Telecamere

Ξ I commenti sono disabilitati

Edirol Video Field Recorder F-1

posted by Yarin VooDoo

Funzionamento
L’utilizzo dell’unità è molto semplice, infatti basta collegare la propria telecamera via firewire, accendere entrambi i dispositivi e siamo già pronti per registrare.
L’F-1 prevede due modalità di registrazione:

  • Manuale: con questa modalitĂ  eseguiamo la registrazione premendo direttamente il tasto rec sull’F-1, che inizierĂ  a registrare fino alla pressione del tasto stop, in questo caso la telecamera non controlla in alcun modo l’unitĂ .
  • Sync-Rec: attivabile da menu, il sync-rec consente di controllare l’F-1 col tasto di REC della propria telecamera, sincronizzando, quindi, la registrazione, modalitĂ  decisamente comoda ma che ha un vincolo, infatti è utilizzabile solo se nella telecamera è presente un nastro, quindi eseguendo una registrazione contemporanea sia su nastro che su hdd.

Durante le fasi di registrazione le spie frontali indicano costantemente le operazioni in corso e l’unità mostra anche se stiamo registrando un segnale DV o HDV e se sono attivati i canali 3/4 addizionali.

Abbiamo eseguito alcuni test di ripresa con una telecamera consumer DV Panasonic NV-GS400 e con una prosumer Canon XH-A1 sia in DV che HDV.
Con entrambe è stato possibile attivare senza problemi il Sync-Rec (purchè registrando anche su nastro) registrando in tutti i formati disponibili, quindi PAL DV 4:3 e 16:9 sia 50i che 25f (Frame Mode) che HDV 1080-50i e 1080-25f (progressivo Canon), da segnalare come l’unità abbia riconosciuto e registrato correttamente il segnale 1080-25f Canon normalmente riconosciuto e gestito solo ed esclusivamente da telecamere Canon, mentre altri dispositivi HDV non sono in grado di riconoscerlo, i file memorizzati in questo formati vengono perfettamente riconosciuti come progressivi.

E’ capitato di registrare in 1080-25f senza spegnere e ri-accendere la telecamera (quindi senza resettare il flusso dati verso l’F-1), nonostante che il display indicasse 1080/50i, il file è stato memorizzato correttamente come 1080/25f, un piccolo bug di visualizzazione probabilmente risolto con l’ultima versione del firmware (la versione dell’unità testata è la 1.1.0.0, ma è già disponibile la versione 1.3.0.0).
Da segnalare che il flusso video DV viene memorizzato in file con estensione “.DV” ed alcuni software NLE potrebbero non interpretare correttamente pixel ratio e field order, con la necessità di impostare manualmente questi valori, tuttavia questo non è un problema specifico dell’Edirol F-1, quanto dei software in questione.

In precedenza ho accennato ad un “curioso” connettore VGA, ebbene l’F-1 è a tutti gli effetti un mini-PC basato su Microsoft Windows XP Embedded.
Collegando un monitor alla porta VGA ed un Mouse alla porta USB Host è possibile accedere al tool di monitoraggio dell’unità mostrato in figura.

[Accessori] Edirol Video Field Recorder F-1

Con una risoluzione di 800×600 pixel, viene mostrata un’interfaccia grafica che riporta il pannello frontale dell’unitĂ , quindi una finestra con la struttura delle cartelle presente sull’hdd interno e, sulla destra, le miniature dei video memorizzati.
Non è possibile, purtroppo, mandare direttamente in play sul monitor i video, ma è possibile controllare e gestire l’unità come se agissimo sui comandi esterni: una funzionalità decisamente interessante.

La versatilità e le funzioni aggiuntive dell’F-1 non finiscono qui, infatti è possibile sfruttare la porta USB Host anche per collegare unità esterne per il trasferimento diretto di quanto memorizzato sull’hdd interno.
Tramite il menu AUDIO SYNC è possibile anche determinare il ritardo sull’avvio della registrazione dell’audio dai canali 3 e 4 per eliminare il gap che potrebbe esserci all’avvio della registrazione con alcune telecamere, analogamente esiste il comando AUDIO DELAY per eliminare il ritardo durante la riproduzione del materiale registrato.
Non mancano anche vari controlli per la riproduzione che può essere eseguita in modalità normale, in loop del singolo file, sequenziale di tutti i file o in loop di tutti i file.

Pagine: 1 2 3 4 5 6

Share This Article

Profilo dell'Autore

Progettista di automazioni industriali e anche Sony Certified Vegas Editor dal 2008, Sony Certified Vegas Trainer, Sony ICE dal 2009 oltre che Trainer ufficiale Sony Creative Software per l'Italia.software utilizzati: Sony Vegas Pro, Sony DVD Architect Pro, Sony Acid Pro, Sony Soundforge, Sony Cinescore, Boris Red, After Effects; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD

User Name: Yarin VooDoo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video