Telecamere

Ξ 480 visualizzazioni Ξ I commenti sono disabilitati

DJI Osmo Action 4

posted by Yarin VooDoo
4.5
4.5
  • UsabilitĂ  4.5
  • Caratteristiche 4.5
  • Bundle 4.5
  • Innovazione 4.5
  • Rapporto QualitĂ /Prezzo 4.5

Dopo aver lanciato, nel 2019, il guanto di sfida a GoPro con la prima Osmo Action (qui trovate la nostra recensione) che si rivelò da subito un prodotto decisamente prestante e con caratteristiche innovative, come lo schermo frontale, accanto alla lente, particolarmente utile per i video selfie, DJI ha continuato ad innovare il campo delle Action Cam presentando la seconda versione nel caratteristico form factor quadrato, per poi tornare al classico aspetto con la terza versione.

Sul nostro banco di test abbiamo adesso la più recente iterazione di questa fortunata Action Cam che è stata presentata con lo slogan “Alzando i toni”, sottolineando che questa piccola telecamera consentirà agli amanti degli sport (soprattutto estremi) e in generale dell’azione di catturare ogni dettaglio nel modo migliore ed in qualsiasi condizione di ripresa … alzando i toni delle proprie avventure!

DJI Osmo Action 4

Design

DJI Osmo Action 4 si presenta con case rettangolare piuttosto classico, non dissimile dalle controparti della concorrenza e che richiama molto il form factor originale.

DJI Osmo Action 4 - Il presente e il passato di Osmo Action a confronto
Il presente e il passato di Osmo Action a confronto

Per quanto DJI Action 2 (a suo tempo, per qualche motivo, era stato deciso di non utilizzare il prefisso Osmo …) si presentasse come un’action cam atipica e interessante con la sua struttura quadrata e il sistema di ancoraggio magnetico, non posso negare che preferisco nettamente il classico form factor rettangolare di questa nuova Osmo Action 4.

Già estratta dalla scatola, si apprezza l’alta qualità costruttiva e, soprattutto, l’ottima sensazione di solidità del prodotto, unita alla compattezza, sebbene risulti leggermente più grande dell’originale Osmo Action.

Riproposti i due display touchscreen: posteriore rettangolare da 2,25” e 326ppi di risoluzione, frontale quadrato da 1,4” da 323ppi; osservando il display frontale l’occhio non può non cadere sulla grande ottica con apertura f/2,8 eangolo di campo massimo di 155°, serigrafata sull’ottica anche la dimensione del sensore CMOS che risulta essere da 1/1.3”. Decisamente utile il fatto che anche il display frontale sia touchscreen, consentendoci di gestire rapidamente tutte le varie funzioni messe a disposizione dalla camera.

Pagine: 1 2 3 4 5

Share This Article

Profilo dell'Autore

Progettista di automazioni industriali e anche Sony Certified Vegas Editor dal 2008, Sony Certified Vegas Trainer, Sony ICE dal 2009 oltre che Trainer ufficiale Sony Creative Software per l'Italia.software utilizzati: Sony Vegas Pro, Sony DVD Architect Pro, Sony Acid Pro, Sony Soundforge, Sony Cinescore, Boris Red, After Effects; competenze: Editing Audio, Music Creation, Editing Video, Authoring DVD

User Name: Yarin VooDoo

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per restare sempre aggiornato su tutte le nostre novitĂ !

Inserisci il tuo indirizzo email qui di seguito, ti verrĂ  inviata una mail per confermare la tua iscrizione.
Leggi l'informativa privacy

Video

Legal

Privacy Policy