Apple Shake

Ξ 106 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Shake] Usare MATCHMOVE: Multitracking – Parte 1

posted by briciola.bixio

 

La situazione adesso si presenta graficamente nello spazio Node View con i seguenti nodi controllo:

  • Nodo sequenza video
  • Nodo logo
  • Nodo Move
  • Nodo Defocus
  • Nella figura seguente li vedete e sono già legati correttamente per il tutorial; fate riferimento proprio a questa immagine per i legami tra questi nodi o con eventuali altri vostri Nodi.

    [Shake] Usare MATCHMOVE: Multitracking - Parte 1

    Una volta legati i Nodi (nel giusto ordine) non rimane altro che avviare il MATCHMOVE selezionando il relativo Nodo.

    [Shake] Usare MATCHMOVE: Multitracking - Parte 1

    Le impostazioni di questo nodo si trovano nello spazio Parameters.
    Selezioniamo come modalità di tracking (trackType) quella a 4 punti.
    Bisogna adesso scegliere un fattore di tolleranza per i tracciatori, andando più in basso e facendo clic con il mouse sul segno di + che segue la scritta tolerances.
    Sempre con il mouse, nello spazio relativo, selezioniamo l’opzione update if below reference tolerance, come mostrato nella figura successiva.

    [Shake] Usare MATCHMOVE: Multitracking - Parte 1

    Il resto delle impostazioni servono quando si incontrano problemi ad aumentare la sensibilità dei tracciatori.
    In questo primo tutorial si può tranquillamente lasciare tutto il resto di default.
    Ora nella finestra di Viewer ritroviamo 4 Tracciatori che dobbiamo ridisporre in base al contributo su cui si opera ed i risultati che vogliamo ottenere.

    [Shake] Usare MATCHMOVE: Multitracking - Parte 1

    Per un buon tracciamento automatico, è bene controllare che in prossimità del punto scelto per il tracciatore vi siano pixel che hanno un miglior contrasto luminoso e che non si spostino di molto da un fotogramma al successivo.

    In caso di problemi, come anticipato, possiamo anche provare ad aumentare la sensibilità dei tracciatori.
    Attenzione, però, perchè se questa è troppo alta o troppo bassa per l’immagine, si potrebbero creare troppi o pochi punti chiave e il percorso diventerebbe troppo tremolante.
    Potete provare ad utilizzare anche lo SMOOTH con i tracciati caricati nel Curve Editor per risolvere questo tipo di problemi.
    Inoltre occorre ricordarsi di rispettare l’ordine di disposizione dei tracciatori.

    [Shake] Usare MATCHMOVE: Multitracking - Parte 1

    Pagine: 1 2 3 4 5

    Condividi Questo Articolo

    User Profile

    User Name: briciola.bixio

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

    Video