DVD Architect

Ξ 1.038 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

DVD Architect Pro – Scripting: Capitolo 5

posted by Yarin VooDoo

 

Keypad
Vediamo come condizionare l’accesso ad un’area del nostro DVD tramite un codice segreto ed una keypad su cui digitarlo.

La prima operazione che dovremo effettuare è quella di creare la giusta struttura nel nostro DVD con tutti i menu necessari, in particolare avremo bisogno di un menu dove creare ol nostra keypad, un secondo menu, eventualmente sostituibile con un video o una playlist, a cui si accederà solo se il codice inserito è corretto, infine un terzo menu che comunicherà l’eventuale errato inserimento del codice.

Questa struttura potrà essere arricchita con altri menu o media in base alle vostre esigenze e fantasia.

Di seguito il menu con il keypad.

001.jpg

Creando il keypad è necessario prestare attenzione all’ordine dei pulsanti in modo che il 1° link corrisponda al 1° pulsante in alto a sinistra (il numero), il 2° al 2° pulsante e così via.

All’inizio di questa guida, abbiamo parlato dei registri di memoria SPRM, cioè registri di memoria dedicati a funzioni specifiche del lettore DVD, in particolare ora ci interessa il registro SPRM8 dedicato all’identificazione del pulsante attualmente selezionato nel nostro menu.

I menu di un DVD 4:3 possono contenere fino a 36 pulsanti contemporaneamente (18 per DVD 16:9) e ciascun pulsante è identificato da una combinazione di bit all’interno del registro SPRM8 che, come tutti gli altri registri, contiene 16 bit, tuttavia per l’identificazione del pulsante vengono utilizzati solo gli ultimi 6 bit (dal bit 10 al bit 15).

Come abbiamo visto nell’esempio precedente, ogni bit impostato ad 1 corrisponde ad uno specifico valore decimale in questo caso avremo:

16Bit

Bit

Valore GPRM5

0000 0000 0000 0001

0

1

0000 0000 0000 0010

1

2

0000 0000 0000 0100

2

4

0000 0000 0000 1000

3

8

0000 0000 0001 0000

4

16

0000 0000 0010 0000

5

32

0000 0000 0100 0000

6

64

0000 0000 1000 0000

7

128

0000 0001 0000 0000

8

256

0000 0010 0000 0000

9

512

0000 0100 0000 0000

10

1024

0000 1000 0000 0000

11

2048

0001 0000 0000 0000

12

4096

0010 0000 0000 0000

13

8192

0100 0000 0000 0000

14

16384

1000 0000 0000 0000

15

32768

Vediamo adesso come la combinazione dei 6 bit evidenziati ci consente di sapere esattamente su che pulsante ci troviamo:

Bit 10

Bit 11

Bit 12

Bit 13

Bit 14

Bit 15

1024

2048

4096

8192

16834

32768

Pulsante 1

1024

X

Pulsante 2

2048

X

Pulsante 3

3072

X

X

Pulsante 4

4096

X

Pulsante 5

5120

X

X

Pulsante 6

6144

X

X

Pulsante 7

7168

X

X

X

Pulsante 8

8192

X

Pulsante 9

9216

X

X

Pulsante 10

10240

X

X

Come si evince dalla tabella, ogni pulsante è identificato da un numero che è risultanza della combinazione (somma) di 4 bit dei 6 disponibili.

Ad esempio il pulsante 7 viene identificato dal valore 7168 che corrisponde alla combinazione dei bit 10, 11 e 12, cioè 1024+2048+4096=7168 o in codice binario considerando tutti i 16bit del registro: 0001 1100 0000 0000.

Altro importante elemento che si ricava dalla tabella è che tutti i pulsanti sono identificati da numeri multipli interi di 1024, quindi se noi estraiamo l’attuale valore presente nel registro SPRM8 copiandolo in un registro GPRM e successivamente dividendolo per 1024 otterremo esattamente il pulsante attualmente illuminato.

Pulsante

Valore GPRM5

Divisore

GPRM

1

1024

/ 1024

1

2

2048

/ 1024

2

3

3072

/ 1024

3

4

4096

/ 1024

4

5

5120

/ 1024

5

6

6144

/ 1024

6

7

7168

/ 1024

7

8

8192

/ 1024

8

9

9216

/ 1024

9

10

10240

/ 1024

10

Abbiamo fatto tutto questo complicato ragionamento per poter creare un metodo per individuare esattamente il pulsante selezionato e quindi poter effettuare operazioni di confronto nel nostro script al fine di verificare che i tasti digitati corrispondano al nostro codice segreto.

Pagine: 1 2 3 4 5

Condividi Questo Articolo

User Profile

Progettista di automazioni industriali e anche Sony Certified Vegas Editor dal 2008, Sony Certified Vegas Trainer, Sony ICE dal 2009 oltre che Trainer ufficiale Sony Creative Software per l'Italia.software utilizzati: Sony Vegas Pro, Sony DVD Architect Pro, Sony Acid Pro, Sony Soundforge, Sony Cinescore, Boris Red, After Effects; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD

User Name: Yarin VooDoo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video