VEGAS Pro

Ξ 132 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

[Vegas 8] Batch Render e Transcoding da M2T ad AVI CineForm

posted by Yarin VooDoo

Le telecamere HDV sono ormai una realtà consolidata nel mercato prosumer, quindi si è ampliata notevolmente anche l’esigenza di creare workflow efficaci per l’editing dei video M2T (quelli ottenibili, appunto, da telecamere HDV).

Infatti i video M2T, cioè video codificati in MPEG2 Long GOP, se da una parte hanno il grande vantaggio di utilizzare una compressione dei dati piuttosto efficiente, dall’altra hanno il difetto di essere piuttosto esosi in termini di potenza di calcolo, senza dimenticare che la compressione Long GOP porta come svantaggio il fatto che il video non è codificato frame per frame, ma si ha un frame di riferimento e vari frames che contengono solo le differenze da questo e, nell’editing, ciò può comportare dei problemi se il software NLE non è ottimizzato.

Per far fronte a queste problematiche, sin dai primordi della diffusione delle telecamere HDV, una società, la CineForm, ha sviluppato e commercializzato un codec proprietario particolarmete efficiente sia nell’editing che in quanto a richieste hardware e che si pone come intermediato digitale tra il video Raw acquisito dalla telecamera ed il formato finale con cui esporteremo il video.

In soldoni, significa che il video trasferito dalla telecamera al pc tramite connessione Firewire, viene transcodificato in un altro formato, quindi elaborato e finalizzato nel formato di esportazione.

In tutto questo, per poter sfruttare la potenza e la qualità del codec CineForm, occorre effettuare l’operazione intermedia di transcodifica.
Acquistando il codec CineForm (ne esistono varie versioni a seconda del software Host e della risoluzione e campionamento colore desiderata: AspectHD; ProspectHD, Neo HDV, Neo HD, etc.) viene fornito anche un tool, HDLink, che automatizza l’operazione di transcodifica dandoci la possibilità di convertire il video M2T durante l’acquisizione da telecamera o in un secondo momento.
L’unico inconveniente è che occorre effettuare la spesa aggiuntiva per il codec completo.

Sony, tra i fautori dell’HDV, ha, sin da subito, deciso di integrare una parte limitata del codec CineForm direttamente dentro Vegas, quindi con la possibilità di poter godere dei vantaggi di questo codec senza spese aggiuntive, ma col limite di non avere un tool automatico per la transcodifica e senza la possibilità di poter intervenire sulle opzioni di transcoding.
Tuttavia, per l’utente medio, già questa situazione è più che accettabile, soprattutto se si devono elaborare video HDV con computer non particolarmente performati.

Come fare allora per ridurre al minimo le operazioni di transcoding automatizzandole il più possibile?
Ovviamente con una delle funzioni più potenti di Sony Vegas: gli script!
E sempre grazie agli script potremo conservare la suddivisione in scene scelta per l’acquisizione in M2T senza problemi di sorta, a questo va aggiunto che la procedura, che ora andrò a spiegare, è utilizzabile anche con i video M2T eventualmente acquisiti con HDVSplit, tool gratuito per l’acquisizione HDV con relativa suddivisione delle scene.

Vediamo quindi come procedere…

Pagine: 1 2 3

Condividi Questo Articolo

User Profile

Progettista di automazioni industriali e anche Sony Certified Vegas Editor dal 2008, Sony Certified Vegas Trainer, Sony ICE dal 2009 oltre che Trainer ufficiale Sony Creative Software per l'Italia.software utilizzati: Sony Vegas Pro, Sony DVD Architect Pro, Sony Acid Pro, Sony Soundforge, Sony Cinescore, Boris Red, After Effects; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD

User Name: Yarin VooDoo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Leggi l'informativa privacy


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe After Effects CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialeaftercc per applicare lo sconto del 54% sul prezzo del corso.