Varie Montaggio Audio

Ξ 704 visualizzazioni Ξ Scrivi un commento

[Wavelab] Mastering di un brano audio

posted by VMStaff

Capita spesso di trovarsi con dei file audio da inserire nei nostri video o da utilizzare per qualsiasi altro evento che hanno dei livelli diversi tra loro.
L’istinto spesso ci porta ad alzare il volume al fine di ottenere una traccia uniforme tra un brano e l’altro; il più delle volte questo espediente però non basta, anzi, risulta pressoché inutile.

Questo succede principalmente con incisioni realizzate in anni diversi tra loro, quando ancora in fase di registrazione e di Mastering non si riusciva a raggiungere livelli di dinamica esasperata come si usa fare oggi.
Quindi il problema non è dovuto al volume ma ad una pressione sonora del segnale diversa o per meglio dire alla sua ampiezza; di fatti, Il risultato a livello psicoacustico di una maggiore ampiezza, è una percezione di maggiore volume del suono, a seconda delle condizioni di ascolto.

Per ottenere dei risultati soddisfacenti senza la presunzione di volerci addentrare nella raffinata tecnica del “Mastering” e, usando solo gli strumenti base di WavelabSteinberg, vediamo com’è possibile ridare lustro ad un classico brano degli anni 70 dei Bee Gees "More Than A Woman". della

L’interfaccia di WaveLab è molto semplice ed intuitiva con l’ampia area di lavoro, i comandi di scorrimento in basso e la barra sulla destra Effects – Master – Ditthering e Render.
Avviato Wavelab da File > Open new wave (anche se il brano è in mp3 lo vedrà come un wave, questo verrà convertito in automatico sulla timeline).

Facendo partire il brano con il play in basso, vediamo subito sulla destra i livelli del master che non vanno oltre i -6 db come picco massimo, si nota anche una forma d’onda non molto ampia di colore arancio.

La prima operazione che andremo a fare è quella di normalizzare la traccia, cercando di portare i picchi massimi a 0db; per fare questo clicchiamo due volte sulla traccia selezionandola per intero (lo sfondo diventa blu scuro), quindi dal menu Process > Normalize.

Il normalize sound level è impostato di default su 0db, procediamo senza variare nessun parametro con il tasto Apply.


Prima della normalizzazione


Dopo la normalizzazione

Normalizzando la traccia vediamo come questa si è leggermente "ispessita" in questo caso sentiremo anche un incremento del “volume” generale.

Pagine: 1 2

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito; ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.


VideoMakers.net consiglia...
"Adobe Premiere Pro CC - Il corso fondamentale"

Usa il codice promozionale specialepremiereprocc per applicare lo sconto del 50% sul prezzo del corso.