VEGAS Pro

Ξ 147 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Vegas 6] Utilizzare il Parenting

posted by VMStaff

Qui la versione originale del tutorial. 

Come per altri software di composizione, anche Sony Vegas ha una funzione chiamata "Parenting" che permette ad una singola traccia di controllare funzioni e caratteristiche di altre tracce video.
Nella fase di editing questa caratteristica apporta vantaggi quali la maggior velocità di lavoro e l’aumento della potenzialità di Sony Vegas in funzioni come la titolazione, le sequenze, la profondità delle immagini e molto, molto altro.
Ogni traccia può agire sia come child (figlia) sia come parent (madre); con Sony Vegas sarete voi a decidere cosa e quale per ogni traccia.

Per esempio, sapevate che ogni singola traccia può controllare la posizione, l’ombreggiatura, l’illuminazione ed il movimento di centinaia di altre tracce video?
O che le tracce parent possono essere usate quale controllo in Sony Vegas per il displacement map, l’ height maps ed il bump map.
Ci sono molte altre cose che possono essere fatte con le maschere Parents ed è appunto scopo di questo tutorial mostrarvene alcune affinché possiate sperimentare da soli le molte altre possibilità offerte da Sony Vegas.

Per cominciare ad utilizzare la tecnica del parenting partiamo con due tracce video (avrete sempre bisogno di almeno due tracce video per ottenere un collegamento parent/child).
Sulla prima traccia andremo ad inserire un testo.
Tramite lo strumento Text scriviamo un testo qualsiasi (in questo esempio ho scritto "Traccia Parent") per ottenere un risultato come riportato nella seguente figura:

Ora andiamo ad inserire le informazioni nella traccia Child creata sotto alla traccia Parent: per questo esercizio potete usare un vostro qualsiasi video così come un Generated Media, in questo tutorial uso un Generated Media.
Fate liberamente la vostra scelta e proseguiamo l’esercizio.

Come evidenziato dalla precedente figura, sulla traccia inferiore ho inserito un Color Gradient al quale ho successivamente applicato dei keyframe (ovviamente ogni keyframe riporta una modifca del media).
Dopo aver creato i primi 5 keyframes, con un semplice copia/incolla di questi ho creato i rimanenti.
Scopo di questi keyframes è far muovere e variare il Generated Media per ottenere un’animazione del colore del testo inserito sulla traccia superiore.

A questo punto dobbiamo creare il parenting tra le due tracce: la superiore contenente il testo diventerà parent e la inferiore con il generated media sarà la child.
Per far questo dovete semplicemete selezionare sul header della traccia inferiore la piccola freccia rivolta in basso ….et voilat, fatto. Semplice, no?

Prima del compositing parent/child

Dopo il compositing parent/child

Pagine: 1 2 3

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video