Telecamere

Ξ I commenti sono disabilitati

Hard-Disk per telecamere CitiDISK

posted by VMStaff

Questa non vuole essere una recensione tecnica di un prodotto, ma piuttosto il condividere una semplice e pratica soluzione alle esigenze di chi fa riprese lunghe protratte nel tempo.
Quante volte sarà capitato anche a voi di dover realizzare delle riprese di uno spettacolo di 2/3 ore e non avere il tempo per cambiare i nastri, compromettendo così la continuità delle riprese.
Con più operatori, l’inconveniente può essere superato cambiando la cassetta 5 minuti prima che finisca, facendolo a scalare in qualche modo si riesce a coprire la durata dell’evento.
Ma l’escamotage lo ritroveremmo poi in fase di editing, dove, lavorando in multicamera, dovremo per forza cercare (anzi ri-cercare) un mark-in di sincrono (spesso non semplice).
Fortunatamente esiste sempre per i videomakers una soluzione pratica (e professionale) dagli investimenti (non li ritengo costi, poi capiremo il perché) comunque contenuti.
Noi abbiamo optato per un articolo alquanto semplice, ma soprattutto pratico: CitiDISK.

Strutturalmente è un semplice hard-disk, come quello che troviamo nei più comuni notebook, ma riposto in uno chassis dalle dimensioni veramente contenute (L=77mm/A=25mm/P=36mm) molto robusto e leggero (meno di 300 grammi).
Al suo interno, una piccola scheda predisposta converte automaticamente il segnale video (DV oppure HDV) nel codec più indicato alle nostre esigenze; le informazioni gli vengono inviate dalla telecamera tramite una porta FireWire a 6 pin, IN/OUT.
Al suo interno è presente anche una batteria ai polimeri della durata di 90 minuti, che serve ad alimentare il CitiDISK anche in autonomia propria nel caso lo necessiti.

Essendo compatto come riporta l’immagine seguente, abbiamo la prima volta utilizzato il CitiDISK tenendolo semplicemente in tasca (nella confezione viene fornita una custodia in pelle) ma ci siamo trovati di fronte a delle stupide complicazioni, come la probabilità che il cavo di collegamento Firewire si agganciasse da qualche parte con il rischio di rottura del medesimo, se non addirittura danni ben più gravi alla videocamera.
Abbiamo deciso dunque di usare il Kit Originale per utilizzare il CitiDisk su qualsiasi tipo di videocamera.
La scelta si è rivelata giusta!

Nella confezione vengono forniti anche due cavi FireWire: uno 6pin/6pin e l’altro 6pin/4pin della lunghezza appropriata alla loro funzione, ovviamente in base alla propria videocamera la scelta è ovvia.

Nel kit viene mostrata (non fornita) anche una batteria aggiuntiva della durata di circa 3,5 ore con il relativo alimentatore di ricarica (come un semplice cellulare): la cosa interessante è che, al momento che si esaurisce l’autonomia della batteria primaria (quella dentro al CitiDISK per intenderci), la seconda inizia ad alimentare la batteria primaria “bypassando” la tensione, senza nessuna interruzione sulle funzioni del CitiDISK.

Pagine: 1 2 3 4

Share This Article

Profilo dell'Autore

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video