Jahshaka

Ξ 230 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Jahshaka 2.0] Introduzione

posted by moebius64

Preferences
Attraverso questo tab possiamo configurare JS in modo che possa soddisfare le nostre esigenze.

La sezione “Modify Style” permette di caratterizzare l’applicazione a seconda del nostro gusto personale, con 6 “temi” ognuno caratterizzati da diverse icone, sfondi ecc., “Modify color” invece ci consente di utilizzare, mantenendo il tema scelto precedentemente, 4 colori predefiniti (Grey,Blue, Black, White).
Selezionando “Remember Style” quando riavvieremo JS si ricorderà delle impostazioni tema/colore selezionate.
La sezione dedicata al “Media Storage” richiede un attimo di attenzione.
Attraverso questo set di comandi si può impostare la directory nella quale troveremo i files che ci servono per comporre i nostri filmati.
Di default la directory in ambiente windows è C:\Programmi\Jahshaka

Questa deve contenere 2 sottodirectory :

  • Scenes
  • media

La sottodirectory “Media” deve contenere 5 altre sottodirectory :

  • encoded
  • images
  • models
  • renders
  • share

Questa configurazione deve essere tassativamente rispettata nel caso si decidesse di spostare la “User storage” ad esempio su un altro disco.
Per fare ciò basta ciccare sul tasto Dir o inserire manualmente il percorso e poi cliccare su “Set Path”.
La sezione “Render Settings” imposta la qualità del rendering in tutti i moduli dell’applicazione.
La sezione “User Interface” comprende i settaggi necessari per la personalizzazione dell’interfaccia utente (Denominata UI ).

I parametri sono :

  • Remember UI Geometry : salva la risoluzione e/o la posizione dell’applicazione;
  • Dual Head : lancia il programma in dual mode, cioè in due finestre separate;
  • Video Head : Apre una finestra di anteprima separata;
  • Use Menu : Mostra il menu stile windows in alto.
  • Fixed Media tray : mostra sempre la porzione di desktop dove appaiono le miniature dei media files.

Concludiamo la descrizione del Desktop con gli ultimi 2 tabs: Language, su cui è inutile soffermarsi, e Resolution.

Quest’ultima preferenza imposta appunto la risoluzione, o meglio, il formato delle clips e del video in tutti i moduli dell’applicazione.
Selezionando una delle voci si modificherà il rapporto larghezza/altezza delle clips e anche le dimensioni assolute.
Occorre prestare attenzione nel caso in cui si selezioni una risoluzione che faccia eccedere le dimensioni della finestra dell’applicazione, in questo caso occorre agire sullo slider in alto a sinistra per riportare la finestra a dimensioni visibili.

Conclusa la descrizione del Desktop nel prossimo tutorial analizzeremo i singoli moduli.

Pagine: 1 2 3

Condividi Questo Articolo

User Profile

A 11 anni il primo incontro con la musica, le prime esperienze musicali con i gruppi filarmonici dei paesi vicini, poi a 18 anni prima la chitarra e poi il basso, i primi gruppetti rock/new age, una partecipazione in studio con un artista locale. Il cinema da sempre ha avuto un posto di rilievo, grande preferenza per il cinema horror/thriller/action , registi preferiti Tarantino, Raimi ed il grande Alfred.

User Name: moebius64

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe After Effects CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialeaftercc per applicare lo sconto del 54% sul prezzo del corso.