Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Proiettori, Masterizzatori e Player DVD, LCD, Plasma, TV, Schede Audio e Video, Motherboards, Usb, HD, Firewire e tutte le discussioni inerenti i problemi e suggerimenti Hardware.

Moderatore: Moderatori

#1318339
Buongiorno ragazzi,
questa (calda) estate sta finalmente facendo sentire i suoi effetti, anche sul mio computer fisso.
Recentemente ho installato sul fisso (assemblato nel 2013) una nuova coppia di banchi Ram DDR3 (16 gb rispetto ai 16 gb già presenti); sto però notando che quando sottopongo a stress la CPU (post produzione video, anche solo lieve color correction in Premiere, di meno in Da Vinci) comincio a sentire la ventola sopra CPU che gira come una dannata, producendo altissime temperature (oscilla sui 90-100 C, il che per quanto ne so non è bene).
Ho fatto qualche esperimento mettendo sotto sforzo la cpu perché il computer si è spento improvvisamente (per ora 3 volte), facendo andare Encoder, Premiere, e da Vinci. Difficilmente lavoro contemporaneamente con questi software ma mi rendo conto che anche quando lavoro con un solo software la CPU si "sforza" parecchio (monitorato con Core Temperature). A cosa può essere dovuto questo problema?
- alla nuova ram installata? (perché dovrebbe dare problemi, il computer si accende e viene letta perfettamente).
- nell'alimentazione forse non sufficiente? (Corsair da 600 watt, possibile che non basti?)
- è possibile che il computer stia cominciando ad arrancare? (Insomma, ha 7 anni ma i componenti sono abbastanza decenti, non lavoro in 4k e se ho file pesanti, uso i proxy).
- è possibile che il Case non dissipi bene il calore, e con il fatto che la nuova ram installata tocca praticamente la CPU la temperatura aumenti così tanto (allego delle foto che chiariscono tutto).
A questo proposito ho pensato di togliere una memoria RAM (8gb), quella a fianco della CPU, ci perdo in prestazioni ma magari non riscalda così tanto; in effetti prima che aggiungessi i nuovi banchi RAM il computer non si era mai spento, almeno così mi pare. Temo proprio che possa essere un problema di "calore" non dissipato..Ma magari mi sbaglio, ahimè non sono un informatico.
- a questo proposito ho cambiato anche la pasta termica della CPU, ma non mi sembra sia migliorato nulla.
- ho anche usato una bomboletta con aria compressa per pulire eventuali residui di polvere nelle ventole.
- devo forse anche specificare che ho appena aggiornato Windows 10, e mi pare - il che non me lo spiego - che a volte la CPU sia "sotto forzo" senza un particolare motivo.

Con le foto allegate è più facile capire cosa sta succedendo. Qualcuno ha avuto problemi analoghi?
Grazie mille, per fortuna adesso non ho lavori ma presto dovrò macinare con il computer e vorrei poter stare tranquillo e non vivere nel terrore di continui blackout. Che già la precarietà è dietro l'angolo! :cran:
Allegati:
Alimentatore.jpeg
Alimentatore.jpeg (180.69 KiB) Visto 235 volte
CPU e banchi ram.jpeg
CPU e banchi ram.jpeg (122.96 KiB) Visto 235 volte
Cpu no sforzo.png
Cpu no sforzo.png (171.5 KiB) Visto 235 volte
Specifiche Computer.png
Specifiche Computer.png (129.62 KiB) Visto 235 volte
Cpu overheating.jpg
Cpu overheating.jpg (381.71 KiB) Visto 235 volte
Ultima modifica di iachidda il mar, 28 lug 2020 - 17:43, modificato 1 volta in totale. Motivazione: titolo conformato al regolamento
#1318343
io cambierei dissipatore e ne metterei uno che si sviluppa perpendicolare al processore, con una o due ventole. la situazione della temperatura migliorerà notevolmente. altrimenti cerchi un kit per il raffreddamento a liquido usato, qualche gammer lo avrà sicuramente dismesso , cambiando pc una colta ogni paio d'anni.
ti ho aggiunto le paretesi quadre al tuo titolo
#1318346
iachidda ha scritto: mar, 28 lug 2020 - 17:46 io cambierei dissipatore e ne metterei uno che si sviluppa perpendicolare al processore, con una o due ventole. la situazione della temperatura migliorerà notevolmente. altrimenti cerchi un kit per il raffreddamento a liquido usato, qualche gammer lo avrà sicuramente dismesso , cambiando pc una colta ogni paio d'anni.
ti ho aggiunto le paretesi quadre al tuo titolo
Ciao iachidda, non potendo investire troppo ma dovendo investire bene, se mi dici che il raffreddamento a liquido è meglio opterei per questa soluzione. Non mi sono mai trovato nella situazione di cambiare dissipatore ad una cpu ma credo di poterlo fare; le domande che mi pongo sono: come lo scelgo, e come verifico che sia compatibile con lo "spazio" disponibile sulla scheda madre? Hai qualche consiglio per un "ottimo" dissipatore?

grazie mille di questi preziosi consigli (e di aver modificato il titolo nel modo corretto).
#1318348
Ciao,
indubbiamente la possizione di quel banco ram è infelice e ostacola il flusso d'aria. Poi è anche un dissipatore in stock, cioè di prestazioni appena sufficienti.
Tu hai fatto bene a fare quel che hai fatto, ma ora è il caso di cambiare il dissy, a liquido o ad aria.
Nel tuo caso anche uno ad aria, più semplice da montare e silenzioso, pur assolutamente capace di riportare alla ragione la tua CPU.
Per la scelta si parete dal socket della CPU e poi cerchi i dissy compatibili col socket, guardandone gli ingombri. Quelli "a torre", saranno più facilmente fuori dal profilo delle ram.
#1318349
ti posto un modello a caso per farti vedere la tipologia (tipo a torre come diceva @rider). devi poi cercare quelli specifico per il tuo socket del processore. quei tubicini, convogliano altrove il calore, dal processore , fino alla parte con alette, che è di grandi dimensioni e con una bella ventola capace di dissipare bene il calore. https://www.deepcool.com/product/cpucoo ... _487.shtml
#1318403
Grazie anche a Rider per il suggerimento.
Dunque, alla luce dei vostri consigli mi conviene acquistare un dissipatore per CPU a "torre", della marca Noctua; ho dato un'occhiata, ci sono prezzi variabili ma più o meno (a meno che non si voglia fare i "bulli" con RGB e colori vari), i prezzi sono simili.
Da CPUZ vedo che il mio socket è LGA 1150 (H3), queste specifiche devono risultare tutte nell'acquisto del dissipatore? O basta il numero 1150?
Un esempio, se ho capito potrebbe essere questo: https://www.amazon.it/Cooler-Master-Hea ... 449&sr=8-1

Un altro esempio: https://www.amazon.it/Noctua-NH-U9B-SE2 ... 845&sr=8-1


Altro esempio (dal sito suggerito da Iachidda): https://www.deepcool.com/product/cpucoo ... 2828.shtml
#1318407
Il mio case non è molto grande, ho visto che (in teoria) un dissipatore dimensioni 120mm potrebbe starci.
Direi che per il momento è tutto, adesso comprerò il pezzo e lo installo.
per ora grazie mille di tutto l'aiuto, è sempre bello imparare cose nuove.
#1318408
ottimo aggiornamenti "con il fresco" del nuovo dissipatore :birra:

Dipende che intendi per marche non costose. Nelle […]

Ciao, la clip in effetti ricorda molto l'immagi[…]

Purtroppo che io sappia non esistono fotocamere ch[…]

:book: No, hai frainteso. Sarà forse il c[…]