Telecamere

Ξ I commenti sono disabilitati

[Videocamere] HDV Sony HDR-HC3E

posted by brambus

La telecamera Sony HDR-HC3 è stata la prima telecamera “palmare” HDV del mercato, rivolta esplicitamente al mercato consumer. A guardarla bene sembra proprio nata per portarsi a casa i ricordi delle vacanze in alta definizione, senza lasciar trasparire i suoi contenuti tecnologici ma anzi promettendo compatibilità col mondo passato; perfino la sezione fotografica, pur non potendo ancora competere in qualità con le più recenti fotocamere digitali, sembra essere in grado di produrre finalmente immagini alla pari almeno le più diffuse tascabili presenti sul mercato.
Ma le semplificazioni introdotte rispetto alle sorelle maggiori hanno davvero limitato le possibilità creative dell’appassionato non intenzionato a spendere la cifra, ben più alta, richiesta per i modelli semi-pro?

Tecnologia video
L’HC3 utilizza un sensore CMOS da 1/3” di complessivi 2 Mp, per alcuni versi evoluzione di quello montato sulla HC1. La tecnologia utilizzata, denominata “ClearVid”, ricorda quella presentata nel 1999 da Fujifilm col suo SuperCCD, e consiste nell’utilizzare una griglia di fotodiodi ruotata di 45° sull’orizzontale.

Secondo Sony tale disegno dovrebbe consentire di ottenere una maggior definizione sui piani orizzontale e verticale grazie al migliore sfruttamento della diagonale dei pixel. Inoltre, al fine di ottenere un incremento della sensibilità, viene utilizzato un differente layout del filtro colore (CFA) che utilizza 6 punti verdi (luminanza) per ogni rosso e blu anzichè i 2 previsti nello standard Bayer, anche se ciò parrebbe a prima vista riflettersi in una inferiore risoluzione della crominanza (colore) e della relativa sensibilità.
Complessivamente il costruttore sostiene di aver ottenuto un aumento della risoluzione percepita pari ad 1,4 volte quella di un sensore da 2 Mp tradizionale, migliorando al contempo il valore di sensibilità; il che spiega la capacità dell’ HC3 di produrre immagini fisse da 4 Mp rispetto ai 2,7 dell’HC1.

Tecnologia a parte, rassicuriamo il nostro utente “consumer” che la sua telecamera è in grado di riprendere negli amati standard DV (720x576i) e HDV(1440x1080i) e, nel caso di nastri girati in HDV, è comunque possibile effettuare la conversione diretta in DV durante il trasferimento dei filmati sul PC, e visionare l’output anche su di un TV tradizionale. Ricordiamo anche che nello standard HDV le proporzioni d’immagine sono fisse a 16/9, mentre lavorando in DV è possibile scegliere tra i due soliti rapporti di forma (16/9 o 4/3), che le cassette utilizzate sono le classiche miniDV e che la loro durata è identica lavorando in entrambi i formati.
La macchina consente di scattare foto in diversi formati: 4Mp (2304 x 1728), 3Mp widescreen (2304 x 1296), 1.9Mp (1600 x 1200) e 0.3Mp (640 x 480).

Pagine: 1 2 3 4 5

Share This Article

Profilo dell'Autore

User Name: brambus

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video