Telecamere

Ξ I commenti sono disabilitati

[Videocamere] HDV Sony HDR-HC1E

posted by nuntro

LCD e Mirino
Sia il mirino che il disply LCD sono in formato 16:9 (l’HDV è un formato 16:9).
Il mirino ha una risoluzione di 252.000 pixel, il display lcd da 2.7 pollici ha solo 123.200 pixel.
Pur essendoci la funzione dell’ Expanded Focus che agevolale riprese, i pixel del display LCD sono oggettivamente un po’ pochini per il formato HDV.
Ovviamente i pixel e la grandezza del display LCD non sono mai sufficienti, soprattutto se l’obiettivo è realizzare un corto. Il vecchio monitor o un display di un maggior numero di pollici sono l’unica strada da percorrere per evitare qualsisasi tipo di sorpresa.
Poiché il mirino non è scorrevole ma regolabile solo verso l’alto e non essendoci un ampio vano batteria incassato, come la sorella minore HC3 (vedi immagine successiva)

montando una batteria ad alta capacità, questa potrebbe risultare fastidiosa poiché finisce per urtare contro lo zigomo/naso dell’operatore.

Ad ogni modo una batteria come quella che ho comprato io (la NP-QM91D) (vedi immagine successiva) è d’obbligo. Quella fornita in dotazione (NP-FM50) ha una durata davvero comica.

Display: Il touch-screen
Sul display LCD (che è di tipo touch–screen) troviamo i tasti di controllo zoom (tele e wide) e di avvio/stop della registrazione.
Il display dicevo è di tipo touch screen.
Lo so lo so…..state arricciando il naso….ed è quello che ho fatto all’inizio anche io….ma vi assicuro che con un po’ di pratica dopo non riuscirete a farne a meno.

Oltre infatti ad avere un menu standard dal quale accedere ad ogni singola impostazione della camera, è possibile personalizzare ad hoc un proprio menu inserendo, eliminando o cancellando le voci più importanti per metterle in prima pagina e immediatamente accessibili.
Quindi oltre al menu a scorrimento, la camera ha un Menu ad accesso rapido personalizabile secondo le proprie esegenze.

Provate…vi accorgerete che dell’odioso touch–screen non potrete dopo un po’ di pratica farne a meno, soprattutto se eravate abituati alle vs preziose rotelle o joystick microscopici (in figura quello di un noto modello concorrente)

Il menu ad accesso rapido è personalizzabile come dicevo a proprio piacimento

Sulla parte destra della camera troviamo invece:

  • Alloggiamento per la card Memory Stick Duo (su cui memorizzare gli scatti fotografici)
  • Ingresso microfonico (rosso)
  • Uscita cuffie (verde)
  • Bottoncino Nightshot: Per consentire anche in condizioni di emergenza e oscurità totale di poter comunque effettuare delle riprese anche se con una dominante verde e molto rumore video
  • Bottoncino di attivazione/disattivazione del flash

Controlli manuali e automatici: come registra?
La HC1 è una camera come abbiamo detto rivolta agli utenti consumer diciamo evoluti. Offre una serie di controlli manuali ma non eccessivamente “controllabili” come nella FX1 ad esempio.
Pur essendo una camera per un target consumer, la HC1 vanta i seguenti controlli manuali:

  • Esposizione: regolazione dell’esposizione/guadagno (attarverso l’apposita leva descritta in precendenza) o via menu
  • Bilanciamento del bianco
  • Zebra pattern con impostazioni regolabili su valori di 70 o 100 IRE
  • Istogramma: per avere un valido supporto durante le riprese della corretta esposizione delle proprie riprese
  • Ghiera servoasistita per focus o zoom. Per permettere delle zoommate più morbide del controllo classico posto vicino al tasto di avvio rec (a dire la verità troppo sensibile). Confesso che occorre un po’ di manualità per conseguire risultati accettabili, ma con un po’ di pratica la ghiera permette miglior controllo delle zoommate stesse. La ghiera, se attivato il manual focus, permette ovviamente di regolare il fuoco manualmente e anche di poter fare delle riprese con fuoco selettivo
  • Otturatore: Manualmente è possibile regolare anche la velocità dell’otturatore in un range che va dai valori di 1/3 fino a 1/10.000 di secondo
  • Regolazioni manuali del segnale d’ingresso microfonico attraverso l’ausilio del VU meter dei db di registrazione

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

Share This Article

Profilo dell'Autore

Consulente Informatico, laureato in Economia e Commercio; software utilizzati: Adobe Premiere Pro, Adobe After Effects, Sony Vegas, Sony Acid, Sony SoundForge, Ulead DVD Workshop; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD.

User Name: nuntro

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video