Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni relative alle produzioni cinematografiche indipendenti...

Moderatore: Moderatori

#1319918
Chi, in Italia, può essere interessato ad una produzione che, minimo, include location a l'Avana, La Paz, Santa Cruz de la Sierra, Santiago del Cile, Frontiera cileno-boliviana, Friburgo, Parigi, Antibes, Genova, Amburgo, Amsterdam, Damasco, Deserto rosso giordano, aeroporto di Basilea; location per ricreare sei notizie trasmesse alla TV. Quattro attori principali, venti minori, una agitazione di piazza, due Comuni di Hippies tedesche, diversi interni aerei del 1970, un autobus sudamericano pieno di passeggeri, un traghetto sul baltico; un campo di addestramento alla guerriglia sulla Sierra boliviana, uno in Giordania. Una miniera di rame, Il carcere di La Paz, il tribunale di La Paz, alcuni mezzi militari e ancora...?
#1321434
Nessuno, il film italiano più costoso di sempre aveva un budget di 40 milioni di euro, 100 sono troppo lontani dalle possibilità del nostro paese. Di questi tempi il massimo che potrebbe spendere il produttore più solido, RAI Cinema, è una decina di milioni.
#1321450

madcat ha scritto:Chi, in Italia, può essere interessato ad una produzione che, minimo, include location a l'Avana, La Paz, Santa Cruz de la Sierra, Santiago del Cile, Frontiera cileno-boliviana, Friburgo, Parigi, Antibes, Genova, Amburgo, Amsterdam, Damasco, Deserto rosso giordano, aeroporto di Basilea; location per ricreare sei notizie trasmesse alla TV. Quattro attori principali, venti minori, una agitazione di piazza, due Comuni di Hippies tedesche, diversi interni aerei del 1970, un autobus sudamericano pieno di passeggeri, un traghetto sul baltico; un campo di addestramento alla guerriglia sulla Sierra boliviana, uno in Giordania. Una miniera di rame, Il carcere di La Paz, il tribunale di La Paz, alcuni mezzi militari e ancora...?
Nessuno nemmeno in tutto il mondo.
In particolar modo, anche in film milionari la metà delle location citate sarebbero raggruppate in due o tre, salvo fare (forse) dei broll in alcuni punti riconoscibili delle città, quando addirittura non usare stock.
Una miniera di rame, nessuno si sogna di fare riprese in una vera miniera.
Il carcere di la paz, lo stesso.
Un autobus sudamericano pieni di passeggeri si può simulare in qualunque posto del mondo.
I campi di addestramento possono essere credibili in qualche ranch americano logisticamente comodo e attrezzato.
Potrei citarli uno per uno, mi fermo qui per carità di patria.

Questa logica fa il paio con la tua richiesta su capo horn. Beh, non ho idea di quanta pratica ti abbia nel mondo del cinema, ma non troverai nessuno disponibile a riprendere in così tante location per davvero, ne in italia ma nemmeno in USA o UK.

Il cinema è finzione, per definizione.




nine dots film

Si, ho visto. Quanto alla conversione, vorrei ave[…]

Il formato 720x480 ricorda il formato americano, i[…]

Ciao, il primo errore è legato alla gestio[…]

Non ho idea se abbiano usato quelle attrezzature[…]