Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
La sezione ufficiale dedicata a DaVinci Resolve.

Moderatore: Moderatori

#1309768
willyfan ha scritto: lun, 02 dic 2019 - 11:12 I parametri di esportazione di Premiere e di resolve sono molto diversi. Resolve lavora principalmente sulla quantizzazione, e il parametro che si inserisce è il valore di bitrate MASSIMO raggiungibile. Se vuoi la miglior qualità lasci automatico e BEST.
Premiere che invece usa mainconcept ha un maggior controllo dei parametri permettendo di avere anche un bitrate costante ad un certo livello.
Premesso che ci auguriamo che resolve possa migliorare il tuning per gli h264, resta il fatto che per la consegna su chiavette per le TV l'h264 è praticamente d'obbligo, e in contenitore mp4 e non quicktime. No prores.
In riassunto, un mp4 esportato da premiere o da resolve sono entrambi validi per il delivery, poi si tratta di imparare ad usare i parametri per ottenere ciò che si vuole in termini di rapporto qualità/dimensione.
Gazie per la risposta
Io vorrei imparare a settare per bene i parametri, ma Resolve non ha tutte queste funzionalità che ha premiere.
Chi conosce premiere sa che può scegliere in fase di esportazione un h.264 per mobile a 360,480,690,1280,1920, per tablet, per HD, per HDTV, M-Peg, M-PEG2 per DVD, se farlo in VBR una o due passate se farlo invece in CBR e modificare i valori a partire da 0,10 finoa 40 e più.
Resolve non presenta lontanamente tutte queste possibilità.
Pertanto ho preso come riferimento una esportazione tipo:
File di origine 1920x1080 50fps avchd a 28mb/s, esportato con Premiere in H.264 HD 1920x1080 a 25 fps(altra cosa che Resolve non ti da la possibilità di cambiare) a 32 di default come bitrate di destinazione, FILE DEFINITIVO PARI A 7,x GB.
Identica cosa con Resolve, eccetto per la destinazione di bitrate in fase di esportazione.In caso di settaggio tutto a BEST QUALITY il video sarà pari a 4,x impostando manualmente il mb/s che di default da a 80000mb/s il video sarà addirittura piu piccolo 3,35.
#1309770
Rider ha scritto: lun, 02 dic 2019 - 11:18 Salute a tutti!
premesso che non uso Resolve, quel che leggo dalle schermate allegate è che il parametro 80000Kb/s NON è assimilabile al target bitrate con cui si fa il confronto su Premiere. Inutile quindi basarsi su di esso e chiedersi perchè si hanno risultati diversi.
Si lascia al software la possibilità di scegliersi i parametri di encoding profile e poi ci si aspetta chee venga uguale a premiere? Follia!
Non si possono ignorare i settaggi nascosti in advanced.
Solo dopo aver coscientemente impostato manualmente i parametri critici per il bitrate, avrebbe senso il confronto.. ma qui non c'è evidenza di ciò.



Oops, ecco che willy mi ha anticipato mentre scrivevo
I settaggi nascosti come ho gia detto in precedenza sono stati gia in parte valutati seguendo tutorial e forum, in cui si dice chiaramente che quasi la totalità deve essere lasciate così come è.
tra l'altro i parametri in questione sono davvero pochi e non influiscono sulla qualità del video da quello che ho letto.
E' probabile che tu abbia la risposta alla mia domanda ma la stai omettendo.
Si lascia al software la possibilità di scegliersi i parametri di encoding profile e poi ci si aspetta chee venga uguale a premiere? Follia!
Se mi spieghi cosa si intende per parametri di encoding magari abbiamo risolto la questione, oppure vedremo che in realtà conta poco o niente.
spero tu abbia ragione. :birra:
Grazie per la risposta
#1309771
se conoscessi la risposta l'avrei già data 8) .
Ho solo precisato che mettere il limite ad 80000 Kb/s non significa attendersi un bitrate elevato. E' come dire che in autostrada non si possono superare i 130Kmh e poi sorprendersi del fatto che in un ora non si è percorsi 130Km. Sono molte altre le cose che influiscono.
Non sapendo cosa si nascondesse dietro gli "adavanced" speravo che li ci fossero paramentri utili, invece a quanto pare non è così.
Ho piena fiducia che Willifan (che usa quel software e sa cosa può fare) ti ha già dato le giuste indicazioni.
Però non puoi fare confronti, vista l'impossibilità di avere le stesse condizioni di parametri.
#1309774
Rider ha scritto: lun, 02 dic 2019 - 12:29 se conoscessi la risposta l'avrei già data 8) .
Ho solo precisato che mettere il limite ad 80000 Kb/s non significa attendersi un bitrate elevato. E' come dire che in autostrada non si possono superare i 130Kmh e poi sorprendersi del fatto che in un ora non si è percorsi 130Km. Sono molte altre le cose che influiscono.
Non sapendo cosa si nascondesse dietro gli "adavanced" speravo che li ci fossero paramentri utili, invece a quanto pare non è così.
Ho piena fiducia che Willifan (che usa quel software e sa cosa può fare) ti ha già dato le giuste indicazioni.
Però non puoi fare confronti, vista l'impossibilità di avere le stesse condizioni di parametri.
Io credo che il confronto non possa essere fatto pienamente, ma di certo puo e deve essere fatto.
I parametri che piu influiscono, forse sulla qualità, ma sicuramente sulle dimensioni è il bitrate di destinazione. Resolve 80000Kb/s vs Premiere 32 di default per entrambi, rispettivamente per un video di 30 minuti 3,45Gb contro i quasi 8 di premiere.
Ho appena effettuato con Resolve una prova di rendering mettendo sul parametro ENCODING PROFILE la spunta non piu su AUTO ma su HIGH, il massimo che ci puo dare Resolve , il risultato è sempre pari a 3,45GB.
Grazie ragazzi per le risposte
#1309775
Forse le volte che lo abbiamo scritto non sono state sufficienti a chiarirti che il dato "restricted to" di Resolve non stabilisce il bitrate di destinazione, ma solo il limite del massimo bitrate istantaneo: cioè, il bitrate non potrà mai superare gli 80Mbps.

Questo non impedisce nè agevola che il file possa venire piccolo.
#1309778
Silverio Campagna ha scritto: lun, 02 dic 2019 - 13:15 Io credo che il confronto non possa essere fatto pienamente, ma di certo puo e deve essere fatto.
I parametri che piu influiscono, forse sulla qualità, ma sicuramente sulle dimensioni è il bitrate di destinazione. Resolve 80000Kb/s vs Premiere 32 di default per entrambi, rispettivamente per un video di 30 minuti 3,45Gb contro i quasi 8 di premiere.
Ho appena effettuato con Resolve una prova di rendering mettendo sul parametro ENCODING PROFILE la spunta non piu su AUTO ma su HIGH, il massimo che ci puo dare Resolve , il risultato è sempre pari a 3,45GB.
Grazie ragazzi per le risposte
L'encoding profile non c'entra una emerita mazza con la qualità, ma definisce solo il profilo di encoding. i profili più bassi hanno delle restrizioni in termini di risoluzione e bitrate ma sono in una certa misura più efficienti e soprattutto compatibili. Con AUTO il programma sceglie il profilo più basso possibile in base alla richiesta di risoluzione e frame rate (cerca h264 su wikipedia per maggiori informazioni). Quindi lascia serenamente su "auto" che la dimensione del file non cambia.
Invece la dimensione del file su Resolve NON PUO' essere definita con precisione, in quanto non può essere definito con precisione il bitrate MEDIO ma solo quello MASSIMO.
Quindi il confronto non è proprio possibile. Anzi, potrebbe succedere che la qualità visiva dell'encoding più piccolo di Resolve sia pari o addirittura superiore a quella di adobe a bitrate costante.
Per cui fammi sapere come va il confronto che DEVE essere fatto.
#1309780
se può aiutare, ho fatto alcune prove, in HD 1920 X 1080
Lasciando in automatico e BEST il bitrate è di 27,4 mbps di media con un picco di 111 mbps circa, mentre con a MEDIUM è di 12 mbps con un picco di 69 mbps circa.
Usando il "restricted to", con un valore di 30000 ottengo un valore di 16,4 mbps con un picco da 57000 mentre con il restrict to 100.000 ottengo un bitrate di 18,7 mbps con un picco di 80.000 (parlo sempre della sola parte video).
Mi viene difficile interpretare questi dati ma tali sono, comunque questo non rende impossibile la consegna in mp4 dei propri prodotti.
Da quello che so, resolve si basa su una sorta di quantizzazione costante, per cui succede che se la necessità di picco non è particolarmente elevata (come nel mio caso dove esiste solo un picco) il bitrate medio risulta non particolarmente alto.
#1309781
Annotazione 2019-12-02 191804.jpg
Annotazione 2019-12-02 191804.jpg (39.73 KiB) Visto 140 volte
Questo è il restricted to 30.000
Annotazione 2019-12-02 191904.jpg
Annotazione 2019-12-02 191904.jpg (105.97 KiB) Visto 140 volte
Questo è il restricted to 100.000
#1309783
L'encoding profile non c'entra una emerita mazza con la qualità, ma definisce solo il profilo di encoding. i profili più bassi hanno delle restrizioni in termini di risoluzione e bitrate ma sono in una certa misura più efficienti e soprattutto compatibili. Con AUTO il programma sceglie il profilo più basso possibile in base alla richiesta di risoluzione e frame rate (cerca h264 su wikipedia per maggiori informazioni). Quindi lascia serenamente su "auto" che la dimensione del file non cambia.
Invece la dimensione del file su Resolve NON PUO' essere definita con precisione, in quanto non può essere definito con precisione il bitrate MEDIO ma solo quello MASSIMO.
Quindi il confronto non è proprio possibile. Anzi, potrebbe succedere che la qualità visiva dell'encoding più piccolo di Resolve sia pari o addirittura superiore a quella di adobe a bitrate costante.
Per cui fammi sapere come va il confronto che DEVE essere fatto.
Citando l'utente RIDER che ha gentilmente risposto ad un mio messaggio:
"Si lascia al software la possibilità di scegliersi i parametri di encoding profile e poi ci si aspetta chee venga uguale a premiere? Follia"!
Ecco perche, giustamente non lasciando niente al caso, ho voluto cambiare il settaggio di encoding profile.
Ma avevo gia chiaramente anticipato che tutte le impostazioni "nascoste" di Resolve vanno per la stragrande maggioranza lasciate così come sono!
Il confronto che "DEVE ESSERE" fatto, per quanto possa sembrare probabilmente ai tuoi occhi ridicola come frase, credo che sia invece una cosa piu che lecita e naturale per un motivo semplice.
Se crei montaggi con un programma nuovo e noti che ci sono delle differenze rispetto al programma utilizzato fino al giorno prima, è giusto, logico, automatico e spontaneo chiedersi il perche di quella differenza e cosa comporta quest'ultima.
Trovo piuttosto superficiale prendere per buono un rendering uscito da Resolve (o qualsiasi altro programma) pur vedendo che un file è piccolo la metà rispetto al concorrente.
Il fatto che non puo essere definito il bitrate medio,se VBR o CBR, ne il cambio di fps e via dicendo, non dovrebbe di certo giustificare e/o impedire di confrontare la qualità del video finale.
Sono prima di tutto due programmi di editing, aldilà della quantità di parametri che mettono a disposizione, sono programmi di montaggio video, e bisogna ovviamente capire se l'uno da una qualità migliore dell'altro in fase finale e perche.
Non capisco davvero dove sta la follia in questo, ne cosa ci sia di strano e ridicolo in un confronto, soprattutto quando molti forum indicano l'H.264 di Resolve 15 scarso.
Probabilmente, come gia ho scritto nei precedenti messaggi, sto cercando risposte ad una domanda che non dovrei pormi perche il file di Resolve (forse) risulta qualitativamente ottimale agli occhi dell'utente finale.
Ma non mi sarei minimamente posto il problema se non avessi immediatamente notato il divario di GB tra i file di Resolve e Premiere.
Grazie mille per le risposte e per le verifiche fatte ! :festa:
#1309784
Sarà che mi occupo di compressione video da 20 anni, ma non mi sembra affatto superficiale l'analisi fatta controllando pure il bitrate e il grafico d'uso.
Il problema di fondo sta nel fatto che resolve usa un sistema di encoding a quantizzazione costante.
Personalmente lo ritengo il miglior modo di ottimizzare una codifica.
Premiere permette un tuning preciso ma purtroppo ho notato che il motore mainconcept usato da premiere funziona molto bene a bitrate alti, un po' meno a bitrate bassi.
Bisognerebbe provare con del materiale problematico, impostando i parametri in modo da ottenere file della stessa dimensione, e vedere chi codifica meglio.
Purtroppo sui forum si usa come parametro esclusivo la dimensione del file, ovvero più è grande meglio è.
Posso assicurare, anche per avere picchiato il naso recentemente, che un h264 a 5 megabit fatto con mainconcept può essere visibilmente peggiore di uno fatto con resolve, o persino con ffmpeg.

Quindi le prove non vanno fatte a parità di peso del file, ma volte ad ottenere la stessa qualità.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

#1309786
Silverio Campagna ha scritto:Non capisco davvero dove sta la follia in questo, ne cosa ci sia di strano e ridicolo in un confronto, soprattutto quando molti forum indicano l'H.264 di Resolve 15 scarso.
Il confronto tra la qualità offerta dai risultati di export dei due software non è follia, nè stranezza. Trovo anzi che sia lodevole porsi delle domande in merito.
La follia a cui mi riferisco è nel voler fare il confronto pensando, tentando, sforzandosi di ricreare le stesse impostazioni, o il loro risultato, senza avere praticamente nessun controllo su quello che fa Resolve :dimen: .
Tornando all'esempio automobilistico, è come confrontare le prestazioni di due auto, però una di esse ha il cambio automatico, il suo o sterzo gira autonomamente, non puoi premere acceleratore e freno, ma puoi solo dirgli di non superare una certa velocità.
Alla fine i cronometri segnano due tempi, quindi il confronto lo puoi fare, ma poi lo archivi e basta.

Dalle prove di Willy, si constata poi che pure quel che poco che è manipolabile (il restricted to), non dà nemmeno sempre i risultati auspicati; quindi stai a perder tempo... :cran:
#1309789

Rider ha scritto:
Dalle prove di Willy, si constata poi che pure quel che poco che è manipolabile (il restricted to), non dà nemmeno sempre i risultati auspicati; quindi stai a perder tempo... :cran:
Anche questo non è poi così vero.
Il bitrate di picco può anche salire oltre i limiti imposti per tempi brevissimi. La definizione del bitrate fi picco è legata alle dimensioni del buffer di decodifica, e quindi anche il bitrate di picco in realtà è legato ad un sia pur breve intervallo di tempo.
Per proseguire sugli esempi automobilistici, mentre è facile capire il concetto di velocità media ( tipo faccio 30 km in un ora) è più complesso definire una velocità di picco " istantanea ". Ad esempio, durante un sorpasso accelero rispetto alla velocità media, ma comunque il concetto stesso di velocità richiede un lasso di tempo, magari solo 15 secondi, all'interno dei quali potrei avere comunque velocità istantanee diverse. Posso ridurre il lasso di tempo ma non azzerarlo.
Lo stesso bel caso del bitrate. Per questo un unico sottile picco oltre il valore imposto non è necessariamente un errore.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk



#1309794
Certo, anche un istante dura pur sempre un tempo. Non è un errore, ma aggiunge incertezza al controllo, che è il concetto che volevo far comprendere.
Mi sorpende comunque che Resolve, così apprezzato, abbia queste lacune di manovrabilità :(
#1309797
La dimensione file è però un parametro essenziale se consegnerai su un supporto che per aumentare la compatibilità, sarà il vetusto fat 32. Quei cavolo di 4gb sono una rogna notevole, più di una volta ho dovuto mirare l'export connattenzione per rientrare nelle specifiche del fat 32, a volte spezzettando un video in più parti. Purtroppo ancora gli altri , non sono ancora pienamente accettati da tutti i dispositivi
#1309801
Salve a tutti
andando per gradi
RIDER dice: restricted to" di Resolve non stabilisce il bitrate di destinazione, ma solo il limite del massimo bitrate istantaneo
A tal proposito posso dire che qualsiasi sia la funzione di restricted to secondo Resolve, questo parametro non a caso si trova sotto la voce QUALITY. Tant'è che se io imposto restricted to a 3000 avrò un file da poter inviare addirittura tramite whatsapp (dipende ovviamente dalla durata) e con 80000 avrò un file di buona qualità (si sta sperando).
Nessuno tenta di avere le stesse impostazioni per entrambi i software, anche se alla fine quando si parla di editing e dell'atto finale, si parla di formato, codec, bitrate, framrate, qualità.
Questo vale per TUTTI i software.
Non mi voglio fossilizzare ne spostare troppo l'attenzione sui parametri dell'uno contro l'altro, ma della differenza tra il video finale dell'uno e dell'altro.
Ovviamente, se pensi al video finale, pensi esattamente alle modalità di esportazione ed i parametri con la quale sono stati creati i video, quindi il confronto, come credo sia logico, è inevitabile(ma per capire il perchè, non per una gara).
Se un software fa un rendering tramite un motore a manovella e un altro tramite un motore di ferrari, a me poco importa, ma il video finale deve essere di qualità.
E se uno ha il motore a manovella non è una giustificazione ne una colpa dell'altro software, ne lo esula dal paragone, SEMPLICEMENTE PERCHE'HA SCELTO DI ESSERE SUL MERCATO!
Per restare un altro secondo sul punto su cui vi siete secondo me erroneamente impuntati(paragone tra i due), dobbiamo ricordarci che se esistono due o piu softwarte sul mercato, è quindi automatico che ogni software pensi di essere, e anzi provi ad essere migliore degli altri(competizione), e prova ad esserlo con interfaccia migliore ed intuitiva, semplicità, potenza e qualità rispetto agli altri(paragone,confronto).
Per mio limite non riesco a far passare questo concetto(spero di esserci in qualche modo riuscito).

willyfan dice: non mi sembra affatto superficiale l'analisi fatta controllando pure il bitrate e il grafico d'uso.
Non è assolutamente superficiale, anzi il contrario.

Ecco perchè dicevo che il paragone e quindi la verifica DEVE ESSERE FATTO!
non perchè lo dica io ovviamente , ma per un istinto naturale, vedi delle differenze e ti chiedi il perchè, semplice, niente di male o divertente o sbagliato (credo).
Sarebbe bello fare un paragone con un file dello stesso peso, ma con h.264 Resolve, vedo un po difficile arrivarci.

rispondendo a iachidda : io di solito la penna usb la formatto in NTFS, e viene letta sempre, senza alcun problema.

Gazie infinite per queste verifiche e per le vostre risposte.
Lascio due screen sperando che riusciate a notare o a capire qualcosa che a me è sfuggita.
Allegati:
Resolve.jpg
Resolve.jpg (184.27 KiB) Visto 68 volte
premiere.jpg
premiere.jpg (181.31 KiB) Visto 68 volte
[Panasonic AU-EVA1] Rumore video

Tra l'altro il rumore aumenta anche impostando il […]

Dal punto di vista di stabilità della camer[…]

Se non puoi mettere luce tua o non hai una macchin[…]

...sto cercando di memorizzare il procedimento e s[…]