Apple Shake

Ξ 66 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

posted by briciola.bixio

In questo tutorial analizzeremo una delle tante possibilità di controllo sui Nodi disponibili in Apple Shake.

In Apple Shake gli oggetti, sono rappresentati attraverso particolari icone chiamate NODI distinguibili in due componenti:

  • Una parte inferiore, che rappresenta il punto chiave per il trascinamento del nodo o per accedere a variabili e che offre gli strumenti per il collegamento e le interazioni fra i Nodi stessi;
  • Una parte superiore, dove si trova una rappresentazione grafica parziale dell’oggetto grafico chiamata “Thumbnails”

Creazione di un "NODO GRUPPO"
Iniziamo conoscendo Nodo Gruppo e RevealParameters per l’utilizzo in tutte quelle situazioni tipiche in cui ci si ritrova con un numero elevato di contributi (Nodi) o con progetti molto complessi e poco spazio (monitor o risoluzione) a nostra disposizione nella finestra di composizione.
Ovviamente l’opzione Nodo Gruppo è uno strumento di lavoro molto più versatile che non limita le proprie funzionalità a quanto vedremo in questo tutorial.

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

Nella creazione di una composizione,ci si ritrova ad utilizzare tantissimi contributi grafici, ad es. in After Effects quando importiamo i nostri contributi, li vedremo visualizzati graficamente nella finestra monitor (o preview) e vincolati con il loro nome ed i propri attributi in una timeline.

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

Con Apple Shake gli elementi grafici rappresentati dai Nodi sono liberi di essere spostati in tutta l’area di lavoro (Node View) e visualizzati in una finestra monitor (Viewer).

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

È fin troppo evidente la differenza tra utilizzare i file rappresentati solo per nome in una timeline, rispetto alla rappresentazione a nodi e "thumbnails" (miniature) dove si rischia di saturare molto veloce tutto lo spazio disponibile a monitor, riducendo le possibilità di intervento (più avanti vedremo che creando un “Nodo Gruppo” si potrà utilizzare il "RevealParameters" e si otterrà lo stesso risultato).
Chiaramente, finchè si tratta di utilizzare una decina di immagini nello spazio Node View, il problema non è così evidente sia perché si sta utilizzando una risoluzione elevata o comunque un monitor di grandi dimensioni.
Purtroppo, nel caso del monitor di un notebook, le possibilità sono ridotte o si interviene sui parametri di visualizzazione dei nodi (Globals/Guicontrols, etc.) o si creano dei Nodi Gruppo.

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

Vediamo, ad es., lo screenshot di una situazione composita tipica in Apple Shake in cui abbiamo una semplice composizione con l’uso del "MULTIPLANE" e sovrapposizione di immagini.
Nello specifico abbiamo una composizione di più immagini (NODI) elaborate singolarmente e in sovrapposizione, collegate con un filo digitale, con lo strumento OVER.

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

Vediamo quindi come creare un Nodo Gruppo, ma prima di poter procedere occorre selezionare tutti i nodi (collegati o non) che vogliamo ne facciano parte.
Per eseguire tale selezione possiamo agire in molti modi, anche attraverso ricerche avanzate per nome, tipo, espressioni etc.; per adesso ci limitiamo ad usare dei semplici comandi da tastiera o mouse, quindi mantenendo premuto il tasto SHIFT selezioniamo i nodi.

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

In casi analoghi a quello che stiamo analizzando possiamo anche utilizzare la combinazione di tasti CMD + A per selezionare tutti i nodi appartenenti al gruppo di lavoro OVER.

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

Una volta selezionati i nodi che ci interessano, possiamo creare il NODO GRUPPO che conterrà tutti i nodi in questione.
Procediamo premendo il tasto G per creare un unico nodo gruppo.

[Shake] Uso del Nodo Gruppo e di RevealParameters

Pagine: 1 2 3

Condividi Questo Articolo

User Profile

User Name: briciola.bixio

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video