Benvenuto su VideoMakers.net
Iscriviti per condividere la tua passione sul principale sito web italiano dedicato al VideoMaking!

Gli eventuali inserti pubblicitari all'interno delle discussioni sono visibili solo se non hai eseguito l'accesso al forum; ricordati di eseguire l'accesso o, se non sei ancora registrato, fallo QUI

Clicca qui per leggere le regole del forum
Tutto quello che riguarda le apparecchiature e le tecniche fotografiche.

Moderatore: Moderatori

da MVAU
#1319622
A mio parere per capire senza fare confusione è bene ragionare in anglo di campo indipendentemente dal sensore.
Ad esempio un'ottica da 20 mm su una camera 35mm avrà un angolo di campo diverso se montata su micro4/3.
Detto questo al variare dell'angolo di campo varia di conseguenza anche la prospettiva, il soggetto che con un grandangolo è piccolo sperso in mezzo all'inquadratura diventa grande con tele che escluderà dall'inquadratura tutto ciò che c'è ai bordi.
Siccome non è cambiata la distanza dal soggetto tra il grandangolo e il tele ne consegue che con quest'ultimo lo sfondo sembri moto più vicino comprimendo (e quindi cambiando) la prospettiva.
Convenzionalmente l'angolo di campo di 46° su una reflex 35mm è considerato uguale al campo della visione umana
ne consegue che per avere lo stesso anglo di campo su micro 4/3 bisogna usare un 25mm.
#1319627

MVAU ha scritto: Detto questo al variare dell'angolo di campo varia di conseguenza anche la prospettiva, il soggetto che con un grandangolo è piccolo sperso in mezzo all'inquadratura diventa grande con tele che escluderà dall'inquadratura tutto ciò che c'è ai bordi.
Mi spiace ma non sono per nulla d'accordo.
La prospettiva è quella che deforma in modo più o meno evidente le linee di fuga di un oggetto. Prendi un palazzo, se lo fotografi dalla strada i lati saranno convergenti verso l'alto.
Se fai la fotografia con un mft piuttosto che con un full frame dalla stessa posizione, l'inclinazione delle linee non cambia, la cosa che cambia è che con il full frame avrai più sfondo intorno. Ma il palazzo è identico, al punto che se fai un crop in post è sovrapponibile a quello preso in mft.
Quindi la prospettiva NON CAMBIA. L'angolo di campo si.



Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

#1319631
willyfan ha scritto:
MVAU ha scritto: Detto questo al variare dell'angolo di campo varia di conseguenza anche la prospettiva, il soggetto che con un grandangolo è piccolo sperso in mezzo all'inquadratura diventa grande con tele che escluderà dall'inquadratura tutto ciò che c'è ai bordi.
Mi spiace ma non sono per nulla d'accordo.
La prospettiva è quella che deforma in modo più o meno evidente le linee di fuga di un oggetto. Prendi un palazzo, se lo fotografi dalla strada i lati saranno convergenti verso l'alto.
Se fai la fotografia con un mft piuttosto che con un full frame dalla stessa posizione, l'inclinazione delle linee non cambia, la cosa che cambia è che con il full frame avrai più sfondo intorno. Ma il palazzo è identico, al punto che se fai un crop in post è sovrapponibile a quello preso in mft.
Quindi la prospettiva NON CAMBIA. L'angolo di campo si.



Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk
Ok, questo l'ho capito, il crop è un ritaglio e non modifica la prospettiva se ho ben compreso cosa sia la prospettiva, cosa non scontata. Quindi punto di domanda; cos'è la prospettiva? Senza troppe complicate spiegazioni, la prospettiva è quella cosa che fa sembrare un soggetto più grande o piccolo? Esempio: riprendo il volto di una persona e questo è troppo grande rispetto al corpo ecc in parole povere si crea distorsione. Tornando al discorso crop, se riprendo ad esempio in figura intera con un 50 mm, una persona, con una FF e con una MFT alla stessa distanza, con una FF riuscirò ad inquadrare tutto il soggetto, con la MFT no, ma ad esempio facendo un passo indietro riuscirò a riprenderlo. È esatto ma il soggetto come sarà avrà distorsioni? Sembrerà troppo grande, o troppo piccolo?
#1319633

Blenderpeppe ha scritto: Tornando al discorso crop, se riprendo ad esempio in figura intera con un 50 mm, una persona, con una FF e con una MFT alla stessa distanza, con una FF riuscirò ad inquadrare tutto il soggetto, con la MFT no, ma ad esempio facendo un passo indietro riuscirò a riprenderlo. È esatto ma il soggetto come sarà avrà distorsioni? Sembrerà troppo grande, o troppo piccolo?
se fai questo, allora si che cambia la prospettiva. Da vicino il volto sarà più deformato che da più lontano. Molti fanno questa confusione pensando che spostandosi sia lo stesso ghe zoomare, ma non è così, ovviamente.



Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

#1319638
willyfan ha scritto: dom, 27 set 2020 - 16:18
Blenderpeppe ha scritto: Tornando al discorso crop, se riprendo ad esempio in figura intera con un 50 mm, una persona, con una FF e con una MFT alla stessa distanza, con una FF riuscirò ad inquadrare tutto il soggetto, con la MFT no, ma ad esempio facendo un passo indietro riuscirò a riprenderlo. È esatto ma il soggetto come sarà avrà distorsioni? Sembrerà troppo grande, o troppo piccolo?
se fai questo, allora si che cambia la prospettiva. Da vicino il volto sarà più deformato che da più lontano. Molti fanno questa confusione pensando che spostandosi sia lo stesso ghe zoomare, ma non è così, ovviamente.



Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk
Di solito quello che hai scritto tu è un retaggio da chi viene dal mondo delle telecamere, che pensa che zoomando e come avvicinarsi, è questo che intendi? Se usi lo zoom con una focale variabile tipo il 18 55 zoomando cambi appunto focale, il che dovrebbe essere diverso da avvicinarsi con una focale fissa, perché secondo quanto dicono alcuni non so se sia vero, variando focale vari anche il modo che la lente cattura il mondo. Da quello che so io nel cinema si usano focali fisse per questo, de devo fare un primo piano, mi devo avvicinare fisicamente. Non so se ho detto cavolate, questi concetti non mi sono ancora chiari.
da MVAU
#1319662
[/quote]Mi spiace ma non sono per nulla d'accordo.[/quote]

Non sono d'accordo nemmeno, ho semplicemente detto una scemenza, scusate.
E' il variare della distanza dal soggetto che fa variare la prospettiva.
E' ovvio che se ad esempio vuoi fare un primo piano devi decidere a che distanza metterti (in pratica decidi che prospettiva vuoi adottare) e poi scegli con che focale vuoi fare l'inquadratura (se un 20mm stando a 50cm o un 200mm stando a 3mt). L'immagine che ne ricaverai sarà molto diversa perchè avrai una prospettiva molto accentuata o quasi assente.
da Rider
#1319687
spero che stavolta essimo tutti d'accordo :arf: perchè il topic sta occupando notevole spazio sul server :-D
#1319689
Rider ha scritto:spero che stavolta essimo tutti d'accordo :arf: perchè il topic sta occupando notevole spazio sul server :-D
Si fa così: uno scrive una cosa qualsiasi, tipo la terra è piatta.
Poi alcuni dicono che non sono d'accordo.
Poi quello che lo ha scritto dice che non è d'accordo nemmeno lui perché voleva dire che la terra NON è piatta.
E così tutti saranno d'accordo di non essere d'accordo....
;)

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk

  • 1
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
[FCUTX]Considerazioni Pal/Ntsc

penso che lo faro' sicuramente, sto leggendo recen[…]

Scusate, per ora vedo che le mie prestazioni con[…]

[Presentazione] eccomi qui

Ciao Francesco , grazie per esserti iscritto al n[…]

Ciao Cristina , grazie per esserti iscritto al no[…]