DVD Architect

Ξ 720 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

DVD Architect Pro – Scripting: Capitolo 5

posted by Yarin VooDoo

Continua, con questo quinto ed ultimo capitolo, l’ampia guida dedicata allo Scripting dei DVD Video con Sony DVD Architect Pro v4.5.

N.B.
Il tutorial è basato sulla versione 4.5 di DVD Architect, comunque è valido anche per le versioni precedenti che gestiscono gli scripting.

Esecuzione Random tra 16 Media senza ripetizione
In questo esempio useremo questa struttura per creare un sistema di randomizzazione che ci consenta di poter estrarre a caso fino a 16 media o menu evitando che vi sia l’estrazione consecutiva dello stesso media/menu.

Ogni registro GPRM è composto da 16bit, quindi utilizzeremo un registro GPRM per tenere traccia di quale media è stato appena eseguito sfruttando il codice binario, infatti imposteremo ad 1 il relativo bit all’interno del nostro registro GPRM.

Ad es., se è stato appena eseguito il media 4, nel nostro registro GPRM avremo:

0000 0000 0000 1000

Nello script utilizzeremo:

  • GPRM0 = Conterrà il numero da 1 a 16 estratto in modo random
  • GPRM1 = Maschera bit temporanea
  • GPRM2 = Contattore temporaneo
  • GPRM5 = Qui verranno memorizzati tutti i media eseguiti

Partiamo impostando a 0 il nostro registro GPRM5 se tutti i media sono stati eseguiti, quindi se tutti i bit sono ad 1 cioè se GPRM5 è uguale o maggiore a 65535 (16bit impostati ad 1 corrispondono al valore 65535 in base decimale):

If (GPRM5 >= 65535) then GPRM5 = 0

È importante impostare a 0 il registro GPRM5 se tutti i media sono stati eseguiti per evitare che lo script continui ad estrarre casualmente tracce e quindi vada inevitabilmente in loop bloccando l’esecuzione del DVD.

A questo punto iniziamo l’estrazione random di un numero da 1 a 16 e lo registriamo in GPRM0.

GPRM0 = Random (16)

Adesso dobbiamo iniziare a creare la nostra maschera bit che indicherà quale media è stato estratto, per far questo impostiamo il valore 1 nel registro GPRM1 che conterrà la nostra maschera bit, il valore verrà scritto partendo da destra: 0000 0000 0000 0001.

GPRM1 = 1

Quindi se il numero random estratto è proprio 1 non dovremo far altro e possiamo passare oltre spostandoci nell’area dello script in cui viene eseguito il controllo sulla traccia scelta per verificare che non sia stata precedentemente eseguita e per far questo utilizzeremo il comando GotoLabel e quindi selezioneremo l’etichetta corretta.

If (GPRM0 = 1) the GotoLabel ‘Label2’

Se il valore estratto non è 1 allora inizio a lavorare sulla maschera bit GPRM1 spostando il valore 1 di un bit in avanti per volta fino a che non si sarà posizionato in corrispondenza del bit che indica la traccia estratta in modo random.

Per prima cosa copio il valore random estratto in un nuovo registro:

GPRM2 = GPRM0

Quindi inizio un ciclo di verifica che mi sposterà, in GPRM1, il valore 1 di un bit in avanti alla volta moltiplicando per 2 (se fossi in base 10, moltiplicando per 10 sposterei di 1 in avanti il decimale sinistro: 10 x 10 = 100, in base 2 invece occorre moltiplare per 2).

Dopo aver spostato il bit, sottraggo 1 al valore in GPRM2 (cioè dal valore random estratto) e continuo il ciclo fintanto che il valore 1 nel registro GPRM1 non è nella posizione corretta

Label1:
GPRM1 = GPRM1 * 2
GPRM2 = GPRM2 – 1
If (GPRM2 > 1) then GotoLabel ‘Label1’

Cerchiamo di capire meglio il meccanismo.

Pagine: 1 2 3 4 5

Condividi Questo Articolo

User Profile

Progettista di automazioni industriali e anche Sony Certified Vegas Editor dal 2008, Sony Certified Vegas Trainer, Sony ICE dal 2009 oltre che Trainer ufficiale Sony Creative Software per l'Italia.software utilizzati: Sony Vegas Pro, Sony DVD Architect Pro, Sony Acid Pro, Sony Soundforge, Sony Cinescore, Boris Red, After Effects; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD

User Name: Yarin VooDoo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe Premiere Pro CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialepremiereprocc per applicare lo sconto del 50% sul prezzo del corso.