Apple Shake

Ξ 280 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Shake] Nodo ROTOSHAPE (Rotoscoping) – Parte 1

posted by briciola.bixio

 

Il Nodo ROTOSHAPE può essere creato direttamente da un Nodo IMMAGINE.
Per farlo basta selezionare un Nodo IMMAGINE, andare nello spazio Parameters e alla voce Mask confermare Create RotoShape.
Come vedete nella figura successiva, tra il ROTOSHAPE ed il nodo viene creato un legame particolare (questo legame è sempre possibile farlo a mano nel Node VIEW).

[Shake] Nodo ROTOSHAPE (Rotoscoping) - Parte 1

Questo permette di intervenire nel controllo diretto di alcune funzioni del ROTOSHAPE partendo direttamente dal Nodo IMMAGINE.
Infatti, in questa modalità, gran parte delle funzioni di mascheramento diventano parte integrante del nodo: se selezionate il Nodo IMMAGINE e guardate nello spazio Parameters vedrete comparire le opzioni di mascheramento, con cui si può operare sui vari canali colore (Mask Channel).

[Shake] Nodo ROTOSHAPE (Rotoscoping) - Parte 1

SATURARE LA TRACCIA VUOTA
Quello appena visto è il caso di una semplice operazione di selezione/scontorno di una porzione di immagine per effettuare un’operazione di Rotoscoping.
Chi è pratico di operazioni di Compositing con scontorni/selezioni utilizzando uno o più livelli sa quante operazioni si possono eseguire:

  • Sovrapporre materiali
  • Riempire il tracciato con pattern
  • Combinare tracciati tra loro
  • Modificare i tracciati
  • Sfumare i bordi dei tracciati
  • Creare ombre di oggetti
  • Effettuare correzioni luminose o cromatiche su parti di immagini
  • Ricordate che le selezioni (ovvero i tracciati) si possono riempire e saturare senza che contengano necessariamente un’immagine.
    Cioè si può modificare la selezione come se questa disponesse di una consistenza luminosa e cromatica, ottenendo svariati effetti visivi.
    Considerando poi che, come vedremo, abbiamo molta flessibilità nel movimento dei punti che delimitano la selezione, possiamo creare geometrie colorate animate nel tempo.

    Nota: ricordate che se si tratta di saturazioni con sfumatura e si utilizza tanto blur, la sovrapposizione di tracciati potrebbe influenzare fortemente il risultato ottenuto.

    Nella figura seguente, riporto qualche esempio di risultati ottenibili tramite interventi su saturazione, luminosità e cromaticità di un tracciato.

    [Shake] Nodo ROTOSHAPE (Rotoscoping) - Parte 1

    MODIFICA AVANZATA SUI PUNTI TRACCIA
    La modalità di default nell’aggiunta e modifica dei punti del tracciato è quella rappresentata con l’icona GROUP, ma sono disponibili varie opzioni che intervengono nella gestione dei punti tracciato, come EDGE ed ANY, indicate dal puntatore del mouse nella figura seguente.

    [Shake] Nodo ROTOSHAPE (Rotoscoping) - Parte 1

    Queste due modalità ci interesseranno sopratutto quando lavoreremo con la saturazione, perchè permettono di ottenere selezioni sfumate semplicemente stirando il tracciato.

    Tali opzioni sono utilizzabili indifferentemente con i punti traccia lineari e curvi.
    Nella figura seguente c’è l’applicazione della sfumaturaa con un nodo colore LOOKUP e l’opzione EDGE selezionata.

    [Shake] Nodo ROTOSHAPE (Rotoscoping) - Parte 1

    Questa opzione fissa la posizione del tracciato, lo clona e permette di tirarne i punti facendo in modo che diventi come se stessimo stirando il tracciato; ovviamente in questo modo si crea una graduale e regolabile sfumatura.
    Anche l’opzione ANY consente di stirare un tracciato tirandone il bordo.

    Nella figura successiva, invece, il nodo ROTOSHAPE è tracciato pieno e legato con nodi tipo ZFOCUS e IBLUR ed in particolari combinazioni con altri tipi di nodi per ottenere particolari giochi di luce.
    In questo caso stirando i punti del tracciato il risultato che si ottiene è quello di diffondere la luce e creare raggi luminosi.

    [Shake] Nodo ROTOSHAPE (Rotoscoping) - Parte 1

    Pagine: 1 2 3 4 5 6

    Condividi Questo Articolo

    User Profile

    User Name: briciola.bixio

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

    Leggi l'informativa privacy


    VideoMakers.net consiglia...
    "Adobe After Effects CC - Il corso fondamentale"

    Usa il codice promozionale specialeaftercc per applicare lo sconto del 54% sul prezzo del corso.