Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Discussioni sulle Telecamere, MonoCCD, 3CCD, Cmos, Professionali, miniDV, HDV, Analogiche ed il loro utilizzo.

Moderatore: Moderatori

da ediclik
#1320543
Salve, visti i momenti particolari vi spero tutti bene in salute.
Qualche tempo fa i miei concittadini mi hanno eletto sindaco e oggi, causa COVID-19 mi trovo costretto a celebrare i consigli comunali in streaming o in presenza ma a porte chiuse con trasmissione in diretta via web. Un gestore di manifestazioni/presentazioni mi ha proposto di risolvere il problema con la DATAVIDEO BC-50 che deve però essere attrezzata adeguatamente per essere funzionale. L'idea sarebbe collegare la macchina ad un portatile, che oltre a far da monitor metterebbe in rete il registrato in diretta, prelevando il sonoro dall'amplificatore che sovrintende ai microfoni del palco consiglieri/giunta. Un'operatore brandeggerebbe la BC da posizione strategica x inquadrare di volta in volta l'oratore e un'altro al pc gestirebbe la trasmissione. E' un'idea fantasiosa acquistare il necessario per un piccolo comune, realizzabile senza ricorrere a professionisti che giustamente hanno un costo elevato, o mi consigliate soluzioni e attrezzature diverse ad es Micro Cinema BlackMagic ? o ... Dispongo di una GH5 potrebbe essere una soluzione? Ho anche il problema di gestire il sonoro perché la sala consiliare è pessima come gestione audio(rimbomba) è il motivo per cui prelevare il segnale audio dall'amplificatore dei microfoni. Chi sa parli, un buon consiglio per un sindaco di paese squattrinato di provincia.
Grassie
da willyfan
#1320544

ediclik ha scritto:... mi trovo costretto a celebrare i consigli comunali in streaming o in presenza ma a porte chiuse con trasmissione in diretta via web.
Mi sono occupato parecchio tempo di dirette streaming anche proprio per consigli comunali. I questi casi si trattava di comuni di provincia, tipo Ponte s. Pietro vicino a Bergamo o Merate vicino a Lecco.
Premesso che il costo non è necessariamente altissimo e che avere dei professionisti che si smazzano i problemi può essere importante, ti racconto come siamo organizzati.
I comuni forniscono la connessione di rete e un impianto audio con microfoni.
Noi utilizziamo in genere 2 camere o anche 3. Con una camera che deve continuamente spostarsi per inquadrare il relatore, l'effetto è da mal di mare.
Quindi, usiamo una camera, che può essere in casi estremi una gopro, per una inquadratura larga di tutta la sala consiliare, e una per fare come suggerivi i primi piani che può essere anche una gh5 (noi abbiamo usato per molto una gh5 appunto)
Per lo switch delle camere si possono utilizzare varie soluzioni.
Se si vuole una soluzione solida e semplice, un atem mini va bene.
Una soluzione più sofisticata è l'uso di un sw come vmix o obs, quest'ultimo gratuito ma con meno opzioni, e un paio di schede di cattura da hdmi. In quest'ultima configurazione è possibile gestire con velocità anche cartelli, titoli, sovrimpressione come una vera regia.
Ultimamente usiamo molto camere zcam perché anziché schede di cattura possiamo usare cavi di rete.
In tutti i casi è necessario avere due persone, un operatore e uno allo switch.
L'emissione viene gestita da vmix o obs direttamente.
Spero siano info utili.


nine dots film

da willyfan
#1320556

ediclik ha scritto:ps il gatto è sempre in forma? :birra:
Direi di sì... Immagine

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

[TELEPROMPTER] cosa acquistare

Questa è quella free: https://www.freete[…]

dany, il problema non è la cattura ma lo […]

Dopo che hai renderizzato?

Salve a tutti, Vorrei convertire dei vecchi filmat[…]