futura nn sarà mai + Panasonic, che ringrazio per la correttezza e chiarimenti!!!
Se avete avuto stesso problema e o vi state accorgendo che sta capitando, attenzione, perchè vi capiterà sempre + volte col tempo!!!non è affidabile per eventi lunghi....
Domani parlerò col responsabile Panasonic Italia di telecamere proffessionali e vediamo cosa dice...sono proprio curiosa!!!
Concludo: Grazie Panasonic per avermi lasciato nella ...... !!! :manogiù:
Ultima modifica di Clicknclips il mar, 04 giu 2019 - 16:22, modificato 1 volta in totale. Motivazione: conformato titolo al regolamento che si invita a rileggere
#1306092
Bene Denise (anzi male), abbiamo raccolto lo sfogo e la community farà tesoro della tua esperienza negativa e qualcuno, se vorrà, potrà unirsi alla discussione per dire la sua.
Devo però richiamare la tua attenzione su alcuni aspetti regolamentari che, per fretta o per rabbia, non hai rispettato.

Il primo messaggio che ogni nuovo iscritto deve inserire nel forum è quello della sua presentazione nell'apposita sezione. Ti invito quindi a presentarti per entrare a far parte a tutti gli effetti di questo gruppo.

Abbiamo una sintassi da seguire quando componiamo i titoli, con l'argomento principale tra parentesi quadre seguito dall'oggetto (v. come ho modificato il titolo per te); in ogni caso puoi trovare le spiegazioni e le motivazioni di questa scelta all'art. 10 del regolamento.

Per ultimo ti segnalo che ho spostato il topic in sezione Telecamere - Generale; tu lo avevi postato in Telecamere - Topic Ufficiali che invece ha un altro scopo.

Aspettiamo con piacere la tua presentazione.
#1306095
E' brutto da dire, ma negli ultimi anni il settore delle videocamere (e includo nella dicitura tutte le tecnologie, comprese fotocamere e cineprese) è cambiato radicalmente e l'obsolescenza tecnologica ha accellerato a dismisura. Oggi una videocamera non ha una aspettativa di vita superiore ai 3, massimo 4 anni prima che sia da buttare o da cambiare. Vuoi perchè vengono introdotti sempre nuovi standard che ti mettono fuori mercato, vuoi perchè cominciano a venir fuori tutta una serie di guasti e di difetti dovuti a prodotti che non sono destinati a durare e non tengono conto dell'usura, e comunque anche i prezzi dei singoli prodotti si sono abbassati rispetto al passato. I centri di riparazione si sono dovuti adeguare e stanno letteralmente sparendo, se ve ne siete accorti. E purtroppo non è una questione che riguarda solo Panasonic o il modello specifico, vedresti che Sony, Canon, Blackmagic ecc. soffrono degli stessi problemi. Si salvano solo le camere cinematografiche di prezzo superiore ai 10.000 euro perchè sono destinate ai noleggi o ai service broadcast e quindi pensate per un utilizzo intensivo e duraturo, che giustifica anche i prezzi di quei modelli. Ci può piacere e non può piacere (e a me non piace, sono d'accordo con te), ma purtroppo adesso il mercato ha preso questa piega e non siamo noi a prendere le decisioni. L'unica cosa che possiamo fare è abbandonare le logiche di mercato, che è molto più semplice se si è amatori (per hobby io giro solo in super8 ad esempio), molto più difficile quando si è professionisti. Per le spa non esistono persone e individui ma solo numeri quindi fanno ragionamenti esclusivamente legati ai numeri. Se per esempio stimano che in giro ci sono 500 AC160 e 50.000 GH5, investiranno tutto sul supporto della seconda e zero sulla prima, consapevoli che da qualche parte perdono clienti e da qualche parte li guadagnano, e che ci vogliono numeri molto alti di clienti persi prima di giustificare un qualsivoglia investimento economico.

Non lo so. Ho provato tutti gli effetti audio e ho[…]

Ciao Chiara, il tema che proponi può avere […]

Per quanto riguarda il "bianco", gi&agra[…]

[Presentazione] Ciao!

Ciao Chiara , lo STAFF e i MOD tutti […]