Software di Compositing

Ξ 1.129 visualizzazioni Ξ 3 commenti

Software – BluffTitler Ultimate v13

posted by moebius64
4.5
4.5
  • UsabitĂ  4.5
  • Innovazione 4.5
  • Supporto Hardware 4.5
  • Bundle/Strumenti 4.5
  • Rapporto QualitĂ /Prezzo 4.5

La titolazione, sia essa per un prodotto cinematografico, broadcast o casalingo, riveste sempre un ruolo importante all’interno del video di cui fa parte, pensiamo ai titoli di testa della saga di Harry Potter, piuttosto che a quelli del thriller Panic Room.

Generalmente, ogni programma di editing dispone di una propria titolatrice, più o meno evoluta, programmi come Adobe Premiere Pro CC o After Effects CC fanno scuola, così come programmi di fascia non professionale come Pinnacle Studio. Tuttavia le titolatrici integrate non sempre soddisfano tutte le esigenze, tanto che sul mercato esistono software stand alone per la titolazione che, soprattutto negli anni più recenti, sfruttano le capacità di elaborazione delle nuove schede grafiche che consentono di ottenere risultati molto efficaci, accorciando sensibilmente i tempi di rendering anche con progetti in 4K.

Tra questi, spicca BluffTitler, prodotto dalla Outerspace Software e giunto ormai alla versione 13, che rappresenta uno dei migliori software a basso costo per la creazione di titolazioni e filmati introduttivi 3D, utilizzabili per qualsiasi tipo di esigenza video e in una notevole varietĂ  di formati.

Il software viene proposto in tre versioni dal costo crescente e con funzionalitĂ  aggiuntive per le versioni piĂą costose; le versioni disponibili sono EASY, PRO e ULTIMATE, qui trovate la tabella di comparazione.
Per questo recensione, abbiamo analizzato la versione ULTIMATE, per i curiosi che giĂ  conosco il prodotto e vogliono scoprire subito nel differenze dalla precedente versione 12, vi rimandiamo a questa pagina.

Requisiti

BluffTitler non è particolarmente esoso per quanto riguarda le risorse di sistema, oltre al sistema operativo Windows (a partire dalla versione 7, XP rimane quindi escluso), il requisito principale è la presenza di una una scheda video compatibile con le DirectX 11, api sulle quali è basato l’engine del software.
Così come riporta il sito, è necessario lanciare il programma DXDIAG e controllare, nel tab “Schermo” (o Display) se la propria scheda è compatibile; maggiori informazioni (in inglese) sono disponibili alla pagina web http://www.outerspace-software.com/help#DX11

BluffTitler v13

BluffTitler v13 – Strumento di diagnosi DXDIAG

L’Interfaccia

Specifichiamo che in questa recensione non ci occuperemo di fornire una guida per la creazione, modifica o salvataggio delle nostre titolazioni, bensì analizzeremo le caratteristiche e la varietà di opzioni che il programma fornisce, la sua versatilità e semplicità di uso.
Descriveremo l’interfaccia del software allo scopo di fornire a chi legge la possibilità di verificare quanto il programma sia essere utilizzabile e le funzionalità al fine di verificare se lo stesso risponde alle nostre esigenze.

IMPORTANTE: Per le immagini e la descrizione dei comandi è stata usata la lingua di default (inglese) allo scopo di poter ritrovare molti termini usati in altri software analoghi e poter, così, sfruttare al meglio guide e documentazione varia reperibile sul web.
Qualora si voglia cambiare lingua è sufficiente andare in Settings > Options e selezionare il pulsante Browse relativo alla casella Language: si aprirà la finestra di dialogo da cui selezionare il file “italian.txt” che tradurra comandi e testi delle finestre in italiano.
Il file, essendo un comune file di testo, è anche completamente personalizzabile una volta esaminata la logica di compilazione.

Il programma si presenta con due finestre separate, quella che definiremo Main, o finestra principale in cui verrà visualizzata l’anteprima del progetto in tempo reale, e quella denominata Tool, dove avremo la timeline e tutti i controlli per la gestione delle animazioni; tale suddivisione delle finestre di lavoro consente, ove disponibile, di posizionare l’anteprima su un monitor e la finestra Tool sul monitor secondario.

BluffTitler v13

BluffTitler v13 – Main Window

 

BluffTitler v13

BluffTitler v13 – Tool Window

Pagine: 1 2 3 4

Share This Article

Profilo dell'Autore

A 11 anni il primo incontro con la musica, le prime esperienze musicali con i gruppi filarmonici dei paesi vicini, poi a 18 anni prima la chitarra e poi il basso, i primi gruppetti rock/new age, una partecipazione in studio con un artista locale. Il cinema da sempre ha avuto un posto di rilievo, grande preferenza per il cinema horror/thriller/action , registi preferiti Tarantino, Raimi ed il grande Alfred.

User Name: moebius64

3 Comments

  • VideoMakers.net

    Buondì Michele, purtroppo BluffTitler esiste solo in versione MS Windows, non viene prodotto per MAC, tuttavia i video e le immagini renderizzate con il software sono tranquillamente utilizzabili in FCPX.

    • Michele Metta

      Mille grazie per la risposta. Buona giornata.

  • Michele Metta

    Gira anche su Mac per chi ha FCPX?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito; ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe Premiere Pro CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialepremiereprocc per applicare lo sconto del 50% sul prezzo del corso.