Editing Video

Ξ 40 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

Adobe MAX 2021

posted by VMStaff
Adobe MAX 2021

Una Creative Cloud di nuova generazione per aiutare tutti a esprimere la propria creatività

Adobe introduce innovazioni all’interno di Creative Cloud basate sull’AI di Adobe Sensei, migliora la collaborazione grazie a Frame.io, annuncia progressi nella tecnologia 3D e presenta le anteprime di Photoshop e Illustrator on the web

Parte oggi Adobe MAX, la più grande conferenza sulla creatività al mondo. Durante l’evento, Adobe ha introdotto diverse innovazioni per Creative Cloud, svelando aggiornamenti significativi alle sue applicazioni di punta e presentando nuove funzionalità in grado di migliorare la collaborazione, con l’obiettivo di alimentare nuovi livelli di creatività per i suoi clienti in tutto il mondo – dagli studenti ai creators digitali, fino ai professionisti affermati.

Durante l’evento, Adobe ha rilasciato importanti aggiornamenti delle principali applicazioni di Creative Cloud, basati su Adobe Sensei, ha introdotto Frame.io e capacità avanzate per la creazione di contenuti 3D e immersivi, per accelerare il processo di creazione video. Adobe ha anche presentato in anteprima nuove funzionalità per migliorare la collaborazione con l’introduzione di Creative Cloud Canvas, Creative Cloud Spaces e le versioni beta di Photoshop e Illustrator on the web.

A sostegno della Content Authenticity Initiative, Adobe ha inoltre annunciato le Content Credentials in Photoshop, una funzionalità opt-in che mostra l’identità dei creator e la cronologia delle modifiche, per garantire loro la giusta attribuzione dei contenuti digitali e valorizzare al meglio il loro lavoro. Le Content Credentials saranno anche connesse ai mercati NFT. L’azienda ha anche presentato un modello di abbonamento su Behance per consentire ai creator di monetizzare il proprio lavoro.

“La creatività si sta evolvendo per far fronte ai cambiamenti del mondo del lavoro. Adobe aiuta le persone a esprimere il proprio potenziale creativo attraverso l’AI e applicazioni basate sul web. Stiamo ridefinendo i prodotti e i servizi di Creative Cloud per aiutare i team a lavorare insieme, abilitando nuove modalità di creare in modo collaborativo e sostenere le carriere nel settore della creatività”.

Ha commentato Scott Belsky, chief product officer e executive vice president, Creative Cloud, Adobe.

Le app flagship di Adobe si rinnovano per rispondere all’evoluzione della creatività

Facendo leva sull’AI Adobe Sensei, Adobe ridisegna il futuro della creatività con innovazioni all’avanguardia, introdotte attraverso gli  aggiornamenti a tutte le principali applicazioni di Creative Cloud. Tra questi ci sono:

  • Photoshop: tre nuovi Filtri Neurali basati sull’AI all’interno di Photoshop desktop e il supporto ai file Camera Raw su iPad.
  • Premiere Pro: potenziamento delle capacità Speech-to-Text e una nuova funzionalità di Remix basata su Sensei in versione beta.
  • After Effects: anteprime e rendering più veloci grazie al Multi-Frame Rendering e al rilevamento del montaggio delle scene basato su Sensei.
  • Illustrator: miglioramento degli effetti 3D e accesso ai materiali Substance 3D da desktop, oltre a un’anteprima della tecnologia di vettorizzazione basata su Sensei.
  • Character Animator: grazie ad Adobe Sensei, i creator possono ora animare interi corpi con il Body Tracker, usando movimenti e gesti per dare vita ai loro pupazzi
  • Substance 3D: maggiore integrazione di contenuti, effetti e capacità 3D tra Illustrator, Stock e XD. Una nuova app in beta privata di Modeler si aggiunge alla Substance 3D Collection.
  • Fresco: ora è possibile trasformare qualsiasi livello di disegno in un livello di animazione per creare movimento, disegnare con nuove guide e griglie prospettiche e utilizzare livelli di regolazione non distruttivi per esplorare e migliorare i colori.

Abilitare la Creatività connessa

Durante MAX, Adobe ha offerto un’anteprima del futuro della creatività sul web, pensata per aiutare i team a collaborare in tempo reale, attraverso molteplici dispositivi e in luoghi diversi.

  • Frame.io: la recente acquisizione consente di offrire una potente piattaforma di collaborazione che unisce le capacità di editing video di Adobe Premiere Pro e After Effects con le funzionalità di revisione e approvazione di Frame.io, per dare un’accelerazione radicale al processo creativo. La piattaforma cloud-native di Frame.io è un modo sicuro ed elegante per raccogliere feedback e commenti da tutte le persone coinvolte nel processo di produzione video e consentirà a tutte le parti interessate di contribuire efficacemente al processo.
  • Photoshop (Beta) e Illustrator (Private Beta) on the web: esperienze basate su browser per i team di lavoro che possono così visualizzare, condividere e commentare documenti su web. Gli abbonati a Photoshop hanno a disposizione anche funzionalità di editing, mentre gli abbonati a Illustrator hanno accesso agli strumenti di editing e design essenziali.
  • Creative Cloud Spaces (Beta Privata): spazio digitale progettato per facilitare la collaborazione tra team, Creative Cloud Spaces semplifica il processo di decision-making, mettendo tutto ciò di cui un team ha bisogno in un unico luogo: file, librerie e collegamenti creativi sono collocati in ​​un’unica posizione a cui ognuno ha accesso per guidare il processo creativo dall’inizio alla fine. Spaces è disponibile su Creative Cloud Web e su Photoshop, Illustrator, Fresco e XD.
  • Creative Cloud Canvas (Beta Privata): con Creative Cloud Canvas, i team possono posizionare sulla tela forme, testo, immagini e adesivi, nonché documenti collegati dalle app Creative Cloud, in modo che chiunque possa apportare modifiche rapide alla creatività originale nell’app corrispondente, con un solo clic.

Inoltre, un nuovissimo plug-in Workfront per Photoshop offre ai creativi la possibilità di collaborare in un contesto specifico. Attraverso una schermata di Workfront incorporata in Photoshop, i creator possono visualizzare le attività, pubblicare e visualizzare commenti relativi al progetto su cui stanno lavorando.

Adobe supporta le carriere nel settore creativo

Adobe supporta i creator consentendo agli abbonati a Creative Cloud di monetizzare il loro lavoro creativo attraverso abbonamenti a pagamento sulla piattaforma Behance. I creator hanno il pieno controllo su ciò che condividono e gli abbonamenti sono perfettamente integrati nei progetti Behance esistenti e nei livestream, in modo da poter riservare qualsiasi contenuto che vogliono ai soli abbonati. I creatori mantengono il 100% delle entrate derivanti dagli abbonamenti, con una commissione della piattaforma dello 0% addebitata da Adobe.

Combattere la disinformazione: la Content Authenticity Initiative

Due anni dopo il lancio della Content Authenticity Initiative (CAI), Adobe rende disponibile da oggi il suo strumento per l’attribuzione dei contenuti a milioni di clienti Adobe. Attraverso una specifica funzione denominata Content Credentials, la funzionalità di attribuzione è ora disponibile su Photoshop consentendo agli utenti di attivare la funzione per condividere i dettagli sulla provenienza dei contenuti delle loro immagini, come l’identità dell’autore, le modifiche apportate e l’ora e il luogo in cui è stata scattata la foto.

Adobe sta inoltre collegando le Content Credentials ai marketplace NFT, per assicurarsi che i creatori ottengano i giusti crediti per il loro valore. Infine Adobe Stock allegherà automaticamente anche le credenziali alle immagini quando vengono scaricate.

Adobe celebra la Creatività per Tutti

Sul palco virtuale di Adobe MAX quest’anno una lista di creativi e imprenditori di fama mondiale da cui trarre ispirazione, tra cui Jose Andres, Riz Ahmed, Zazie Beetz, Bryan Cranston e Aaron Paul, Henry Golding, Casey Neistat, Tilda Swinton, Young Thug, Chloe Zhao e gli Imagine Dragons. Kenan Thompson, comico e produttore, vincitore di un Emmy Award presenterà invece i MAX Sneaks, uno sguardo dietro le quinte e in anteprima sulla tecnologia sviluppata negli Adobe Labs ancora in fase sperimentale.

MAX offre più di 400 sessioni e laboratori e 29 ore di contenuti progettati per ispirare ed formare i creativi di tutto il mondo. Per guardare il keynote, partecipare ai workshop e incontrare i colleghi, visita max.adobe.com

Prezzi e disponibilità

Tutti gli abbonati a Creative Cloud, inclusi quelli con piani individuali, studenti, team, scuole, agenzie governative e aziende, possono scaricare subito gli aggiornamenti del software desktop Creative Cloud. A partire da oggi sono disponibili anche tutti gli aggiornamenti alle app mobile a livello globale e possono essere scaricati nell’App Store di Apple e nel Google Play Store. Gli abbonati a Creative Cloud possono richiedere di partecipare alla beta privata per Creative Cloud Spaces, Creative Cloud Canvas e Illustrator per il web a questo link.

Condividi Questo Articolo

User Profile

Dalle radici storiche della meravigliosa esperienza di VideoIn (www.videoin.org) nasce VideoMakers.net; un portale completamente nuovo sia nella grafica che nei contenuti, per offrire uno strumento di supporto a tutti gli appassionati videomakers. Lo Staff di VideoMakers.net è composto da Domenico Belardo "Mimmob", Rocco Caprella "Yarin VooDoo", Nunzio Trotta "Nuntro" e Maurizio Roman "Vighi".

User Name: VMStaff

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per iscriverti e restare sempre aggiornato su tutte le nostre novità è sufficiente inserire il tuo indirizzo email qui di seguito. Ti verrà inviata una mail per confermare la tua iscrizione.

Video