Concetti Base Montaggio Video

Ξ 1.544 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Concetti Base] Consigli Per Video Dal Look “Cinematografico”

posted by mimmob

Credo che una delle domande più diffuse nei forum frequentati dai videomakers sia la seguente: “Come posso dare un look più cinematografico alle mie riprese?”.
La risposta più frequente è sicuramente: “Rinuncia perché una ripresa DV non potrà mai uguagliare il look della pellicola“.
Solo qualcuno con un po’ di pazienza in più risponde: “Usa un plugin che fa tutto da solo”.

Peccato che quei plugin costino molto e che non sempre diano il risultato voluto fornendo spesso un video solo “degradato”, ma peccato soprattutto che le riprese continuino a sembrare così “amatoriali”. E allora? Pensate di arrendervi? Rinunciate al look cinematografico?
Aspettate a farlo perché forse basta qualche accortezza in fase di ripresa ed il vostro software di editing video per ottenere dei video dall’aspetto più simile a quello di un vero film.

Ripresa

La cosa strana che si nota è che quando si parla di “look cinematografico”, viene spontaneo attribuirlo ad un “look da pellicola”, e l’errore è proprio qui.
Se volete che i vostri video assomiglino di più ad un prodotto “cinematografico” o che comunque siano meno “amatoriali” e più “filmici” (consentitemi il termine), dovete partire dalla materia prima … le vostre riprese.
Cominciamo, quindi, con qualche rapido consiglio per la fase di ripresa.

Illuminazione

  • Illuminate, se vi è possibile, soggetto e sfondo con luci differenti così da poterne aggiustare l’intensità separatamente.
  • Rendete generalmente più scuro lo sfondo e più luminosi i soggetti (lo sfondo non deve attirare l’attenzione a meno che non sia voluto).
  • Sfruttate pannelli riflettenti o semplici superfici chiare (a volte basta un amico con una maglietta bianca ben posizionato) per riflettere la luce naturale direzionandola come meglio credete.

Movimenti di camera

  • Usate sempre il cavalletto per le riprese statiche e per le panoramiche (sia orizzontali che verticali).
  • Se ne avete la possibilità, usate un carrello (o un sostituto tipo passeggino, auto, skateboard, …) per le carrellate.
  • Per le riprese a mano libera provate a lasciare la videocamera sul cavalletto chiuso in se stesso e ad impugnare il cavalletto sotto la testa invece che la videocamera … è sicuramente un metodo arrangiato e più faticoso, ma, in casi di necessità, assicura maggiore stabilità rispetto ad una ripresa fatta con la mano sulla videocamera stessa.
  • Se ne avete il tempo e la voglia, provate a realizzare e ad usare un dolly, una handycam o una steadycam sfruttando le informazioni disponibili su Internet (provate a cercare quei 3 termini con un motore di ricerca).
  • Minimizzate l’uso dello zoom durante la ripresa.
  • Provate a pianificare movimenti di camera complessi che rendono la ripresa più “professionale” (ad es. zoom + carrellata, carrellata + panoramica, …).

Inquadrature

  • Rispettate le regole di continuità (un soggetto che cammina verso destra, nell’inquadratura successiva deve continuare a camminare in quella direzione).
  • Componete correttamente le inquadrature (attenti al taglio, all’aria in eccesso sulla testa del soggetto e a non tagliare l’inquadratura ai piedi).
  • Variate spesso le riprese con primi piani, dettagli, campi lunghi, …
  • Attenti alle associazioni dei colori all’interno della stessa inquadratura.
  • Attenti agli oggetti fuori posto (ad es. evitate di far vedere la cucina con gli strofinacci appesi alle maniglie … anche se nella realtà la vostra cucina è così, nei film non si vedono mai cose del genere).
  • Ogni cosa che compare nell’inquadratura, deve essere per scelta e non per caso (il triciclo di vostro figlio, seminascosto dietro una porta non è bello da vedere …).
  • Evitate i muri bianchi come sfondo (rovinano l’esposizione e non se ne vedono quasi mai nei film);
  • Usate costumi adeguati e non la prima cosa che vi capita di indossare.
  • Cercate di avere una scenografia adatta alla situazione ripresa e non usate il primo posto in cui vi capita di riprendere (una cucina non potrà mai passare per l’interno di un’astronave … anche se mettete la tastiera di un PC vicino ai fornelli).

Setup della videocamera

  • Se la vostra videocamera lo consente, usate il “movie mode” (o “frame mode” o “progressive mode”).
  • Riprendere in Widescreen (formato panoramico), che richiama il formato cinematografico, ma se la videocamera non lo consente, aiutatevi con due pezzi di cartoncino per coprire parte del display LCD in modo da simulare un 16:9 e comporre correttamente le inquadrature (le bande nere sul video le applicherete poi in fase di editing).
  • Impostate la messa a fuoco ed il controllo dell’esposizione in modalità manuale, così non rischiate di rovinare una ripresa per un improvviso ed incontrollabile variazione di qualche parametro.
  • Impostate il diaframma alla massima apertura, ovvero verso i numeri più bassi (siate precisi però nella messa a fuoco perché la profondità di campo così è ridotta al minimo).
  • Impostate il tempo di esposizione su tempi lunghi, in genere 1/50 sec e, se serve, compensate con un filtro Neutral Density (Filtro ND che spesso è incorporato nella videocamera).
  • Usate sempre lo zoom ottico (mai quello digitale), sulla focale più lunga che potete (a meno che non vi serva esplicitamente una ripresa con grandangolo).
  • Cercate di riprendere il soggetto dalla massima distanza possibile.
  • Acquistate ed utilizzate i filtri ND (per compensare l’esposizione), un polarizzatore circolare (per saturare il colore del cielo o per evitare riflessi sulle superfici riflettenti), un filtro UV (da tenere sempre sull’ottica).

Pagine: 1 2 3

Condividi Questo Articolo

User Profile

Laureato in Ingegneria Meccanica, è attualmente Docente. Software utilizzati: Adobe Premiere Pro, Adobe After Effects, Adobe Photoshop, Adobe EncoreDVD, Adobe Audition Competenze: Compositing & Special Effects, Editing Video, Authoring DVD, Editing Audio, Music Creation

User Name: mimmob

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe After Effects CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialeaftercc per applicare lo sconto del 54% sul prezzo del corso.