Montaggio Video

Ξ I commenti sono disabilitati

[Anteprima] Adobe Creative Suite Production Studio

posted by nuntro

 

Adobe Audition 2.0

Anche Audition subisce un vistoso aggiornamento presentando un interfaccia che non è più un mero restyling (come nella versione 1.5 ). Oltre ad avere un interfaccia pressocchè simile a tutti i software della production Bundle subisce vistosi miglioramenti in molte delle sue funzionalità:

Registrazione e mixaggio: L’engine di mixaggio a bassa latenza e la funzionalità della gestione fino a 16 mandate per canale insieme alla compensazione automatica del ritardo sono tra i suoi nuovi punti di forza.
Gestisce inoltre 80 ingressi ed uscite attive , marcatura (punch) veloce e più di 650 effetti

L’area di lavoro è completamente personalizzabile ed ha una maggiore integrazione con i prodotti della Production Studio permettondo di gestire in maniera semplice e trasparente la navigazione tra i software stessi

aud_floating_panel.jpg 

Inoltre Audition si arricchisce di due nuove modalità di posizionamento audio per permettere di individuare  i punti di edit non solo dal punto di vista visivo ma anche auditivo. Anche le funzioni di restauro si avvalgono di interessanti novità:il lasso in Spectral view, grazie al quale è possibile (come in Photoshop) selezionare  a mano libera parti di file audio da isolare e modificare con precisione.

aud_spectral_pan.jpg 

Inoltre è disponible un nuovo Mastering Track per visualizzare la bontà degli effetti in real time unito ad un nuovo compressore multibanda per aggiungere limpidezza e definizione ai propri mix.

aud_multiband_compressor.jpg 

Supporto Asio per garantire compatibilità alle più moderne periferche che sfruttano questi driver.

Inoltre sono state aggiunte le modalità di Write, touck e latch per apportare modifiche durante l’ascolto dei brani.

Esteso inoltre il supporto a vari dispositivi Hardware per garantire l’automazione delle proprie registrazioni

Rinnovata anche la gestisce degli effetti grazie alle funzionalità della “Catena di effetti” grazie alla quale è possibile aggiungere più effetti al canale master e ascoltarli in tempo reale.

aud_addbus.jpg 

Audition 2.0 supporta un maggior numero di formati tra i quali l’ Avi, Mpeg (il supporto al MPEG2 è incluso solo se Audition è parte della Adobe Production Studio), WMV e Quicktime.

Possibilità di gestire loop musicali a 32 bit forniti in bundle e senza royality.

Supporto Adobe Bridge e Metadati XMP (veid sopra)

Grazie alla localizzazione “Stile nastro” (che consente di simulare un avanzamento di rotazione delle bobine a velocità più basse dello standard) e alla modalità “Shuttle” (Permette di analizzare in maneira più veloce un intero file per riceracare una sezione specifica) la localizazione stessa risulta più efficiente ed immediata.

Audition 2.0 supporta il formato Broadcast Wave (coi sistemi che utlizzano il timestamp broadcast wave format (BWF)). I file BWF contengono importanti informazioni che possono essere lette dai sistemi di registrazioni audio.

Pagine: 1 2 3 4 5 6

Share This Article

Profilo dell'Autore

Consulente Informatico, laureato in Economia e Commercio; software utilizzati: Adobe Premiere Pro, Adobe After Effects, Sony Vegas, Sony Acid, Sony SoundForge, Ulead DVD Workshop; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD.

User Name: nuntro

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video