Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni su come: unire, tagliare, aggiungere effetti, sottotitoli, etc.

Moderatore: Moderatori

#1306612
Buongiorno a tutti, ho diversi filmini familiari girati con una Canon HF G25 che fino ad ora ho trasformato con iMovie (nessuna elaborazione, semplice passaggio di formato e giusto un titolo e qualche dissolvenza), essenzialmente perché è in dotazione con il mio MacBook Pro mid 2015 15" (versione base quindi 16Gb mem, processore i7 e scheda video integrata intel iris pro 1.5Gb). Vorrei dedicarci un po' più di tempo e quindi mi chiedevo se continuare con iMovie (che dovrei comunque studiare per apprendere come usare appropriatamente) od usare qualche altro programma anche a pagamento. Vi sarei grato se poteste quindi consigliarmi un programma che sia facile da usare e che dia buoni risultati senza grosse pretese
#1306613
Ho fatto una piccola aggiunta al titolo per inquadrare meglio l'ambito.

Francamente non vedo perchè andare in cerca di qualcosa di diverso da iMovie se ancora non ne conosci le potenzialità. A mio modo di vedere è un buon software, semplice come chiedi ma con alcune funzioni utili, a chi vuole cominciare ad evolvere, come ad esempio una color correction basica, lo slow motion, la stabilizzazione, ...
Perchè cambiare se ancora non hai studiato e sfruttato a pieno ciò che hai già?

Se vuoi un software professionale completo e gratuito ma molto esigente in termini di risorse e certamente oneroso da apprendere puoi passare a Davinci Resolve, ma francamente mi sembrerebbe un passo troppo lungo.
Lo stesso vale per Final Cut Pro X (329,99€).
#1306626
Se si è effettivamente alle prime armi sarebbe sciocco non sfruttare ciò che si ha già. Come accade poi per qualsiasi attività amatoriale o hobbistica va a finire che si avrà voglia di esplorare altre possibilità sulla base dell'esperienza accumulata fino a quel momento e perché si sente l'esigenza di altre funzioni.
iMovie ha dalla sua, oltre alla gratuità perenne, l'integrazione con iTunes, Foto, Garage Band e Logic Pro X oltre alla possibilità di scambiare progetti con Final Cut Pro X.
In futuro, quando l'appetito non sarà più appagato, potrai guardarti intorno per scegliere altro (a parte il già nominato Final Cut Pro X): Premiere Elements (101,26€) o Premiere Pro (a canone mensile), Davinci Resolve (gratuito), Filmora (attualmente a 105$) o Lightworks Pro (338€ per la licenza completa).

Per imparare iMovie, a parte le pagine di riferimento di Apple https://help.apple.com/imovie/mac/10.1/?lang=it, puoi contare su molti tutorial in rete (video o da leggere). Basta cercare.
#1306742
Eserciteresti un tuo legittimo diritto, ma dovresti motivare le ragioni e valutare costi/benefici.
Rinunceresti a iMovie e Final Cut Pro X, ma ti si aprirebbe un ventaglio di scelte ulteriori di video editor, da quelli che già ho nominato ad altri, anche professionali a pagamento come Edius o Vegas, a classici come Pinnacle e Power Director e tanto altro da assoluti neofiti.

Mi rende solo un po' perplesso il fatto che hai già degli strumenti a disposizione e pare che non ti interessi affatto approfondirli e sfruttarli. Cosa ti farebbe cambiare atteggiamento in ambiente Windows?
#1306743
scusa, non ho spiegato adeguatamente. Potrebbe essere che debba spostarmi su ambiente windows per altre motivazioni non legate al video, nel qualcaso mi porto avanti e chiedo già su quale programma potrei orientarmi fermo restando l'uso indicato nel primo messaggio

Non lo so. Ho provato tutti gli effetti audio e ho[…]

Ciao Chiara, il tema che proponi può avere […]

Per quanto riguarda il "bianco", gi&agra[…]

[Presentazione] Ciao!

Ciao Chiara , lo STAFF e i MOD tutti […]