Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Consigli e suggerimenti per l'acquisto di una nuova Telecamera, un Cinecorder e relativi accessori.
(N.B. La sezione è sottoposta a cancellazione automatica ogni 180gg dei topic non più attivi)

Moderatore: Moderatori

#1307162
Salve a tutti ho una reflex canon 4000D avrei bisogno di comprare accessori aggiuntivi(Cavalletto, Rig ecc.) e vorrei i vostri consigli. Avrei inoltre dei quesiti

1-Sono migliori le pellicole protettive per monitor in plastica o in vetro? Quali sono i pro e i contro dell'uno o l'altro tipologia di prodotto? E davvero necessario usarli?

2-Cosa consiglieresti tra un rig o una steadycam? Anche qui quali i pro e i contro dell'uno o dell'altro?

Di cosa altro ho bisogno oltre a un microfono con registratore esterno per usare la macchina sopra citata per realizzare cortometraggi
Ultima modifica di Blenderpeppe il lun, 16 set 2019 - 09:40, modificato 1 volta in totale.
#1307194
1) non lo trovo un accessorio di fondamentale importanza; plastica o vetro è solo in funzione del grado di protezione dagli urti che vuoi raggiungere, ma se ti cade la macchina non sarà una protezione del monitor che ti salva da disastri sulle lenti o componenti interne.
2) rig e steadycam hanno due funzioni diverse e non sono alternativi tra loro: il primo può rendere spallabile la macchina e consente di installare altri accessori come follow focus, porta filtri, microfono, ecc., la seconda è utile per riprese in movimento.
Per il resto, per quanto riguarda la macchina, hai bisogno di obiettivi, filtri ND e un monitor da campo, poi, se già non ce l'hai, un cavalletto con una buona testa fluida e un set di luci.
#1307218
Sulla 1) sono d'accordo con clicknclips. Sulla 2), dipende tutto dalle tue esigenze e da come lavori. Se hai intenzione di fare molte riprese a spalla, un rig potrebbe essere necessario perchè a mano le reflex danno molti problemi in video, e inoltre un rig potrebbe risolverti alcuni problemi se intendi aggiungere molti accessori alla camera. Tieni comunque presente che a prescindere da come costruisci il tuo rig, impiego di contrappesi ecc. una reflex per motivi fisici non sarà mai bilanciata come una camera spallare, farai sempre un po' di fatica a spalla. Se lavori da solo, e dando per scontato che non registri l'audio in camera, oltre al rig potrebbero bastarti dei filtri ND e un paraluce. Se hai un assistente magari anche follow focus e monitor esterno. A quel punto potresti volere anche una soluzione unica di alimentazione per camera e accessori. Il monitor potrebbe risultarti necessario anche se lavori da solo visto che spesso quelli integrati non sono il massimo per capire il fuoco con precisione, specialmente quando si gira in esterno sotto il sole. Dò per scontato che se hai la 4000D non hai necessità di collegare la camera ad una regia, quindi mi fermo qui, altrimenti potrebbe continuare all'infinito il discorso :-D Riguardo alla steadicam molto dipende dal budget e dalle necessità che hai, avevi già adocchiato qualcosa? Ma sinceramente, se non ce l'hai già, darei la priorità ad un buon cavalletto con testa fluida.
#1307892
Koroshiya ha scritto: ven, 16 ago 2019 - 01:17 Sulla 1) sono d'accordo con clicknclips. Sulla 2), dipende tutto dalle tue esigenze e da come lavori. Se hai intenzione di fare molte riprese a spalla, un rig potrebbe essere necessario perchè a mano le reflex danno molti problemi in video, e inoltre un rig potrebbe risolverti alcuni problemi se intendi aggiungere molti accessori alla camera. Tieni comunque presente che a prescindere da come costruisci il tuo rig, impiego di contrappesi ecc. una reflex per motivi fisici non sarà mai bilanciata come una camera spallare, farai sempre un po' di fatica a spalla. Se lavori da solo, e dando per scontato che non registri l'audio in camera, oltre al rig potrebbero bastarti dei filtri ND e un paraluce. Se hai un assistente magari anche follow focus e monitor esterno. A quel punto potresti volere anche una soluzione unica di alimentazione per camera e accessori. Il monitor potrebbe risultarti necessario anche se lavori da solo visto che spesso quelli integrati non sono il massimo per capire il fuoco con precisione, specialmente quando si gira in esterno sotto il sole. Dò per scontato che se hai la 4000D non hai necessità di collegare la camera ad una regia, quindi mi fermo qui, altrimenti potrebbe continuare all'infinito il discorso :-D Riguardo alla steadicam molto dipende dal budget e dalle necessità che hai, avevi già adocchiato qualcosa? Ma sinceramente, se non ce l'hai già, darei la priorità ad un buon cavalletto con testa fluida.
Hai menzionato il paraluce, il matte box serve come paraluce giusto? Ne ho visto uno da paura al festival del cinema di Venezia. Una figata pazzesca :-D :-D ne ne sono di molti economici come questo


e altri costosissimi tu potresti consigliarmene uno economico che possa montare filtri? Mi chedevi se avevo adocchiato qualcosa, si ho visto questo rig abbastanza economico, e ce ne era un altro ancora più economico della stessa marca
ma hanno un difetto, non c'è la maniglia, si potrebbe aggiungere dopo, ecco la foto:

Riguarda il cavalletto c'è differenza tra quello fotografico e quello video? Mi sembra di aver letto di si. Quali sono quelli video? Conosci la marca Hama? Ho trovato accessori in tutti i più costosi negozi e ipermercati, ma fa prodotti economici.
#1308016
Purtroppo non riesco a vedere le foto, non so se è un problema mio o di caricamento sul forum, se scrivi direttamente i link è meglio, così riesco a vederli.
Tra prendere un mattebox troppo economico e non prenderlo affatto, meglio la seconda opzione. Anche se pochi, butti soldi. I mattebox sotto i 200 euro di solito sono specchietti per allodole, sono fatti talmente male che rischi di non poterli montare, di perderci tantissimo tempo sul set, o addirittura di far cadere i filtri mentre giri e buttare ancora più soldi. Come si suol dire: chi più spende meno spende.

Per quanto riguarda il cavalletto ti consiglio assolutamente quello video, la differenza è che quelli fotografici non hanno la testa fluida e non ti consentono di fare movimenti di pan e tilt con la testa. Per questo ti sconsiglio Hama, ma di prendere almeno un Benro KH-25 come cavalletto, costa sui 180 euro.
#1308026
Concordo completamente. Del resto basta leggere i commenti più negativi per capire che si tratta di materiali troppo leggeri che addirittura tendono a deformarsi con l'uso.
Aggiungo, per quanto riguarda il treppiedi di buttare un'occhio sulla gamma Sirui che, insieme a Benro, secondo me, è un produttore di buonissimi attrezzi a prezzi ancora umani.

non è che fa la differenza 3840 o 4096... […]

Noi possediamo una 4K, e il nostro DOP ha appena p[…]

[Presentazione] Ciao a tutti

Ciao Karla , grazie a te per esserti correttament[…]

Ciao a tutti, tra due mesi circa inizieranno le ri[…]