Ξ 192 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

VideoMakers.net incontra Morris Moratti

posted by nuntro

VideoMakers.net incontra Morris Moratti  per conoscerlo meglio e saperne di più sul suo lavoro.

Morris Moratti

Morris Moratti

VideoMakers.net: Chi è Morris Moratti? Un videomaker, un fotografo, un cantante, un artista o cosa? Parlaci un po’ di te.

Morris Moratti: Innanzitutto saluto la Community di VideoMakers.net…mi chiamo Morris Moratti, classe 1983 e da 16 anni spazio dalla fotografia al video, dal grafico a siti internet e da riparazioni computer a cantante. Eseguo molti lavori diversi e la cosa che mi da entusiasmo è la praticità che posso avere in molteplici campi. Trovo che essere un jolly sia molto costruttivo e continuo questa strada in un completo sistema autodidattico. E’ stato molto difficile tenere a freno su una sola arte, ma credo sia la strada che ora come ora in Italia sia la più soddisfacente, sicuramente in ambito di entusiasmo. Veniamo a noi, Precisamente mi occupo di molteplici cose per farvi qualche esempio: cataloghi di moda, riprese video, montaggio, sviluppo completo di un prodotto, Recentemente mi ha dato molta soddisfazione uno dei miei progetti http://fotoaeree.net ha avuto un ottimo successo con clienti di calibro multinazionali (Segro Ikea Dhl). Continuo a eseguire matrimoni, foto book e still life, cerco sempre di migliorarmi. Alcuni esempi possiamo trovarli qui: http://www.fotopopart.it
Nel campo video oramai ho una decennale esperienza del settore: viene da sé quindi la grafica e l’ideazione pubblicitaria che sto espandendo anche nel Web con la realizzazione di siti e il web-marketing.
Anche dal mio hobby per la musica ne ho reso un’attività con il Karaoke …ho eseguito più di 1000 serate musicali in 7 anni di lavoro.
Di seguito una foto in compagnia del campione mondiale enduro 2014 Giacomo Redondi.

Morris Moratti

VM.net: Come sei arrivato alla “fotografia e al video”. Hai fatto studi specifici o cosa?

MM: Sono cresciuto nello studio Fotografico di famiglia  (Foto studio Popart) che è in attività dal 1968, sono sempre stato un autodidatta con molto tempo per imparare tutte le novità, posso dire che avrei potuto fare il fotografo di paese, il fotografo delle fototessere e qualche album di matrimonio, ma la voglia di scoprire mi ha sempre portato a studiare un po’ di tutto nel corso degli anni. Tornando al video mi ricordo come se fosse ieri) l’unico che mi ha insegnato nei principali momenti è stato Daniele Carlotti Della Avi (un azienda molto forte a Milano che distribuiva per Jvc tutti gli apparecchi per i video professionali. Quante chiamate che gli ho fatto! Sempre paziente a rispondermi. Mi ricordo ancora quel giorno che mi arrivo il primo computer della mia vita, dove c’era installato Premiere e dv500. “Morris cosi si importa cosi si esporta” il resto comincia a scoprirlo. 😉

Morris Moratti

Morris Moratti

Morris Moratti

Morris Moratti

VM.net: Quali sono i soggetti preferiti dei tuoi lavori?

MM: Fra tutti i lavori costruiti direi che i più veritieri sono quelli che mi danno più gratificazione, quindi direi che i soggetti preferiti sono sicuramente i Matrimoni, dove vedo comunque forti emozioni che fanno bene al cuore. Ogni matrimonio che consegno mi dà un valore aggiunto al lavoro che eseguo perchè capisco che il lavoro fatto bene non viene dimenticato. Con il più dei miei clienti instauro una reale amicizia continuativa. Dare il meglio è un valore aggiunto che cerco di fare anche con il minimo indispensabile.

Morris Moratti

VM.net: Che attrezzatura utilizzi e quali software?

MM: Ho cominciato con soluzioni JVC sedici anni fa, in quei tempi il montaggio era solo via mixer fortunatamente ho imparato a conoscere Adobe Premiere Pro dalla prima versione, con i primi computer in dischi fat32 che non permettevano più di 2 gb a clip. Ho capito subito che se non volevo troppe limitazioni avrei dovuto imparare la macchina che guidavo e da li mi sono specializzato in computer hardware. Mi sono affidato sempre a software Adobe (Premiere, After, Encore, Photoshop, Dreamweaver). Man mano che il tempo passava mi sono ritrovato con le prima Minolta Dimage 5 fra le mani e qui era l’era della fotografia digitale. Sono passati molti anni da quel giorno e posso dire che ho vissuto la strada del passaggio analogico a digitale, è stata un esperienza continua. Sono Cliente Matrox dalla prima versione ed ho usato tutte le schede possibili.
Mi ricordo che ho cominciato con Pinnacle dv500. Ultimamente Uso sia Nikon che Canon per le riprese con obiettivi fissi e tele.  Slide e stabilizzatori.Recentemente compro molto materiale per i video. Sono un felice possessore di Matrox mxo2 e due workstation. P.s Sono uno spendaccione in software ho tutti i programmi regolarmente licenziati…occorre avere rispetto per chi ci ha dato questi software incredibili!.

Morris Moratti

VM.net: Sei un oneman band o ti fai aiutare da collaboratori?

MM: Direi più da collaboratori! Ho avuto esperienze negative e positive nel corso di tutti questi anni, ma devo dire che ancora mi regna nel cuore la voglia di collaborare. Trovo che se una persona ti può aiutare in un progetto, quale che sia anche una doppia ripresa, la qualità del materiale migliora fortemente. Si crea un sviluppo migliore. Come massima lascio sempre il montaggio o le operazioni finali di ogni progetto alla base della garanzia di qualità per poter fare in modo che ogni progetto porta un timbro personale.

Morris Moratti

VM.net: Quali sono le tue produzioni recenti?

MM: Ho realizzato nel mese di Marzo 2014 questi lavori:

 

Morris Moratti

Morris Moratti

Morris Moratti

Morris Moratti

VM.net: Matrimoni e cerimonie un tempo se snobbate…pare assumano ultimamente una nuova luce. Si tratta di un risvolto meramente economico o cos’altro?

MM: Ho cominciato con i matrimoni e direi che non sono di certo una vergogna, molti amici professori e maestri di fotografia preferiscono informare con i corsi le persone più che fare i matrimoni. Non nego che è sempre un ottimo lavoro anche eseguire questi corsi, oltremodo ben retribuito. Ma credo che a lungo andare può mancare la praticità sul campo.

VM.net: Finora qual’è il progetto che ti ha entusiasmato di più, che ti ha dato maggiori soddisfazioni personali e professionali?

MM: Accidenti è una domanda forte..  Essendo che ho mille settori aperti è difficile mettere primo un lavoro, direi più allora che quello che mi entusiasma è la qualità stessa del fare qualcosa di nuovo e con costanza farlo continuamente.

VM.net: Cosa pensi di portali come VideoMakers.net?

MM: Sono anni che seguo l’operato degli autori di VideoMakers.net. Questo forum nato parecchi anni fa  si è sempre rivelato un utile sistema di conoscenza, di approfondimento e di collaborazione.
Ho stretto amicizie che tutt’ora continuo a sentire (nuntro e vighi), capita spesso di sentire e vedere gli amici di videomaker. Spero di vedere ancora quei ottimi incontri che si facevano parlando di novità.

VM.net: Cosa ne pensi delle community su Internet?

MM: Non ne seguo moltissime, rimango più sulle mie, preferisco parlare a voce piuttosto che leggere mille commenti, credo per fattore che ho pochissimo tempo libero. Trovo pratico le recensioni prodotti, e vedrei bene anche un piccolo shop per le community. Videomakers.net e juzaphoto sono i canali che eseguo maggiormente. Una community che è venuta a mancare ma di livello altissimo mi ricordo era cggraphic, a quei tempi la qualità ben pochi sapevano dapprima capirla e successivamente gestirla.

Morris Moratti

VM.net: Cosa puoi consigliare ad un giovane che si avvicina o si appassiona al mondo della Fotografia?

MM: Beh, la prima che gli posso consigliare è di avere stamina ed idee, non è facile trovare il modo di valorizzare il proprio lavoro di questi tempi. Il mio consiglio personale (senza impazzire o perdere ciocche di capelli) è di guardare ed imparare tutto quello che può servire, credo che per natura sappiamo bene quello che ci serve e quindi non bisogna per pigrizia odiare un programma che appena scoperto ti può regalare un sacco di entusiasmo.

VM.net: Il periodo economico presenta sempre salite ripide, che ricette hai per un giovane (e non solo) che lavora o vorrebbe lavorare nel nostro settore?

MM: La crisi che stiamo subendo non solo tocca il fattore economico ma anche il fattore qualitativo e collaborativo. Il più delle volte ti puoi misurare e capire che anche se vuoi dare il meglio qui non puoi darlo. Quando mi sono fatto la domanda “come mai in Italia non produciamo film, videogiochi? Capisco che siamo poco collaboratori, abbiamo paura di perdere tempo e risorse al contrario della mentalità americana. Purtroppo con tutti gli anni che sono in questo campo vedo che la situazione non è migliorata. Se posso consiglio a chi giovane di instaurare ottimi rapporti con i migliori professionisti del settore, che si dia da fare e che sappia rispettare sempre i lavori dei maestri.

Morris Moratti

Morris Moratti

Il portale www.videomakers.net non è responsabile delle dichiarazioni, delle informazioni e dei dati riportati nelle interviste, schede di approfondimento pubblicate sul sito. La responsabilità è riconducibile unicamente ai soggetti intervistati in queste pagine.
Il portale non effettua un controllo sulla veridicità dei dati e delle informazioni riportate e declina ogni responsabilità a riguardo. www.videomakers.net  cercherà in tutti i modi di evitare la pubblicazione in rete di informazioni erronee ed affermazioni che possano in alcun modo essere considerate lesive di diritti di terzi; la responsabilità di esse resta comunque pienamente a carico degli autori degli specifici contributi eventualmente individuati. Nessuna responsabilità può essere attribuita a www.videomakers.net in caso di diffusione di materiali, dati, informazioni, dichiarazioni, omissioni considerate erronee o in qualche modo implicate in illeciti di varia natura.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe After Effects CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialeaftercc per applicare lo sconto del 54% sul prezzo del corso.