Adobe After Effects

Ξ 2.321 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Adobe After Effects 7] Luna Piena E Nuvole

posted by mimmob

PER FINIRE …
Rendiamo più “cinematografica” la sequenza creata con qualche piccolo accorgimento.
Innanzi tutto, nella finestra “Progetto”, trasciniamo la composizione “Luna 2” sull’iconcina per creare nuove composizioni; in questo modo avremo creato la composizione “Luna 3” su cui faremo gli interventi finali complessivi.

Il primo passo potrebbe essere l’aggiunta della grana, tipica di una ripresa notturna e possiamo farlo con l’effetto “Add Grain” presente nella cartella “Noise & Grain”.
Applicatelo al livello “Luna 2” presente nella Timeline della composizione “Luna 3” e nella finestra Controllo Effetti impostate come Modalità di Visualizzazione il valore “Output finale”, scegliete una delle impostazioni predefinite o personalizzate l’effetto come più vi aggrada e poi … disattivate l’effetto con la piccola “f” presente sulla sinistra del nome dell’effetto.
Questo filtro, infatti, è particolarmente “pesante” in termini di rendering e quindi conviene attivarlo solo per l’export finale.

La seconda cosa da fare è dare all’immagine la colorazione bluastra tipica delle “fredde” riprese notturne. Per farlo possiamo seguire diverse strade di cui ve ne illustro un paio.

Il primo metodo rende tutta l’immagine più morbida e si ottiene applichiamo al livello “Luna 2” l’effetto “Tint” presente nella finestra “Color Correction”.
I parametri dell’effetto vanno impostati in questo modo:

  • Associa nero: blu scuro (H: 236, S: 100, B: 13),
  • Associa bianco: celeste (H: 236, S: 27, B: 64)
  • Quantità da tingere: 44%.

Il secondo metodo è più “cinematografico”, ma richiede l’installazione degli effetti Cycore, che non tutti potrebbero avere. L’effetto da applicare è, infatti, “CC Toner” presente nella cartella “Color Correction” e l’unico valore da impostare è il colore dei Midtones per il quale può andare bene lo stesso celeste utilizzato per il bianco dell’effetto “Tint” precedente.

E per finire creiamo due barre nere creando un solido nero ed applicandogli una maschera rettangolare per la quale si deve attivare il flag “invertito” ed intervenire sul parametro “Forma” impostando i valori indicati in figura.

E questo è l’effetto finale che si può ottenere e che, ovviamente, potete personalizzare a vostro piacimento intervenendo su uno o più dei parametri con cui abbiamo sperimentato nel corso del tutorial.

Buon divertimento e buone riprese notturne a tutti!

Pagine: 1 2 3 4

Condividi Questo Articolo

User Profile

Laureato in Ingegneria Meccanica, è attualmente Docente. Software utilizzati: Adobe Premiere Pro, Adobe After Effects, Adobe Photoshop, Adobe EncoreDVD, Adobe Audition Competenze: Compositing & Special Effects, Editing Video, Authoring DVD, Editing Audio, Music Creation

User Name: mimmob

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video