Alias Maya

Ξ 683 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Maya] Testo che si scioglie

posted by 62vampiro

 

In Display Size abbiamo tre possibilità: From Window, From Render Settings o Custom.
From Window verrà renderizzato il viewport, From render settings le informazioni per il render verranno tratte dai Rendering Settings, con Custom si ha la possibilità di impostare i parametri manualmente. Avendo impostato il tutto nei Rendering Settings optiamo per questa scelta.
Il parametro Scale, invece, và impostato su 1 (di defualt è 0.5): se lasciamo il valore di defautl 0.5 l’animazione verrà riprodotta a metà risoluzione.

A questo punto clicchiamo su Playbast ed attendiamo che l’animazione venga renderizzata.
Al termine comparirà la finestra fCheck da cui possiamo controllare il comportamento dell’animazione stessa e, all’occorrenza, correggere eventuali difetti prima di passare al rendering finale.

Rendering finale
Per effettuare il rendering finale l’operazione è più semplice.
Nel caso in cui decidessimo di testare l’animazione con Playbast, i parametri d’impostazione del render sono quelli che abbiamo già eseguito nei Render Settings, percui è superfluo reimpostarli, ma se invece non si desidera passare attraverso Playbast, in quanto si ritiene che l’animazione non abbia bisogno di correzzioni, allora si dovrà agire secondo quanto esposto ad inizio del paragrafo 3, cioè impostare tutti i parametri dei Render Settings.
Una volta fatto questo, assicuriamoci che sia selezionato il set Rendering.

Apriamo il menù Render e selezioniamo la voce Batch Render, cliccando nel quadrattino accanto.

La successiva finestra è molto intuitiva: spuntiamo il flag Use all avalaible processors, oppure indichiamo il loro numero nel flag Number of processors to use, nel caso si disponga di un pc con più processori.
Non ci resta altro che cliccare nel pulsante Batch render and close.
In basso, nella barra in grigio della finestra di lavoro di Maya, dopo qualche secondo si vedrà iniziare il rendering.

Aspettiamo che il processo sia terminato.

Una volta completato, andiamo nel percorso di salvataggio del render, che normalmente è: C:/Documents and settings/Utente/Documenti/maya/projects/default/images (visibile in grassetto anche in alto nella finestra dei Render Settings).
All’interno troveremo tutta la sequanza d’immagini Tiff che compongono l’animazione, ci basta avviare il nostro software di compositing e/o montaggio video, importare la sequenza e renderizzare come video nel formato che desideriamo.
Abbiamo terminato.  Divertitevi a cambiare gli Stili in Photoshop o ad usare immagini disegnate nello stesso Photoshop, così come potete agire nel parametro Density dei Contents Details per “sfocare” o meno ad inizio animazione la vostra immagine.
Divertitevi, inoltre, a sperimentare aggiungendo immagini e sfondi alla vostra animazione, per personalizzare i vostri montaggi ed il vostro lavoro.
Con questo è tutto e buon divertimento. 

Pagine: 1 2 3 4 5 6

Condividi Questo Articolo

User Profile

User Name: 62vampiro

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe After Effects CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialeaftercc per applicare lo sconto del 54% sul prezzo del corso.