Software di Montaggio Video

Ξ 3.992 visualizzazioni Ξ 6 commenti

Software – Pinnacle Studio 20 Ultimate

posted by ilVikke
4
4
  • UsabilitĂ  4
  • Innovazione 4
  • Supporto Hardware 4
  • Bundle/Strumenti 4
  • Rapporto QualitĂ /Prezzo 4

Effetti Video

Pinnacle Studio mette a disposizione un’ampia gamma di filtri applicabili a video e immagini, basta eseguire un doppio click sul video o sull’immagine desiderata e si aprirà la finestra di modifica.

Avremo varie scelte, sia per filtri ed effetti vari che per la gestione delle trasizioni di ingresso e uscita, che comunque possono essere gestite anche direttamente sulla timeline senza dover aprire la finestra di modifica degli effetti; come è possibile vedere dallo screenshot, nella parte bassa della finestra di modifica troviamo una piccola timeline relativa alla clip selezionata dove potremo, tramite marker, gestire gli effetti applicati.

Pinnacle Studio Ultimate 20

Pinnacle Studio Ultimate 20 – Effetti Video

Parlando di effetti video non possiamo non citare i pacchetti NewBlue FX inclusi nella versione Ultimate, nello specifico troviamo:

    • Effetti Pellicola (NewBlue Film Effects), che include 5 plug-in per effetti “cinelike”;
    • Effetti Luce (NewBlue Light Blends), con 10 plug-in come Glow Pro, Light Bender, Neon Lights, etc.;
    • Effetti Movimento (NewBlue Motion Blends), con 10 plug-in e 112 preset;
    • Stabilizzatore (NewBlue Stabilizer), che consente la stabilizzazione di video mossi ripresi a mano libera;
    • NewBlue Video Essentials 2, con 10 effetti;
    • NewBlue Video Essentials 3 (novitĂ  della versione 20 di Pinnacle Studio), con 10 effetti;
    • NewBlue Video Essentials 4, con 10 effetti;
    • NewBlue Video Essentials 6, con 10 effetti;
    • NewBlue Video Essentials 7, con 10 effetti.

Ovviamente sarà difficilissimo poterli utilizzare e scoprire tutti, ma una scelta così ampia consente di coprire praticamente qualsiasi esigenza di editing video; possiamo applicare gli effetti NewBlue FX in due modi:

1) Aprendo gli effetti dalla finestra a sinistra dove abbiamo la raccolta di tutto quello che Pinnacle Studio 20 offre; questo metodo è immediato e ci permette di vedere subito tutte le varianti proposte per lo stesso tipo di effetto, quindi sarà sufficiente trascinarlo sulla clip interessata per applicarlo per tutta la durata della stessa.

2) Il secondo metodo prevede il click col tasto destro sulla clip interessata, quindi la selezione dell’Editor Effetti, sotto la voce Add-Ons troveremo la selezione dei pacchetti NewBlue Essentials; questo metodo ci permette di gestire l’effetto in maniera più precisa e di circoscrivere l’applicazione dello stesso solo ad una porzione di clip utilizzando i marker.

Nello screenshot seguente è possibile notare l’utilizzo dell’effetto video contatore, seguendo il primo metodo avremo a vista tutte le tipologie di contatori, col secondo metodo invece andremo a selezionarli dal menu a tendina che si aprirà a destra alla voce “Selezione preimpostazioni”.

Pinnacle Studio Ultimate 20

Pinnacle Studio Ultimate 20 – Pacchetti effetti NewBlueFx

Tra le altre varie possibilità di gestione degli effetti video, questa nuova versione 20 di Pinnacle Studio introduce un utile miglioramento dell’effetto Trasparenza Traccia.
Infatti, una volta importate delle clip su due tracce differenti, cliccando sul tasto a forma di cerchio sopra la Timeline si aprirĂ  a sinistra il comando per gestire la trasparenza della traccia selezionata.

Pinnacle Studio Ultimate 20

Pinnacle Studio Ultimate 20 – Gestione della trasparenza di una traccia video

Render ed Esportazione

Terminato l’editing del nostro progetto potremo procedere all’esportazione, operazione che effettueremo tramite il relativo pulsante Esporta, posto sopra l’anteprima video, che aprirà la finestra per impostare i parametri di render.

Pinnacle Studio Ultimate 20

Pinnacle Studio Ultimate 20 – Finestra di esportazione

 

Pinnacle Studio ci consente di esportare il nostro progetto su:

    • File, verrĂ  creato un file sul nostro hard drive in uno dei formati piĂą comuni (es. H.264);
    • Disco, verrĂ  masterizzato su dico creando un DVD;
    • Cloud, verrĂ  caricato online su YouTube, Facebook o Vimeo;
    • Periferica DV, verrĂ  riversato su nastro tramite un dispositivo DV;
    • MyDVD, verrĂ  creato un file pronto per la masterizzazione di un DVD, ma salvandolo su Hard Drive, invece che direttamente su disco, selezionando tra i formati:
      • AVCHD, con risoluzione 1280×720, 1440×1080 e 1920×1080;
      • Blu-Ray, in questo caso è richiesto l’acquisto di uno specifico pacchetto per abilitare la funzione.
      • DVD, con risoluzioni PAL e NTSC.

Scegliendo di esportare il progetto su file potremo selezionare formati comuni come DivX oppure MP4, altrimenti potremo selezionare formati adatti per la riproduzione su smartphone; si parte da filmati in bassa risoluzione passando per i formati HD e Full HD, fino ad arrivare al formato ULTRA HD (4K).

Questa nuova versione, come accennato in apertura, permette anche l’utilizzo del codec H.265/HEVC, tuttavia occorre verificare che il proprio computer abbia hardware compatibile, pena il non poter utilizzare questo tipo di codifica, questo prevede l’utilizzo di Windows 10 come sistema operativo e di una CPU Intel Core di sesta generazione (Skylake), in ogni caso potremo sempre rivolgerci alla codifica H.264/AVC.
Per accedere a queste impostazioni si dovrà sempre scegliere l’opzione Personalizzazione, così da accedere a tutti i parametri di codifica e personalizzarli a piacere.

Il salvataggio avverrà nella cartella che avremo selezionato e potremo nominare il file a piacere oppure spuntare l’opzione per la denominazione automatica, opzione che non farà altro che utilizzare lo stesso nome file assegnato al nostro progetto.

Pagine: 1 2 3 4 5

Share This Article

Profilo dell'Autore

Vittorio Cera, Istruttore sportivo e di arti marziali appassionato di fotografia e video-editing. La fotografia è di famiglia; nonno, zia e papà. Il video-editing deriva da uno dei primi lavori svolti a 18 anni su videocassette BetaCam e poi dettato da un ampio utilizzo dell’ambito sportivo. Utilizzo dei software Pinnacle Studio, Adobe Photoshop, Adobe Lightroom.

User Name: ilVikke

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe Premiere Pro CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialepremiereprocc per applicare lo sconto del 50% sul prezzo del corso.