Jahshaka

Ξ 218 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Jahshaka 2.0] Introduzione

posted by moebius64

Prefazione
Il mondo dei software di editing video ha da sempre sofferto, rispetto al mondo dei software di ritocco fotografico, della mancanza di strumenti Opensource o comunque freeware con i quali i nuovi utenti possono iniziare ad operare in questo mondo senza troppi problemi.

Se nell’universo Linux ci sono molti software video come ad esempio Cinelerra, Kino, Lives, per Windows la situazione è ben diversa: o ci sono prodotti con funzionalità limitate (penso ad Avid Free DV, MAGIX Deluxe Silver, etc.) o chi inizia deve sperare di trovare (esperienza personale) un software in bundle, ad es., con hardware video (Pinnacle 9 SE, Ulead Videostudio), altrimenti si va dai 100 € di Studio 10 alle migliaia di € per acquistare le suite più conosciute.
Inoltre molti software di fascia bassa (escludo Ulead) peccano di caratteristiche avanzate arrivando a farsi superare, in taluni casi, persino da MovieMaker (se usato bene può essere un buon strumento per iniziare).

In questo panorama deprimente per chi inizia e non vuole fare investimenti colossali, vuoi per l’età vuoi perché magari utilizza la cam solo per le vacanze oppure fa dell’Opensource una filosofia, la comparsa di Jahshaka rappresenta un faro nella nebbia.

Jahshaka.org
Il sito basato su CMS Opensource JOOMLA si presenta ben fatto e allineato alla grafica del sw che poi vedremo.

Non voglio soffermarmi a lungo sul contenuto del sito web se non sul fatto che da qui è possibile consultare alcuni tutorial per iniziare ad usare il sw e sulla sezione screenshot dove e’ possibile visualizzare alcune immagini del programma in esecuzione.

Download & installazione
Dalla homepage selezionando “Download Now” si accede alla pagina di download del programma, da qui è possibile scaricarne 4 versioni (Windows, OSX – intel, OSX-PowerPC, Linux). Il download è di circa 16Mb.
Da ora in poi mi riferirò alla versione windows.

Nel file di installazione sono comprese le openlibraries, set di librerie free audio/video (per hi volesse approfondire consiglio una visita su www.openlibraries.org) giunte alla versione 3.0.
Iniziamo l’installazione; sono chiaramente necessari i diritti di amministratore sul pc dove si intende operare.
L’installazione avviene come in figura tramite un comodo wizard che ci assiste fino al suo completamento, inclusa la installazione delle sopraddette Openlibraries.

Alla fine sul desktop verrà creata l’icona corrispondente al programma.

Pagine: 1 2 3

Condividi Questo Articolo

User Profile

A 11 anni il primo incontro con la musica, le prime esperienze musicali con i gruppi filarmonici dei paesi vicini, poi a 18 anni prima la chitarra e poi il basso, i primi gruppetti rock/new age, una partecipazione in studio con un artista locale. Il cinema da sempre ha avuto un posto di rilievo, grande preferenza per il cinema horror/thriller/action , registi preferiti Tarantino, Raimi ed il grande Alfred.

User Name: moebius64

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe After Effects CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialeaftercc per applicare lo sconto del 54% sul prezzo del corso.