Montaggio Video

Ξ 4.053 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Cyberlink Director Suite 3

posted by Yarin VooDoo
4.5
Voto Complessivo
4.5
  • UsabilitĂ  4.5
  • Innovazione 4.5
  • Supporto Hardware 4.5
  • Bundle/Strumenti 4.5
  • Rapporto QualitĂ /Prezzo 4.5

AudioDirector 5 Ultra

NovitĂ 

    • importare ed esportare file video nel formato H.265 HEVC.
    • importare file nei formati audio ALAC e FLAC.
    • eseguire il loopback e registrare l’audio ascoltato nel computer mediante la funzione Cosa senti.
    • modificare la voce nell’audio utilizzando il trasformatore vocale.
    • ripristinare l’audio danneggiato con le impostazioni predefinite del profilo rumore salvato e tutta la nuova rimozione di sibili.
    • utilizzare il pannello mixer e il Dispositivo panoramica audio surround nell’area Mix estesa per creare il mix audio perfetto.
    • emettere video con risoluzione fino a 2K e 4K.
    • con il servizio di archiviazione di CyberLink Cloud, sarĂ  possibile eseguire il backup di clip audio, preferenze di programma e molto altro.

Di seguito il video di presentazione di AudioDirector 5:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=2ETqR4pv8Vo[/youtube]

Una delle principali novità di questa release di AudioDirector è la possibilità di eseguire il loopback audio durante la registrazione; in altre parole, è possibile utilizzare come fonte audio in ingresso, oltre agli usuali ingressi messi a disposizione dalla nostra scheda audio, anche l’audio riprodotto dal computer, così da poter registrare web radio o qualsiasi altra fonte riproducibile da un player software (es. YouTube, ma attenzione al copyright!).

AudioDirector 5

AudioDirector 5 – Funzione Loopback

Sul fronte effetti, l’unica novità presente è il nuovo Trasformatore Vocale che consente di modificare timbro e tono, variando la voce registrata per renderla simile alla voce maschile, femminile, a quella di un bambino, oppure con il tipo effetto robotico o con effetto anatra.
Oltre ai predefiniti su indicati, è possibile utilizzare l’impostazione personalizzato per creare variazioni che meglio si adattino al proprio file audio.
Rispetto alla precedente versione, è stato anche modificato l’ordinamento degli effetti, portando in prima posizione quelli di più comune utilizzo.

AudioDirector 5

AudioDirector 5 – Trasformatore Vocale

Qui un video esplicativo della nuova funzione.

Passando ad analizzare il tab Ripristina per il restauro audio, troviamo interessanti novità sul fronte della riduzione rumore; adesso è infatti possibile memorizzare il profilo rumore analizzato e quindi riutilizzarlo successivamente su file audio registrati dalla medesima fonte, così da uniformare il risultato finale, utile, ad es., per podcast o interviste.
Sono inoltre disponibili due profili standard pronti all’uso denominati “microfono” e “area” e ovviamente non manca la possibilità di poter eseguire analisi e restauro automatici.

AudioDirector 5

AudioDirector 5 – Riduzione rumore

Altro utile strumento per il restauro audio è la Rimozione Sibilo che consente l’individuazione e la riduzione/rimozione di eventuali sibili continui o delle classiche consonanti sibilanti (es. s e z); anche in questo caso potremo affidarci all’elaborazione automatica per identificare il profilo specifico per il file audio elaborato ed eventualmente salvarlo come predefinito, aggiungendolo ai due preset di default “Alta” e “Bassa” che andranno ad agire, come suggerisce il nome, sulle sibilanti in alta o in bassa frequenza.

AudioDirector 5

AudioDirector 5 – Rimozione sibilo

Nell’analisi di PowerDirector, avevo segnalato l’ancora limitata possibilità di gestione del missaggio audio, nonostante l’introduzione dei livelli audio visivi, fortunatamente AudioDirector è molto più performante e completo da questo punto di vista e adesso fornisce (…finalmente…) un vero e proprio mixer audio a piste con livelli audio visivi che reagiscono in modo istantaneo alle variazioni di volume e con la possibilità di eseguire un vero e proprio missaggio audio durante la fase di playback.

Spostandoci, quindi, nel tab MIX, possiamo creare tante tracce audio quante quelle necessarie per il nostro progetto e attivare il mixer audio con l’apposita icona in alto a destra: verranno replicate tutte le tracce audio create con i relativi nomi; avremo quindi a disposizione i selettori P, I e R per stabilire il comportamento del fader audio.

AudioDirector 5

AudioDirector 5 – Nuovo mixer audio

Abilitando il selettore R potremo agire sul fader audio durante il playback e quindi memorizzare i keyframe del volume o del pan per ogni singola traccia, attivando la P invece vedremo il fader audio replicare le variazioni precedentemente memorizzate, infine attivando il selettore I bloccheremo la traccia selezionata per impedire modifiche involontarie.
Tutto questo è ovviamente eseguibile e visualizzabile anche a livello di traccia con le icone dell’altoparlante e LR, che attiveranno i relativi inviluppi giallo e verde.

Qui un video esplicativo del nuovo mixer audio.

AudioDirector 5

AudioDirector 5 – Transizione smart

Per quanto utile, comunque, anche il mixer di AudioDirector necessità di miglioramenti dato che non è possibile gestire il Mute/Solo senza spostarsi sui controlli di traccia, inoltre non viene data un’indicazione numerica del livello audio, in particolare dei picchi, costringendo quindi l’utente a più tentativi nella riduzione del volume prima di ottenere un missaggio adeguato.

Colgo l’occasione di questo articolo per presentare un’interessante funzione che troviamo sempre nell’area MIX: Transizione Smart.

Tramite questa funzione possiamo creare delle transizioni graduali ed efficaci tra due brani audio, particolarmente utile per miscelare tra loro piĂą brani audio di background in lunghi filmati o per accentuare determinati passaggi del nostro video utilizzando brani audio con tempo e caratteristiche particolarmente diverse.
Per accedere alla nuova funzione è sufficiente importare nel progetto il proprio file video ed i brani audio di sottofondo da utilizzare, spostarsi nell’area MIX e trascinare i contenuti su tracce differenti, quindi eseguire il taglio dei brani di sottofondo nel punto necessario e infine trascinare uno dei due brani sull’altro sovrapponendolo: si aprirà un menu contestuale con varie opzioni per la realizzazione della transizione e tra queste troveremo la voce Transizione Smart.

Il software proporrĂ  tre possibili soluzioni per la realizzazione della transizione:

  • Transizione Tempo: verrĂ  automaticamente rilevato il tempo dei due brani audio e il miglior settaggio per il passaggio dall’uno all’altro, con la possibilitĂ  di ascoltare in anteprima il risultato ed apportare eventuali correzioni manuali;
  • DJ Scratch: viene generato il classico effetto scratch da DJ;
  • Ripetizione Smart: viene campionata e ripetuta la coda del primo brano adattandone il tempo per il passaggio al secondo brano.
AudioDirector 5

AudioDirector 5 – Gestione transizione smart

La nuova funzione risulta particolarmente semplice da utilizzare, anche grazie alla possibilità di ascoltare immediatamente l’anteprima del risultato finale e apportare le necessarie modifiche, e consente anche ad utenti poco esperti di editing audio di migliorare notevolmente la resa dei propri video enfatizzandone i momenti salienti o rendendo più fluido e orecchiabile il passaggio tra più brani di sottofondo.

Qui un video esplicativo della funzione Smart Transition.

Come gli altri software della suite, anche AudioDirector è adesso dotato della funzionalità di importazione ed esportazione nel nuovo formato H.265 HEVC, con la possibilità di esportare video anche con risoluzione 2K e 4K.
Particolarmente utile la nuova compatibilitĂ  con i formati audio ALAC e, soprattutto, FLAC.
Peccato non sia stata inclusa anche la possibilitĂ  di esportazione in questi formati; infatti, sul fronte audio gli unici formati di esportazione disponibili sono Wave, WMA, MP3 e M4A.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8

Share This Article

Profilo dell'Autore

Progettista di automazioni industriali e anche Sony Certified Vegas Editor dal 2008, Sony Certified Vegas Trainer, Sony ICE dal 2009 oltre che Trainer ufficiale Sony Creative Software per l'Italia.software utilizzati: Sony Vegas Pro, Sony DVD Architect Pro, Sony Acid Pro, Sony Soundforge, Sony Cinescore, Boris Red, After Effects; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD

User Name: Yarin VooDoo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video