Concetti Base Montaggio Video

Ξ 117 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Come realizzare un TimeLapse (Parte 2)

posted by VMStaff

Adobe After Effects

Nota: Adobe After Effects consente un maggiore controllo sulle impostazioni oltre alla possibilità di applicare particolari effetti, nel caso in cui non si disponga di questo software è comunque possibile importare la sequenza di immagini come un unico video anche direttamente in Adobe Premiere Pro.

Apriamo un nuovo progetto e clicchiamo subito su FILE -> IMPORTA -> FILE dal menù che trovate in alto a sinistra, in alternativa potete cliccare con il tasto destro sul pannello PROGETTO che trovate sempre sulla sinistra e selezionate la voce IMPORTA -> FILE dal menù a discesa che compare.

Come realizzare un TimeLapse (Parte 2)

Si aprirà una finestra in cui dovrete cercare la cartella dove risiedono i vostri file e selezionare la prima immagine ricordandovi di spuntare le due voci sottostanti:

    • Sequenza ImporterJPG
    • Forza ordine alfabetico

Confermate l’importazione e vi si aprirà una nuova finestra di Camera RAW, che potete ignorare dato che le modifiche le avete già apportate precedentemente in Lightroom, cliccate sul pulsante OK per proseguire.
Adesso dovrete cliccare con il tasto destro del mouse sull’elemento appena importato e selezionare la voce “nuova composizione da selezione” dal menù a discesa (questo passaggio non è necessario, se nella finestra mostrata in figura attivate anche la voce CREA COMPOSIZIONE)

Verrà creata in automatico una nuova composizione della dimensione dei vostri file e della durata necessaria a visualizzare tutte le immagini.
Cliccate nuovamente con il tasto destro del mouse, questa volta sull’elemento composizione, e selezionate la voce “impostazioni composizione” per aprire il pannello con le specifiche della composizione, quindi modificare il framerate al valore che preferite per il video finale: io vi consiglio di utilizzare 30 o 60 FPS.

Come realizzare un TimeLapse (Parte 2)

Come realizzare un TimeLapse (Parte 2)

Se avete realizzato più TimeLapse che dovranno essere montati in un video finale potete ripetere, per ogni sequenza di immagini, la procedura indicata fino a questo punto, andando a creare varie composizioni: una volta terminato, potete salvare il progetto e chiudere il programma.

Adobe Premiere Pro

In Adobe Premiere Pro aprite un nuovo progetto e importate immediatamente il vostro progetto After Effect appena creato (da menu FILE -> IMPORTA).

Come realizzare un TimeLapse (Parte 2)

Si aprirà una finestra in cui dovrete selezionare la vostra composizione: nel caso abbiate creato più composizioni per diverse sequenze di immagini, selezionatele tutte e confermate cliccando su OK.
Dovrete, quindi, cliccare sull’oggetto appena importato selezionando, dal menù a tendina, la voce “nuova sequenza da clip” per creare appunto una sequenza con le impostazioni di risoluzione e framerate già ottimizzate per il formato scelto.

Nel caso in cui non abbiate utilizzato Adobe After Effects per creare la sequenza di immagini, potrete farlo anche direttamente con Adobe Premiere Pro; in particolare, nella finestra di importazione, quando si seleziona la prima immagine della sequenza, se i nomi dei file appartenenti alla sequenza sono correttamente numerati in modo consecutivo, sarà possibile attivare il campo SEQUENZA IMMAGINI; il risultato sarà l’importazione di un unico file immagine da trasformare in sequenza di Premiere facendovi clic destro sopra con il mouse e selezionando la voce NUOVA SEQUENZA DA CLIP.

Come realizzare un TimeLapse (Parte 2)

Come realizzare un TimeLapse (Parte 2)

A questo punto non vi resterà che editare il vostro TimeLapse come fareste con un qualunque altro video, aggiungendo sulla stessa timeline tutte le eventuali altre sequenze, inserendo la musica, i titoli ed eventuali effetti e correzioni colore; alla fine potrete esportare il vostro TimeLapse!

Articolo realizzato in collaborazione con TIME LAPSE for BUSINESS di Francesco Degli Innocenti.

Pagine: 1 2

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy

Video Gallery

Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id VideoMakersNet belongs to a username. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.

Errore: Il Feed ha degli errori o non è valido


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe Premiere Pro CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialepremiereprocc per applicare lo sconto del 50% sul prezzo del corso.