Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata ad Adobe Premiere Pro e Premiere Elements.

Moderatore: Moderatori

da caneglias
#1307665
Salve a tutti, un ragazzo per cui ho fatto un videocip ha riscontrato un problema con l'uploading del video su YouTube. Il cosiddetto video, appena esportato da Premiere era perfetto per quanto riguarda la qualita` dell'immagine. Ho fatto qualche altro video che ho caricato su YouTube ma non mi hanno mai dato problemi come quello che riscontrato stavolta ovvero una enorme differenza di qualita` tra il file appena esportato e il file visualizzato su YouTube. E` come se il bitrate del video caricato su youtube fosse enormemente piu` basso di quello originale. Soprattutto nelle scene dove c'e` piu` movimento l'immagine diventa pixellosa. I file originali erano : Full HD (1920 x 1080p) 27000 kbps circa di Bitrate e 59,94 fps. Le impostazioni della sequenza su Premiere sono le seguenti invece : 29,97 fps (1920 x 1080 p). Codice di tempo a 29,97 fps con drop-frame. Ho girato in 60 fps ed esportato a 30 perche` alcune clip le ho rallentate del 50% per avere un rallenty. Potrebbe essere questo il motivo dell'abbassamento di qualita` dopo l'upload su YouTube? Guardando il video, ripeto, su VLC non c'e` alcun problema di qualita`. Nell'export output e sorgente sono tutti e due progressivi, il bitrate del file video esportato e` di 45000 kbps circa (potrebbe essere anche questo il motivo? cioe` che il Bitrate del file esportato e` risultato piu` alto del bitrate dei video originali? Penso che sia possibile che sia risultato piu` alto per alcuni effetti che ho usato) Per il resto il formato e` "H.264" e il predefinito : "Come sorgente - Bitrate elevato". Ho checkato le impostazioni di rendering alla profondita` massima ecc. Inizialmente ho pensato che il problema potesse essere nato durante l'uploading ma su internet non ho visto che nessun altro parlava di problemi di qualita` per colpa dell' uploading. Ho invece trovato, su un forum, e anche sulle linee guida di Youtube che il problema potrebbe essere dato dal fatto che ho registrato in 60 fps ed esportato in 30 ( 59,94 e 29,97). Voi cosa ne pensate?
il link al video è questo :



ovviamente i problemi di cui parlo sono presenti anche a 1080p. Al secondo 0:08 per esempio se si stoppa l'immagine risulta pixellosissima a differenza del video appena esportato e visionato su vlc con il mio computer. Se fosse colpa della troppa color correction il problema dovrebbe esserci anche nel file appena esportato giusto? E invece solo nel video caricato su Youtube si presenta. Grazie per la lettura, aspetto risposte
da Rider
#1307670
Ciao.
Non avendo Premiere sotto mano potrei sbagliarmi, ma quando imposti "come sorgente" l'export dovrebbe venire a 59,94fps se non imposti diversamente il frame rate.
Sei quindi sicuro di aver esportato a 30fps? Perchè se diversamente hai esportato a 60fps la qualità si abbassa.
Al di là di questo però, non trovo errori nel tuo procedimento, ma solo la constatazione che sia normale: youtube, come tutti gli altri, abbassa davvero drasticamente il bitrate per lo streaming, tanto che se le immagini sono piuttosto movimentate e dettagliate quel bitrate non è sufficiente.
Le tue immagini tra l'altro non mi paiono nemmeno così degradate per essere uno streaming.
da caneglias
#1307675
Si, sono sicuro di aver esportato in 30 fps perché la sorgente era a 30 anche quella, ho cambiato le impostazioni della sequenza prima di iniziare ad editare.
da Clicknclips
#1307676
Cominciamo dai dati "reali".
Mi sono scaricaricato il video e risulta essere a 29,97 costante, così come il bitrate è costante ma decisamente basso: 5298 kb/s. Ciò nonostante io non vedo nessuno dei difetti di cui parli né mandandolo in play continuativamente (ovviamente dopo averlo fatto caricare), né avanzando/andando indietro di un frame alla volta. Verosimilmente è solo un problema di upload da parte di chi lo visiona.
E' probabile che YT, trovandosi un sorgente con un bitrate troppo elevato in partenza (45000 kb/s), esegua una sua compressione. Dovresti provare a uscire con un birate tra 8000 e 12000 kb/s. In quel caso YT non dovrebbe effettuare ricompressioni indesiderate.
da caneglias
#1307709
ero convinto che caricando il video alla qualita` massima, ovvero al bitrate piu` alto possibile, la compressione di youtube fosse minore piuttosto che con l'importazione con un bitrate gia` basso. Questa mia convinzione nasce da alcuni forum o siti che ho letto e alcuni tutorial su YouTube. Se non sbaglio mi pare di averlo letto pure nelle linee guida di YouTube per il caricamento dei video. Comunque e` strano che il bitrate sia cosi basso anche per la sua compressione standard.
da Clicknclips
#1307710
Dimenticavo di dire che guardando il video a qualità più bassa del fullhd, e che quindi ha anche subito un processo di scaling, è ancora più probabile la possibilità (o certezza) che vengano introdotti artefatti.
caneglias ha scritto:ero convinto che caricando il video alla qualita` massima, ovvero al bitrate piu` alto possibile, la compressione di youtube fosse minore piuttosto che con l'importazione con un bitrate gia` basso.
Se non altro per questioni di spazio sui server e di riproducibilità sui più svariati device, questa convinzione non ha alcuna base concreta su cui poggiare.
Ma le variabili che entrano in gioco nel processo di produzione di un video, dalle riprese al delivery, sono tante, e tutte entrano in gioco nel risultato finale che si ottiene. A queste si aggiungono gli algoritmi di compressione che i social media mettono in atto. Ti rimando a questo interessante e istruttivo articolo di Carlo Machiavello (che è nostro iscritto da anni): http://www.macchiavello.com/wp/youtube- ... -digitale/
da Rider
#1307718
A dirla tutta, la convinzione di caneglias è la stessa che abbiamo in diversi in questo forum. Mi sorprende che l'amico C&C sia di diverso avviso :wacko: .

Non uso YT, quindi non posso parlare per esperienza diretta, ma tecnicamente il principio è lo stesso per tutti: più è alta la qualità del video in upoload, più sarà alta la qualità del video online. Si chiama compressione in cascata ed è riportata anche nell'articolo sopracitato.
Questo però non elude il fatto che il bitrate finale sarà sempre scarso per certi tipi di video pieni di contrasti e dettagli.

L'unico caso, almeno in teoria, in cui la qualità non viene degradata sarebbe quando il video in uploading non viene ricompresso affatto perchè già soddisfa lo standard voluto da YT per lo streaming.
Però da quel che ho letto nessun video evita la ricompressione prima di essere online :book: .

Prova pure a caricarlo a 8000Kbps e vediamo se mantiene quel bitrate. Io dico che scende comunque e peggiora la qualità.
da Rider
#1307719
Clicknclips ha scritto: mar, 10 set 2019 - 18:15
caneglias ha scritto:ero convinto che caricando il video alla qualita` massima, ovvero al bitrate piu` alto possibile, la compressione di youtube fosse minore piuttosto che con l'importazione con un bitrate gia` basso.
Se non altro per questioni di spazio sui server e di riproducibilità sui più svariati device, questa convinzione non ha alcuna base concreta su cui poggiare.
Ce l'ha. Ma allora perchè secondo te c'è la corsa a macchine da ripresa che producono alti bitrate e poco compressi.
Perchè si esporta in formati intermedi quando si passa da un software ad un altro per rilavorare il video?
Più dati ci sono in ingresso, più è facile all'algoritmo di comprimere bene senza distruggere l'immagine.

Mi pare strano che tu dica il contrario...avrò capito male io il tuo discorso?
da willyfan
#1307724
Io ho fatto molte prove. Sia vimeo che youtube ricomprimono SEMPRE, per cui per effetto della cascade compression la qualità degrada sempre.
Tra l'altro, ho notato che ricomprimendo da un long gop è pure peggio, al punto che su vimeo ormai carico solo prores.

William Fanelli

da Rider
#1307727
eh he, hai un account pro, senza il limite dei 500GB/settimana 8)
da willyfan
#1307728
Veramente il limite è di 5 giga con il mio account pro... Ma c'è un trucco. Se ti serve te li dico in privato.

William Fanelli

da Clicknclips
#1307729
Rider ha scritto: mar, 10 set 2019 - 21:51
Clicknclips ha scritto: mar, 10 set 2019 - 18:15
caneglias ha scritto:ero convinto che caricando il video alla qualita` massima, ovvero al bitrate piu` alto possibile, la compressione di youtube fosse minore piuttosto che con l'importazione con un bitrate gia` basso.
Se non altro per questioni di spazio sui server e di riproducibilità sui più svariati device, questa convinzione non ha alcuna base concreta su cui poggiare.
Ce l'ha. Ma allora perchè secondo te c'è la corsa a macchine da ripresa che producono alti bitrate e poco compressi.
Perchè si esporta in formati intermedi quando si passa da un software ad un altro per rilavorare il video?
Più dati ci sono in ingresso, più è facile all'algoritmo di comprimere bene senza distruggere l'immagine.

Mi pare strano che tu dica il contrario...avrò capito male io il tuo discorso?
Il fatto è che non ho fatto un discorso ma un'affermazione, invero molto stringata, riferita ai numeri solo per dire che, come dimostrano i dati di partenza e di arrivo (45000 kb/s in ingresso contro 5298 in uscita), YT è molto aggressivo per ricondurre il bitrate ai suoi valori di riferimento e che, forse, può valere la pena di prendersi la briga di fare a monte una compressione ragionata e soddisfacente intorno ai volori richiesti piuttosto che farla fare a YT stesso. Questo nella speranza, vana se Willy ha ragione quando afferma che YT ricomprime sempre e in ogni caso, che avendo in ingresso un bitrate accettabile YT non abbia motivo di intervenire per comprimere nuovamente.

Ho provato a spostare il progetto sul PC di un ami[…]

Il limite dei 5 minuti, per registrazioni in 4k, &[…]

Ridurre l'effetto Ghosting

Ciao, se renderizzi in Vegas (versione?) perch&egr[…]

Perfetto, visto il problema, prenditi un hd e fai […]