DVD Architect

Ξ 313 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

DVD Architect Pro – Capitolo 2: First Play

posted by Yarin VooDoo

Quindi spostiamo la nostra attenzione alla finestra Compilation/Properties ed analizziamo le varie voci:

DVD Architect

Finestra Compilation/Properties

Track Media

    • Video – Qui è indicato il percorso del nostro video/immagine
    • Audio – Qui è indicato il percorso del nostro audio, nel caso avessimo selezionato come First Play un file video senza audio o un’immagine potremo specificare l’audio preferito.

 

End Action

    • Command – Qui stabiliremo il comando che il lettore DVD dovrà attuare al termine del nostro video.
      Le opzioni disponibili sono: Link, attua un collegamento ad un altro elemento del nostro progetto; Stop, ferma la visualizzazione del DVD.
    • Destination – Se abbiamo precedentemente selezionato il comando Link qui potremo stabilire quale sarà l’elemento visualizzato al termine del nostro filmato introduttivo.
      Potremo selezionare il più recente menu visualizzato (Most Recent Menu), il filmato stesso o un qualsiasi altro elemento del nostro progetto.
    • Destination Button – Tale selezione è attiva solo se abbiamo impostato come destinazione un menu e ci permetterà di stabilire su quale pulsante dovrà posizionarsi il lettore una volta visualizzato il menu: scegliendo Default forzeremo la selezione sul pulsante di default nel menu scelto, cioè il primo pulsante che apparirà sotto al menu nella finestra Project Overview, altrimenti potremo scorrere la lista ed individuare il tasto preferito (ad es. il pulsante di avvio del nostro filmato principale).
    • Set Audio Stream – Questa selezione forzerà l’utilizzo di una particolare traccia audio per l’elemento di destinazione selezionato.
      Se impostiamo No Change verrà utilizzata la normale traccia impostata, altrimenti potremo selezionare una delle altre 8 possibili, ovviamente se sono state precedentemente inserite.
    • Set Subtitle Stream – Questa selezione forzerà l’utilizzo di un particolare set di sottotitoli per l’elemento di destinazione selezionato.
      Se impostiamo No Change verranno utilizzati i sottotitoli impostati, altrimenti
      potremo selezionare uno degli altri 32 set di sottotitoli, oppure forzare i sottotitoli su OFF.

Remote Buttons

    • Title Play – Attivazione/Disattivazione del tasto Title del telecomando per passare ad un determinato capitolo.
    • Stop – Attivazione/Disattivazione del tasto Stop del telecomando.
    • Time/Chapter Search – Attivazione/Disattivazione del tasto Time del telecomando per passare ad un determinato capitolo o ad un punto specifico.
    • Previous/Up – Attivazione/Disattivazione del tasto Previous (Precedente) del telecomando.
    • Next – Attivazione/Disattivazione del tasto Next (Successivo) del telecomando.
    • Fast Scan – Attivazione/Disattivazione del tasto Fast Fwd (Avanti Veloce) del telecomando.
    • Backward Scan – Attivazione/Disattivazione del tasto Fast Rev (Indietro Veloce) del telecomando.
    • Menu – Attivazione/Disattivazione del tasto Menu del telecomando.
      Se attiviamo questa selezione, premendo l’icona +, accederemo ad una serie di comandi simili a quelli del menu End Action, infatti potremo stabilire cosa accadrà se durante la visualizzazione del nostro filmato introduttivo viene premuto il tasto Menu sul telecomando, quindi il collegamento, la destinazione dello stesso e se verranno apportate variazioni alla traccia audio ed ai sottotitoli.
    • Button Navigation – Attivazione/Disattivazione dei Tasti Freccia del telecomando.
    • Pause – Attivazione/Disattivazione del tasto Pausa del telecomando.
    • Audio Stream Change – Attivazione/Disattivazione del tasto Audio del telecomando utilizzato generalmente per passare da una traccia audio all’altra.
    • Subtile Stream Change – Attivazione/Disattivazione del tasto SubTile del telecomando utilizzato generalmente per passare da un set di sottotitoli all’altro.
    • Video Mode – Attivazione/Disattivazione del tasto Video Mode del telecomando che permette di passare da una modalità di visualizzazione all’altra: 16:9, Letterbox, Pan/Scan, WideScreen.

Come possiamo vedere le opzioni disponibili sono molte, ma non dobbiamo spaventarci perché un po’ di pratica ci permetterà di poter lavorare agevolmente e creare DVD di sicuro effetto.

Tornando al nostro progetto, stavamo impostando le personalizzazione per il nostro video di First Play e, come accade in numerosi DVD commerciali, potremmo impostare tutti i Remote Buttons su OFF in modo da obbligare lo spettatore a vedere il nostro video di presentazione oppure lasciare attivi solo il pulsante di Stop o solo i tasti principali come Stop, Next e Previous, Fast e Backward Scan, Pause disattivando tutti gli altri.

Per concludere dobbiamo assicurarci che il collegamento che abbiamo impostato sia effettivamente corretto ed, anche in questo caso, DVD Architect 2 ci viene in aiuto mostrandoci visivamente i collegamenti corretti o sbagliati e la destinazione degli stessi.

DVD Architect

Nella figura possiamo notare due tipi di collegamenti: il primo, in verde, indica un collegamento corretto e mostra la destinazione (in questo caso il Menu 1); il secondo, in rosso, indica invece un collegamento errato che non ha destinazione.

DVD Architect 2 è piuttosto intelligente da stabilire automaticamente i collegamenti tra gli elementi che inseriamo, analizzando anche la loro disposizione nella finestra Project Overview, tuttavia è sempre buona regola dare un’occhio alle impostazioni di collegamento.

Un piccolo suggerimento: se vogliamo visualizzare più filmati introduttivi concatenati fra di loro non dovremo far altro che si passi dal primo al secondo e così via stabilendo le giuste destinazioni, ma facendo attenzione che nella finestra Project Overview risultino uno sotto all’altro, altrimenti se sono attivati pulsanti come il Next si passerà dal filmato introduttivo al primo elemento sottostante riportato nella finestra Project Overview.

Termino questo capitolo invitandovi a tenere a mente le nozioni acquisite sin qui, poiché saranno utili nel prosieguo della trattazione e ci permetteranno di personalizzare velocemente molti altri elementi del nostro DVD.

Pagine: 1 2 3

Condividi Questo Articolo

User Profile

Progettista di automazioni industriali e anche Sony Certified Vegas Editor dal 2008, Sony Certified Vegas Trainer, Sony ICE dal 2009 oltre che Trainer ufficiale Sony Creative Software per l'Italia.software utilizzati: Sony Vegas Pro, Sony DVD Architect Pro, Sony Acid Pro, Sony Soundforge, Sony Cinescore, Boris Red, After Effects; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD

User Name: Yarin VooDoo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video