Scene da film

Ξ 1.860 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Scene da Film – Effetti speciali…in camera (Parte 2)

posted by mimmob

SANGUE E FERITE
Effetti come una ferita sul viso e una camicia che viene forata da un proiettile, generalmente sono frutto del lavoro di truccatori ed addetti agli effetti speciali realizzati direttamente sul set.

[Scene da Film] Effetti speciali...in camera (Parte 2)
Fotogramma dal film “Viaggio in paradiso” (Eagle Pictures, 2012) di Adrian Grunberg.

Per la camicia forata dal proiettile, in genere il tessuto viene pre-strappato e poi riposizionato in modo da sembrare nuovamente integro. L’effetto finale si ottiene tramite un sistema che, a comando, provoca la riapertura dello strappo e, contemporaneamente, l’emissione di un liquido simile al sangue.
Nel cinema, il sistema in questione è generalmente costituito da una sacca di sangue finto posizionata sotto il vestito e che viene fatta esplodere da una piccola carica esplosiva, incendiata dalla scintilla causata da un contatto elettrico.
Inutile dire che la pelle dell’attore è opportunamente protetta e che questa tecnica, che richiede competenze specifiche, è pericolosa da realizzare in campo amatoriale.

Per quanto riguarda la realizzazione di sangue e ferite, su Web sono decine i tutorial ed i video che spiegano come realizzare sangue finto, dove acquistare sangue già pronto all’uso e come creare fori di proiettile e tagli sulla pelle.
Si tratta di guide abbastanza semplici da seguire, che richiedono l’acquisto di prodotti specifici non particolarmente cari ed un minimo di competenze nell’utilizzo di strumenti per il trucco.
Ma in tempo di crisi dobbiamo adattarci anche in questo campo e, personalmente, ho sempre cercato vie alternative, specifiche per le singole situazioni che mi sono capitate.

Non sempre realizzare sangue o ferite perfettamente realistiche è fondamentale, perché tutto dipende dalle inquadrature con cui l’effetto finale verrà ripreso.
Per capirci, inutile creare sulla fronte dell’attore una ferita minuziosamente ricostruita se poi non è previsto un primo piano statico dell’attore … se il soggetto continua a correre e a saltare, ripreso sempre ad una certa distanza, probabilmente anche una linea rossa fatta sulla fronte con un pennarello o con dello smalto per unghie potrebbe bastare.
A titolo di esempio, mostro di seguito dei fotogrammi estratti da alcuni corti in cui sono ricorso a diversi metodi.

[Scene da Film] Effetti speciali...in camera (Parte 2)
Nel cortometraggio “Thriller” (2007) la goccia di sangue sul dito è stata ottenuta disegnando una piccola macchia rossa con un pennarello e, per dare spessore e lucentezza alla fuoriuscita di sangue, è stata aggiunta una goccia di ketchup.

[Scene da Film] Effetti speciali...in camera (Parte 2)
Nel cortometraggio “Festa di compleanno” (2011) la tecnica descritta sopra è stata applicata per simulare un morso sul polpaccio. Sulla pelle è stata disegnata una macchia oblunga usando i colori nero e rosso, e poi è stato aggiunto del ketchup per dare spessore e aspetto liquido (creando riflessi di luce). La ripresa in semioscurità ha contribuito a celare la natura dell’effetto.

[Scene da Film] Effetti speciali...in camera (Parte 2)
Nello stesso corto appena citato, per realizzare il sangue che fuoriesce dalle bocche di alcuni personaggi, la scelta è stata più piacevole. Si tratta, infatti, di cioccolata liquida, venduta per guarnire dolci e torte. Inutile dirvi quante calorie abbiamo preso per girare le due sequenze mostrate in figura.

Pagine: 1 2 3 4

Condividi Questo Articolo

User Profile

Laureato in Ingegneria Meccanica, è attualmente Docente. Software utilizzati: Adobe Premiere Pro, Adobe After Effects, Adobe Photoshop, Adobe EncoreDVD, Adobe Audition Competenze: Compositing & Special Effects, Editing Video, Authoring DVD, Editing Audio, Music Creation

User Name: mimmob

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe Premiere Pro CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialepremiereprocc per applicare lo sconto del 50% sul prezzo del corso.